X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione Il Grinta. Risoluto ed epico

18/02/2011 13:09
Recensione Il Grinta. Risoluto ed epico

Il film dei Coen propone un West aspro e risoluto, per un'epica narrazione

Il West sterminato ed ostile con i suoi personaggi inesorabili, le storie epiche ed impetuose, viene narrato magistralmente dai fratelli Joel e Ethan Coen in questo film tratto dall'omonimo romanzo di Charles Portis. Nel quale la neve che scende, a volte incessante, sembra voler ammantare il paesaggio egli aneddoti che nasconde, ormai persi e distanti, quasi a dare spessore simbolico alla frase conclusiva della protagonista, "Il tempo ci sfugge".

Una giovane donna Mattie Ross (Hailee Steinfeld) di quattordici anni appena, ingaggia lo spietato sceriffo federale Rooster Cogburn soprannominato Il Grinta (Jeff Bridges), per catturare ed assicurare alla giustizia l'assassino di suo padre, Tom Chaney (Josh Brolin). I due inizieranno un viaggio al quale si unirà il Texas Rangers LaBoeuf (Matt Damon) che li porterà a scoprire quanto poco distanti siano i mondi che li separano.

I personaggi sono rappresentati in modo autentico. Il Grinta è un uomo anziano con un solo occhio, malandato e rozzo, scolpito dal tempo che ha sempre una storia da raccontare. Si riscatta dall'alcool e dalla nostalgia solo quando con mente lucida afferma una giustizia di altri tempi, nella quale la certezza della pena è senza appello ed affermata dal piombo sputato della sua inseparabile artiglieria.

Mattie è determinata e sfrontata nella sua ricerca di vendetta. Non le interessa che affermare il suo diritto ad avere giustizia. Comprensibile per la sua età ma che al navigato Grinta sembra solo una mocciosa a cui badare. Il coraggio di Matti e l'assenza di paura nel peregrinare in Una valle oscura le varranno il rispetto degli altri due compagni di viaggio.

LaBoeuf che da la caccia al killer per riportarlo in Texas dove si è già reso protagonista di altri delitti e riscuotere la cospicua ricompensa, ha anche lui un suo codice morale molto differente dal Grinta che lo espone spesso alle critiche di quest'ultimo, donando al film un sarcasmo risoluto.

Prodotto da Steven Spielberg, si tratta di un remake del 1969 interpretato da John Wayne che gli valse l'unico oscar della sua carriera.

Una pellicola che può ben essere riassunta nel proverbio d'apertura L'empio fugge anche quando non è inseguito. Permette di cogliere lo spirito del West e del pericolo che lo pervadeva, dei personaggi epici creati prima dallo scrittore Charles Portis e tradotti poi dai fratelli Coen sul grande schermo.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Il grinta, Il Grinta
Libri correlati
Il Grinta - True Grit
Articoli correlati

Downsizing, Alexander Payne dirige Matt Damon in un film di fantascienza satirica

Il film. Previsto nelle sale statunitensi per il 2017, “Downsizing” è un lungometraggio di fantascienza satirica scritto da Jim Taylor e Alexander Payne, diretto da quest’ultimo e interpretato da Matt Damon (“The Martian”), Kristen Wiig (“Ghostbuster”), Christoph Waltz (“Bastardi senza gloria&r...

 

Hell or High Water, il film rivelazione senza bene né male con Jeff Bridges e Chris Pine

Hell or High Water è certamente il film che maggiormente si è fatto notare in questo fine mese negli Stati Uniti. Diretto da David Mackenzie (“Il ribelle - Starred Up”, 2013) e interpretato da Jeff Bridges, Chris Pine e Ben Foster è distribuito da CBS Films e Lionsgate. La sceneggiatura è vincitrice della Bl...

 

Jason Bourne: recensione del film sulla scelta di libertà in un mondo in cui non esiste privacy

Jason Bourne ritorna per un quinto film che non poteva non vederlo protagonista in azione, sempre diretto da Paul Greengrass, con vecchi e nuovi compagni d’avventura sul set. La trama del quinto capitolo che significativamente prende il titolo di Jason Bourne, ossia dell’uomo, la cui identità ormai non è più un mis...

 

Jason Bourne, il film tra amnesia e lotte illegali con Matt Damon è record d'incasso

Jason Bourne è il film che più ha scosso il box office statunitense, uscendo nelle sale il 31 luglio 2016 per la Universal ed incassando 60 milioni di dollari, mentre nel resto del mondo 50 milioni. Diretto da Paul Greengrass e sceneggiato da lui insieme a Christopher Rouse, vede nel cast Matt Damon, Tommy Lee Jones, Alicia Vikander ...

 

Ave, Cesare!, 'i fratelli Coen raccontano una favolosa vicenda in modo divertente': intervista all'attrice Jillian Armenante

Ave, Cesare! è il film di Joel ed Ethan Coen, attualmente nelle sale distribuito da Universal Pictures. La pellicola vede un cast composto da Josh Brolin, George Clooney, Ralph Fiennes, Jonah Hill, Scarlett Johansson, Frances McDormand, Tilda Swinton e Channing Tatum. La trama segue una star di Hollywood che durante le riprese di un film vi...

 

Ave, Cesare!, recensione del film dissacrante emulazione dell'Hollywood System

I fratelli Coen propongono un ardito ritratto dell’Età d’Oro hollywoodiana, volto a smitizzare gli idoli che secondo gli Studios dovevano rasentare la perfezione apparente, concentrando la narrazione proprio su colui che muove le fila di tutto, su colui che deve far sì che l’apparenza non subisca duri colpi e non ced...

 

Bourne, film sequel della famosa saga di Paul Greengrass e con Matt Damon

Bourne 5, il quinto film dell'omonima saga dovrebbe arrivare nelle sale cinematografiche statunitensi il 29 luglio del 2016. Il sequel sarà ancora una volta diretto da Paul Greengrass, interpretato da Matt Damon e scritto da entrambi insieme a Robert Ludlum (scrittore dei romanzi dai quali sono tratti i film) e Christopher Louse. In realt&ag...

 

Golden Globe 2016, ecco le nomination: Mad Max e The Martian, gli outsider pop

Golden Globe 2016. Annunciate le candidature dei Golden Globe, l'evento che orienta umori e premiazioni degli Oscar. Ricky Gervais salirà sul palco, per la quarta volta, del Beverly Hilton Hotel per presentare la kermesse il 10 gennaio. Sono due le certezze della vigilia: l'assenza di un titolo italiano in lizza e il riconoscimento di Insid...

 

The Great Wall: il nuovo film con Matt Damon e Willem Dafoe diretto da Zhang Yimou

 The Great Wall. L'anno prossimo nei cinema di tutto il mondo sarà proiettato il più costoso film cinese di sempre, "The Great Wall", una coproduzione asiatica con gli Stati Uniti che ha richiesto oltre 135 milioni di dollari di budget. Si tratta di un ambizioso kolossal in costume che mischia fantasy, thriller e storia nelle str...

 

Box office Italia, Inside Out in testa seguito dallo sci-fi di Ridley Scott con Matt Damon

Box office Italia, Inside Out saldo in vetta alla classifica. La pellicola di animazione targata Disney Pixar in 3 settimane di programmazione incassa complessivamente oltre 18 milioni e 700 mila euro: le emozioni dirette da Pete Docter e Ronnie Del Carmen restano, dunque, il film più visto dello scorso weekend. Sopravvissuto - The Martian....

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1