X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Yara Gambirasio: in diretta tv la suspense sulla morte

27/02/2011 14:47
Yara Gambirasio in diretta tv la suspense sulla morte

Il ritrovamento del cadavere di Yara Gambirasio, si dibatte nelle dirette tv della domenica pomeriggio

Riguardo la morte della giovane Yara Gambirasio, ritrovata ieri morta, le ultime notizie si alternano con le dirette televisive nelle domenica pomeriggio.“La possibilità che lei sia stata in quella zona, ancora viva per qualche giorno o addirittura qualche settimana è molto forte”, dice Lamberto Sposini a L’Arena di Massimo Giletti, contenitore di Domenica In su Rai Uno. Pare strano altalenare una puntata dedicata alla presunta gravidanza di Belen Rodriguez (quattro domeniche fa), a quella sulla sfuriata esagitata di Vittorio Sgarbi contro Emma Marrone (domenica scorsa da Sanremo): Sgarbi che ora dice che è meglio discutere d’altro oggi.

Giletti alterna la conversazione tra gli ospiti e collegamenti sul luogo del ritrovamento. La tendenza a fare spettacolo è però sfiorata, con riferimenti troppo dettagliati ai fatti e alla possibilità che il mostro sia tra i compaesani. Tanto che poi si ospita anche l’avvocato del caso di Sarah Scazzi, Danuele Galoppa il quale afferma che l’operato dei giornalisti ha portato ad uno sviluppo delle indagini sul delitto di Avetrana.

La puntata è visibile al seguente link:
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/diretta.html?cid=PublishingBlock-64203784-70f7-4b53-9d21-b14693850195&channel=Rai%201#cid=PublishingBlock-64203784-70f7-4b53-9d21-b14693850195

Su Sky si ha sempre la solita visione giornalistica obbiettiva dei fatti, con riprese dei vari luoghi del delitto e interviste agli abitanti di Brembate. Sim del cellulare,  caricabatteria del telefonino, le chiavi di casa e l’iPod che la ragazza ascoltava: ecco alcuni elementi che secondo il questore di Bergamo Vincenzo Ricciardi sono essenziali. Troppo interesse è riservato ad aspetti macabri del ritrovamento, come il corpo mummificato divenuto quasi scheletro.

Claudio Brachino su Domenica 5 alterna come ospiti Paolo Liguori e Don Antonio Mazzi : il tutto è meno inframmezzato da interviste dal luogo del ritrovamento, il che riprota la trasmissione sul piano dell’opinionismo. Rispetto a Giletti, qui si ha una conduzione più asciutta e quasi ossequiosa verso le indagini da seguire, senza creare un languore di suspense che nascerà appunto dalla scoperta del mostro.

Stasera sarà la volta di Speciale Tg1 e probabilmente domani sera di Bruno Vespa a Porta a Porta.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Massimo Giletti, Claudio Brachino



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Yara Gambirasio: in tv, il volto tetro dell’adolescenza

Non è un volto tetro quello di Yara Gambirasio, la ragazza scomparsa il 26 novembre scorso e di cui è stato trovato il cadavere sabato 27 febbraio. È tetro quello che le televisioni ormai domenicali propongono con indagini e sopralluoghi, senza news confermate. Un volto ormai rimbalzato, con le immagini di lei sulla trave dell...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni