X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Lois Lane: dalla scomparsa all'immortalitÓ

27/02/2011 15:10
Lois Lane dalla scomparsa all'immortalitÓ

Solo la scorsa settimana Ŕ trapelata la notizia della morte di Joanne Siegel considerata da tutti la prima Lois Lane della storia.

Solo la scorsa settimana è trapelata la notizia della morte di Joanne Siegel considerata da tutti la prima Lois Lane della storia.

Nata con il nome di Jolan Kovacs il 01 dicembre del 1917 a Cleveland nell'Ohio, poi mutato in Joanne Carter e successivamente, quando sposò Jerry Siegel coautore di Superman, divenne la signora Siegel. Joanne venne notata poco più che adolescente da Joe Shuster che ingaggiò la giovane modella per farla posare nelle vesti di Lois Lane.

Figlia di un operaio metalmeccanico, sognava di far breccia nel mondo dello spettacolo nell'epoca della grande depressione. Nonostante le difficoltà non mollò e mise un annuncio in un giornale. L'artista Joe Shuster alla ricerca di un modello femminile per un nuovo progetto, la invitò a fare una prova. Lei andò a casa di Shuster accompagnata dalla madre e quando uscì, Lois Lane aveva il suo volto.

Storia degna della trama di un film che in verità esiste già. In La Rgazza del Secolo del 1954 una giovane disoccupata interpretata da Gladys Glover, sognava di sfondare nel mondo della moda e comprò uno spazio pubblicitario suscitando l'imbarazzo del fidanzato Jack Lemmon e le attenzioni di un noto imprenditore.

Chissà che Joanne non sia stata solo fonte d'ispirazione per i disegni di Shuster ma anche per George Cukor, regista del film?

Joanne Siegel è venuta a mancare all'età di 93 anni, il 12 febbraio 2011 al St. John's Health Center di Santa Monica in California.

Nel 2008 Joanne si è battuta per far riconoscere la paternità del personaggio di Superman al marito Jerry Siegel, dopo che questi lo aveva venduto a Detective Comics. La Suprema Corte ha riconosciuto il diritto degli eredi di godere dei diritti d'autore dando ragione alla determinazione di Joanne.

Dopo di lei nelle vesti di Lois Lane si sono susseguite Phyllis Coates che recitò nei panni della giornalista in un film per la Tv. Noel Neill che interpretò Lois in Superman del 1948 e in Atom Man vs Superman del 1950 e nella serie televisiva del 1950 Le avventure di Superman.

Teri Hatcher interpretò Lois nella serie Tv degli anni novanta Loie & Clark. Erica Durance è invece l'attuale interprete di Lois in Smallville, serie Tv giunta alla sua decima stagione.

Sul grande schermo i panni di Lois vennero indossati da Margot Kidder in Superman del 1978 e nei successivi accanto a Christopher Reeve. Kate Bosworth ha invece interpretato l'intraprendente giornalista in Superman Returns del 2006.

Attualmente Zack Snyder sta lavorando con la pre-produzione di Superman: Man of Steel ma non ha ancora sciolto le riserve sull'attrice che interpreterà Lois Lane anche se si sono fatti i nomi di star come Olivia Wilde e Kristen Stewart.

Nonostante il cambiamento che Lois Lana ha subito nel corso della storia, Joanne Siegel rimarrà colei che per prima ha dato un volto alla brillante giornalista.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Erica Durance, Teri Hatcher, Zack Snyder



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Man Of Steel, il nuovo Clark Kent al microscopio

Il contributo che potrebbe portare Christropher Nolan al nuovo film dedicato a Superman è ormai sotto gli occhi di tutti, soprattutto dopo l'uscita dei primi Trailer. Dopo il successo ottenuto dal suo Batman è senza dubbio che il nuovo Clark Kent sarà prima di tutto un uomo immerso in un mondo il più possibile vicino all...

 

Recensione film Sucker Punch: una trama dall'immaginazione necessaria

È molto complesso giudicare un film come Sucker Punch, soprattutto per la fusione tra trama quasi incredibile e per la forma cinematografica barocca, infarcita di colori sauri, scene al ralenti e musiche dirompenti. Giungono poi, esplosioni nei cieli, elicotteri, fuchi di draghi. La storia (descritta dal regista Zack Snyder come q...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni