X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Le tre stimmate di Palmer Eldritch: un imperdibile trip nell'ironia psicadelica di Philip K. Dick

20/04/2011 14:54
Le tre stimmate di Palmer Eldritch un imperdibile trip nell'ironia psicadelica di Philip K. Dick

Ambientato in un futuro prossimo non troppo lontano, Le tre stimmate di Palmer Eldritch, scritto nel 1964 e pubblicato l'anno successivo dalla casa editrice newyorchese Doubleday, Ŕ un cult, celebrato come uno straordinario viaggio psicadelico a galoppo nello spazio tempo delle illusioni umane. "A chiunque si sia perso negli infiniti modelli di realtÓ del mondo moderno, diciamo: Philip K. Dick era lý prima di voi." Terry Gilliam

Le tre stimmate di Palmer EldritchPhilip K. Dick ">: un imperdibile trip nell'ironia psicadelica di Philip K. Dick - La terra cuoce al sole, i suoi abitanti devono proteggersi in abitacoli refrigeranti, la tendenza di grido è la terapia E, messa a punto dal grottesco dottor Willy Denkmal: la pelle diventa più spessa, in grado di resistere ai raggi solari mortali, l'intelligenza è potenziata al massimo grado.
Leo Bulero, il cervello dilatato e la pelle di un pachiderma, è il potente proprietario della Plastici P.P., a capo del traffico più redditizio del sistema solare: rifornisce i coloni su Marte dei plastici di Perky Pat compresi del Can-D, una droga illegale, ma tollerata anche dalle Nazioni Unite.
I Plastici P. P. sono mondi miniaturizzati che rappresentano la "Terra così com'era", abitati da Perky Pat e il suo compagno Walt: grazie al Can-D, al suo effetto di traslazione, i coloni di Marte s'immedesimano nelle loro vite dorate. Così fanno anche Fran Schein e Sam Regan, coniugi fedifraghi nel mondo fittizio delle miniature:

"(Sam) Chiuse la porta dello scompartimento, poi tirò fuori rapidamente il suo plastico di Perky Pat, lo spiegò sul pavimento e mise ogni oggetto al suo posto, lavorando di buona lena.
Suo marito (o sua moglie, o tutti e due, o chiunque nell'intero tugurio) poteva capitare mentre lui e Fran si trovavano in uno stato di traslazione. E i loro due corpi sarebbero stati a una distanza più che accettabile l'uno dall'altro; non si sarebbe visto alcunchè di sconveniente per quanto maliziosi potessero essere gli osservatori. (...) Lui era Walt. Possedeva una nave spaziale sportiva Jaguar XXB in grado di raggiungere i ventiquattromila chilometri orari. Le sue camicie provenivano dall'Italia e le sue scarpe erano fatte in Inghilterra...aveva un appuntamento con la sua ragazza, Pat Christiansen che aveva un appartamento moderno su Potrero Hill.
"

Barney Mayerson lavora per la Plastici P.P. da tredici anni: è un precog con l'urgenza di essere insicuro, sopraffatto dallo stress emotivo, prossimo a finire su Marte. Ha assoldato uno piscologo, una valigia parlante, e ha una relazione con Roni Fugate, precog dalle predizioni inaffidabili.
Le cose si complicano quando sul mercato compaiono le manifatture Chew-Z di Boston con un prodotto che fa concorrenza ai plastici di Perky Pat compreso di Chew-Z, un nuovo lichene importato da Proxima (un miglioramento del Can-D?) che irrompe sul mercato con il misterioso beneplacito delle Nazioni Unite. Che sia opera di Palmer Eldritch?
Palmer Eldritch è il capitalista avventuriero e spregiudicato pronto a spazzare via l'impero di Bulero. Una sorta di cyborg o un alieno parassita pronto a masticare le coscienze altrui? Reduce dal sistema solare di Proxima Centauri, Palmer Eldritch è una figura sinistra, grigia e ossuta, oltre il metro e ottanta. Ultima frontiera dell'implantologia ad opera di odontoiatri cechi, Eldritch sfodera un sorriso d'acciaio di denti permanenti, possiede un braccio destro artificiale e rarissimi occhi luxvid, o vidlux, fabbricati dai laboratori Jensen di Chicago: due fessure orizzontali che permettono una visione panoramica da lente grandangolare.
La sua nuova droga Chew-Z fa presa sul boss delle Nazioni Unite, Hepburn-Gilbert, di fede buddista, perchè promette la reincarnazione in qualsiasi forma uno desideri.
La prima vittima involontaria del Chew-Z sarà proprio Leo Bulero per mano di Eldritch, risoluto a sostituire la menzogna puerile del Can-D con i mondi illimitati del suo nuovo prodotto: il Can- D "è un'illusione perchè non esiste nessuna Perky Pat e nessun Walt Essex, la struttura del loro ambiente di fantasia è limitata agli oggetti effettivamente installati nel loro plastico. E per quanto possa essere meraviglioso essere Perky Pat e Walt alla fine sono costretti a tornare nel loro tugurio, quando il piccolo periodo di evasione finisce, il colono non è capace di riprendere la vita normale quotidiana, è demoralizzato."
Invece, Bulero scopre l'inquietante natura del misterioso lichene importato: intrappolato nel suo trip di Chew-Z in preda alle proprie ossessioni, un incubo solipsistico e alienante di sola andata.
Mentre, Leo Bulero lotta per la vita, Barney Mayerson è costretto a espiare le colpe del proprio fallimento e partire volontario per Marte.
Giunto nel metallizzato deserto marziale, dove gli unici colori possibili sono quelli del mondo di Perky Pat, Barney è accolto dai suoi nuovi coinquilini nel bel mezzo di una decisione cruciale: "il Can-D è kaputt" e loro stufi di Perky Pat, di una successione di appartamenti e di automobili di lusso, ne hanno abbastanza di prendere il sole sulla spiaggia e dei suoi vestiti griffati.
I discepoli sembrano pronti a seguire il novello salvatore disceso in Marte e masticare la nuova fede, obbedienti alle promesse dello slogan pubblicitario: "Dio promette la vita eterna, noi possiamo metterla in commercio".

Philip K. Dick, Le tre stimmate di Palmer Eldritch, Fanucci Editore, Collezione Ventesima, pp 288, Euro 12.90 - Isbn 978-88-347 1686-1

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
Personaggi correlati
Philip K. Dick



Da non perdere






Ultime news
Recensioni