X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

FIFA 18, recensione videogame per PS4 e Xbox One

05/10/2017 14:00
FIFA 18 recensione videogame per PS4 Xbox One

FIFA 18 è l'incarnazione calcistica di Electronic Arts, con centinaia di licenze e un gameplay rivisto e migliorato, più lento e tattico rispetto al passato.

FIFA 18 è il videogioco calcistico di Electronic Arts, regina da diversi anni in termini di vendite e attesa da parte dell'utenza console, che vede l’uscita annuale del titolo come un evento da segnare sul calendario. L’egemonia nell’ambito dei giochi di calcio, durata praticamente un decennio, si è leggermente intaccata durante il precedente anno, dove il rivale storico, Pro Evolution Soccer, è stato capace di rivoluzionarsi e proporre una filosofia di gameplay maggiormente votata alla simulazione, pur con i suoi limiti. La nuova incarnazione di FIFA, quindi, si pone l’obiettivo di riprendersi dagli ultimi anni, che l’hanno vista a tratti adagiarsi su basi solide dal punto di vista dei contenuti ma meno dal lato prettamente ludico, con un impianto arcade che non sempre ha convinto gli appassionati puri del pallone.

Il grande pregio, immutato, della serie sono sempre state le licenze, con centinaia di squadre e campionati ufficiali. FIFA 18 ripropone la solita enorme mole di contenuti, con tutte le leghe europee e le serie inferiori, insieme ai principali campionati sudamericani e asiatici. Se grande attenzione e cura è stata riposta nella consueta Premier League, quasi un gioco a sé stante, grave è ancora l’assenza della Serie B italiana, riprodotta senza licenze, tranne che per Empoli e Pescara. Il lavoro di riproduzione si appoggia su modalità ormai affermate, che passano dai classici tornei personalizzati ad una Carriera davvero profonda, fatta di allenamenti, gestione dello staff e della rosa, oltre che in trattative ancora più coinvolgenti e realistiche. E’ infatti possibile trattare direttamente il rinnovo di un calciatore, decidendone la clausola rescissoria, proporre scambi o sondare il terreno per eventuali contropartite tecniche o economiche, con domanda e offerta che vanno ad appianarsi a seconda delle diverse esigenze. La gestione del mercato trova quindi una sua dimensione, molto più solida e soddisfacente rispetto al passato, unita a vari obiettivi che ci pone la società all’inizio di ogni stagione, che variano a seconda della piazza e dei parametri del club.

 La modalità Ultimate Team si conferma come centrale nell'esperienza di gioco online, con un'interessante novità che riguarda, tuttavia, la componente per giocatore singolo, con la Squad Battle che permette di ottenere premi e ricompense a seconda della nostra abilità contro il computer. 

Il gameplay di FIFA 18 è un ottimo passo in avanti per la serie, una base su cui poter sviluppare i futuri capitoli del brand: l’indirizzo scelto è quello di rallentare e rendere più credibile il ritmo di gioco, sin troppo veloce nelle passate edizioni. Ciò che ne consegue è una struttura maggiormente basata sul gioco orizzontale rispetto a prima, senza la fuga indisturbata dei giocatori più rapidi, con squadre piazzate meglio e che cercano di coprire gli spazi. Il miglioramento passa anche attraverso un’intelligenza artificiale più realistica, finalmente, che abbandona gli strani comportamenti del passato, per essere più varia e soddisfacente, con conclusioni meno telecomandate e un fraseggio sensato. Scegliere e personalizzare l’esperienza di gioco è un’altra delle caratteristiche uniche e apprezzate in FIFA, con la modalità Manuale e le Slide, dove poter ritoccare ogni parametro di gameplay che ci interessa, donando un ritmo più simulativo e una varietà di situazioni ancora maggiori. 



La grafica di FIFA 18 utilizza, dalla precedente edizione, il motore grafico proprietario di Electronic Arts, il Frostbite Engine, ideato dai DICE di Battlefield e utilizzato ormai in tutti i giochi della compagnia statunitense. Il risultato finale è altalenante, con aspetti davvero riusciti, come stadi ed atmosfera, e altri ancorati a diversi anni fa, soprattutto per quanto riguarda le fattezze dei giocatori e la loro riproduzione facciale. I volti dei giocatori sono ancora pochi rispetto alla concorrenza, salvo per le squadre di Premier League, con calciatori anche famosi che mancano totalmente della scansione facciale. Oltre al campionato italiano, lasciato ormai in secondo piano da anni, tranne alcuni nuovi volti come Naingolaan, la situazione non migliora neanche nei top club europei, con visi ripresi da edizioni molto vecchie di FIFA e, quindi, non aggiornate. La stessa Premier League vede in quasi tutti i nuovi arrivati un’assenza del modello poligonale reale, con una discrepanza visiva, tra giocatori veri e non, molto marcata. Il divario lo si nota anche nella personalizzazione degli stessi, che premette di modificare solo alcuni parametri, marcando ancora una volta come la figura del calciatore sia plasticosa e poco credibile, un difetto non da poco in una produzione come FIFA. Al di là, comunque, dei modelli poligonali ancora non soddisfacenti, l’aspetto puramente scenografico è da apprezzare, con stadi riprodotti alla perfezione, sia per quanto riguarda gli impianti che la tifoseria, con il pubblico che interagisce con le azioni e i gol, scendendo verso i tabelloni pubblicitari durante i festeggiamenti. La presenza di tutti gli stadi della Premier e dei maggiori europei e mondali si unisce ad un’ottima resa dei terreni di gioco ,che si deteriorano con il passare dei minuti, e una rivisitazione totale delle porte, con reti molto più credibili e realistiche. La licenza di Premier League, Liga e Bundesliga si rispecchia anche nella grafica televisiva, che aumenta la sensazione di assistere ad una partita vera, con scritte e nomi che replicano i font reali.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 

Assassin's Creed Origins, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin's Creed Origins è il videogioco sviluppato da Ubisoft, che nel tempo è stata capace di creare uno dei brand più famosi, riconoscibili e venduti nel panorama videoludico, andando anche ad abbracciare il cinema hollywoodiano con il film di Michael Fassbender. Dopo circa dieci anni dall’esordio della saga, la softwa...

 

Lucca Comics and Games 2017 tra gli incontri dedicati a Zerocalcare e i Premi Gran Guinigi

Lucca Comics and Games 2017 è arrivata al suo ultimo giorno, oggi 5 novembre si chiudono i cinque giorni di eventi e divertimento. Tanti sono gli appuntamenti da non perdere in questa domenica di novembre. In mattinata ci sarà un incontro con Zerocalcare dal titolo “Di macerie, profezie e altri accolli”: il fumettista roma...

 

Lucca Comics and Games 2017 arriva Feltrinelli Comics una nuova divisione della grande casa editrice

La Feltrinelli Comics avrà come curatore uno dei nomi più conosciuti nel mondo dei fumetti italiani, Tito Faraci. Durante la presentazione Faraci ha presentato alcuni degli autori che hanno da subito aderito a questo nuovo progetto. La grande avventura avrà inizio a gennaio con i primi due albi, il primo sarà “Un A...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni