X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Yara Gambirasio: un video di cui ci si impossessa

01/04/2011 22:50
Yara Gambirasio un video di cui ci si impossessa

Il video della giovane Yara Gambirasio circola in tv, nonostante la contrarietŕ dei genitori

Yara Gambirasio: un video di cui ci si impossessa">Yara Gambirasio: un video di cui ci si impossessa. Il video della giovane 13enne Yara Gambirasio, trovata morta lo scorso febbraio circola sulle trasmissioni televisive e semina discordia. Da Panorama a Porta a Porta, dove è stato trasmesso ieri sera. "I genitori - spiega il sindaco di Brembate di Sopra  Diego Locatelli - avevano solo chiesto di non pubblicare video inediti, che ritraggono Yara in vita, e invece è stato fatto. Che pena. E anche che schifo, i genitori la pensano proprio così". Indignazione per le immagini di una minorenne mandate in onda senza il consenso dei genitori, biasimo perché la giovane è morta senza sapere il motivo, rancore per come la giovinezza venga usata a scopi informativi che collimano con lo spettacolo.

Anche Billy Wilder si appuntò sulla tragedia morale di un giornalista che ritarda la salvezza di un minatore per crearne la notizia, L'asso nella manica (1951). La televisione si è spesso appropriata di immagini non sue, dai paparazzi che propongono scoop sui personaggi famosi, alla vicenda del piccolo Alfredino Rampi la cui morte nel pozzo (nel lontano 1981) fu il primo caso mediatico-televisivo della storia del servizio pubblico. Ma in quel caso c’era il consenso dei genitori, quasi a condividere le speranze di una salvezza, che poi non c’è stata e che comunque suscitò un dubbio deontologico: molti giornalisti erano contrari a trasmettere immagini dolorose e tragiche, per pudore verso i genitori e i telespettatori.

A maggior ragione, sapendo che nel caso di Yara la speranza di salvezza non ci sarebbe mai stata, il video sarebbe visto solo a scopo speculativo, per sfogare un voyeurismo tipico dei reality show. Perché allora non mettere in vendita anche gli oggetti privati di Yara, la sua cartella della scuola, le sue matite? Se lo scopo è solo quello di far proprio il vissuto di un personaggio divenuto – suo malgrado – famoso, anche impossessarsi di questi oggetti sarebbe lecito.

 

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
L'asso nella manica

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Walking Dead 7, il dilemma di Morgan nella serie tv di Robert Kirkman

"The Walking Dead 7" si avvia al termine della stagione ma i colpi di scena si susseguono senza sosta: nel tredicesimo episodio abbiamo assistito alla svolta di uno dei protagonisti dello show, Morgan Jones, il primo essere umano che Rick incontra subito dopo essersi svegliato dal coma. Questo personaggio è uno dei più tormentati dell...

 

Serie tv più viste negli USA: 'This Is Us' sale alla seconda posizione

"NCIS" non abbandona la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il diciottesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "M.I.A." e diretto da Thomas J. Wright, ha registrato  14.16 milioni di spettatori.  "This Is Us" conquista una posizione e si porta al secondo...

 

Il commissario Montalbano, episodio 'La piramide di fango': il malaffare degli appalti pubblici

Rai 1 ripropone l'episodio "La piramide di fango" (trasmesso per la prima volta il 7 marzo 2016) della serie de "Il commissario Montalbano". La piramide di fango - La trama dell'episodio Tratto dall'omonimo romanzo di Andrea Camilleri, l'episodio ha inizio con un misterioso omicidio su cui inizia a indagare Salvo Montalbano (Luca Zingaretti). Il ...

 

Riverdale, 'Archie è un ragazzo di buon cuore': intervista all'attrice Nathalie Boltt

La serie televisiva "Riverdale" ha debuttato sul network statunitense The CW il 26 gennaio 2017, dal giorno successivo è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix. Leggi la trama Abbiamo intervistato l'attrice Nathalie Boltt, interprete del personaggio di Penelope Blossom. D: Hai letto la serie a fumetti pubblicata da Archie Co...

 

Shades of Blue, terza stagione: proseguono le vicende della detective Harlee Santos

"Shades of Blue" è stata rinnovata per una terza stagione.  La serie televisiva creata da Adi Hasak segue le vicende della detective Harlee Santos, interpretata da Jennifer Lopez. La squadra di cui fa parte la protagonista è guidata dal tenente Matt Wozniak (Ray Liotta), il quale si caratterizza per un modo di agire spesso ...

 

Amici 16, verso il serale: prima puntata il 25 marzo

La sedicesima edizione del talent show "Amici" procede verso la fase serale, al via il 25 marzo 2017.  Nel corso dell'ultimo appuntamento con il pomeridiano, in onda oggi su Canale 5 dalle 14.10, prendono forma in modo definitivo le due squadre, i Blu (con Elisa) e i Bianchi (con Morgan). L'ospite della puntata odierna è Michele ...

 

Alessandra Amoroso - Vivere a colori, lo speciale dedicato alla cantautrice

Il canale FoxLife propone lo speciale "Alessandra Amoroso - Vivere a colori", in onda il 22 marzo 2017.  Presentato in forma di docufilm, l'evento offre un ampio racconto del "Vivere a colori tour", dai backstage ai momenti più significativi dei concerti della cantautrice in numerosi palasport.  La voce narrante è della st...

 

Standing Ovation, Patty Pravo tra gli ospiti della finale del programma

La puntata finale di "Standing Ovation" va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25.  Lo show televisivo condotto da Antonella Clerici ha proposto una gara canora di alcuni ragazzi dagli 8 ai 17 anni in coppia con i loro genitori. Nel corso della puntata conclusiva verrà decretata la coppia vincitrice del programma, le varie...

 

Legion, seconda stagione: la serie tornerà nel 2018 con nuovi episodi

La serie televisiva "Legion" tornerà nel 2018 con la seconda stagione.  Legion - Leggi la recensione del primo episodio La trama è basata sulle vicende di David Haller, personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Chris Claremont e Bill Sienkiewicz. "La prima stagione è stata un enorme successo. Non solo una serie tv...

 

Big Little Lies, recensione del primo episodio della miniserie tv

La miniserie televisiva "Big Little Lies - Piccole grandi bugie" ha debuttato su Sky Atlantic il 15 marzo 2017.  Creata da David E. Kelley, propone un profondo racconto basato sull'omonimo romanzo della scrittrice australiana Liane Moriarty. L'inizio del primo episodio, intitolato "Schieramenti" (Titolo originale: "Somebody's Dead"...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni