X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Festival di Venezia 2017, recensione del film 'Mother'

05/09/2017 14:00
Festival di Venezia 2017 recensione del film 'Mother'

"Mother" è il film in concorso presentato alla Mostra del Cinema di Venezia

Daren Aronofsky con il film “Mother” tenta la strada dell’allegoria, ma inutilmente. Fagocitato da un’era trumpiana in cui il diverso è da allontanare, sobbarca di questo peso l’attrice Jennifer Lawrence, moglie mesta alla mercé del personaggio del marito interpretato da Javier Bardem, uno scrittore fallito.

Nella loro casa paradisiaca il marito - senza nome - ospita a sorpresa un medico che cercava un bred e breakfast. La moglie ha già delle visioni di pareti che si riempiono di forme nere, mentre cerca di stuccare le pareti della stanza. Lei ha accuratamente ristrutturato la magione del marito, che si estende su due piani, con in cima la stanza dello scrittore che non riesce a creare.

La mattina seguente entrano nella villa anche la moglie del medico - una indecifrabile Michelle Pfeiffer - penetrando anche nella vita della giovane donna, che nulla può contro l'ospitalità tediosa del marito. Seguono domande inopportune della donna, rivolte al personaggio di Jennifer Lawrence, sulla mancata gravidanza, sul perché temporeggi ad avere un figlio. La giovane donna vagola nella casa alla ricerca di un momento di pace, mentre il marito è sempre più intimo del medico e la casa si popola di strane presenza. I figli del medico irrompono, fino a commettere un omicidio che è il preludio di un’atroce invasione.

Jennifer Lawrence è onnipresente nelle inquadrature, dovendo rendere la potenza di una donna non-madre che vorrebbe difendere un figlio che non ha. Quando resta finalmente incinta mostra un carisma che per metà film era nascosto dietro sospiri e sguardi persi tra le pareti casalinghe. Finché dei giornalisti assediano la casa perché vogliono parlare con lo scrittore, preludendo ad una massiccia irruzione che conduce il film verso un finale inatteso.

L’allegoria cui Daren Aronofsky aspira è quella dei grandi classici della letteratura, come. Samuel Taylor Coleridge di “La ballata del vecchio marinaio’ o Franz Kafka de “Il processo” o “Preparativi di nozze in campagna”, fino al post-modernismo di Quentin Tarantino o Emir Kusturica. Oppure un film altrettanto cruento come “Il Satyricon” di Federico Fellini, ambientano nell’antica Roma con Ascilto ed Encolpio alla ricerca di un senso alla barbarie ingorda che li circonda. Ma troppo forzata è la struttura della storia, con simboli che richiamano un senso difficile da rendere palpabile allo spettatore: suono amplificati, vespe che muoiono sul lavandino, macchie di sangue che bucano il pavimento, un gioiello che pare essere il motore della storia e rinvenuto in un’improbabile posizione. Se l’obbiettivo del film era mostrare come l’atavica paura di perdere i punti di riferimento nella società, e in particolare la sicurezza della propria abitazione contro i nemici esterni, ciò non è reso con completezza. Vari significati si rincorrono in sequenze spezzate che hanno poca plausibilità l’una con l'altra.

E Jennifer Lawrence deve cercare di radunare questi vetri rotti, con una forza disumana anche per lei.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Jennifer Lawrence

 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Red Sparrow, nel suo nuovo film Jennifer Lawrence sarà una spia russa

“Red Sparrow” è un nuovo film spy-thriller diretto da Francis Lawrence (“Constantine”, “Hunger Games: La ragazza di fuoco” e “Hunger Games: Il canto della rivolta”), e tratto dall’omonimo romanzo (qui in Italia pubblicato con il titolo “Nome in codice: Diva”) di Jason Matthews...

 

Jennifer Lawrence, fotografata a New York con il compagno Darren Aronofsky

Jennifer Lawrence e il fidanzato Darren Aronofsky sono stati fotografati a New York, in una passeggiata presso Central Park. Jennifer Lawrence - di 26 anni - e il regista Aronofsky - 47 anni - hanno trascorso il fine settimana di vacanza nella città: nelle immagini l’attrice stringe il cane Pippi, mentre lui mangia un lecca lecca. Le...

 

Life Non oltrepassare il limite, il nuovo sci-fi thriller con Ryan Reynolds

“Life – Non oltrepassare il limite” è un film thriller fantascientifico americano diretto da Daniel Espinosa (“Safe House – Nessuno è al sicuro”, “Child 44 – Il bambino numero 44”), su sceneggiatura di Paul Wernick e Rhett Reese. La pellicola può vantare un cast eccelle...

 

Zelda, Jennifer Lawrence protagonista del film biografico sulla moglie di Fitzgerald

Un nuovo biopic. Lo scorso 21 ottobre è stata pubblicata dall’Hollywood Reporter la notizia che Jennifer Lawrence sarà la protagonista di un biopic su Zelda Fitzgerald, moglie del grande scrittore statunitense Francis Scott. Il film sarà diretto dal premio Oscar Ron Howard (“A Beautiful Mind”) e scritto da Emm...

 

La La Land, immagini dell'anteprima di New York con Emma Stone e Jennifer Lawrence

All’anteprima di New York del film “La La Land” svoltasi il 18 ottobre erano presenti il cast e vari ospiti (qui le immagini). Oltre Emma Stone e il regista Damien Chazelle ha partecipato anche l’attrice Jennifer Lawrence. Tra gli altri, Benj Pasek, Justin Paul e il produttore Marc Platt che ha collaborato con la Summi...

 

Jennifer Lawrence sarà una seducente spia nel film thriller "Red Sparrow"

Red Sparrow. Tra i prossimi film in cui vedremo Jennifer Lawrence vi è anche “Red Sparrow”, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Jason Matthew. In quest’opera l’attrice interpreterà Dominika Egorova, una spia russa che viene incaricata dal governo di Vladimir Putin di sedurre Nathaniel Nasc...

 

Bad Blood, il film biografico di Adam McKay con Jennifer Lawrence

Bad Blood è un film biografico in fase di produzione scritto, diretto e co-finanziato da Adam McKay (l’autore de “La grande scommessa”) e interpretato da Jennifer Lawrence, che impersonerà Elizabeth Holmes, l’imprenditrice di cui l’opera racconterà la vita. Il 23 giugno testate come “Variety&...

 

Jennifer Lawrence sarà Elizabeth Holmes in un nuovo film biografico

Un nuovo film. Lo scorso 9 giugno su “Variety” è stata pubblicata la notizia che Jennifer Lawrence sarà la protagonista di un nuovo film biografico. Il titolo è ancora incerto, ma si sa che il biopic sarà prodotto e forse diretto da Adam McKay (vincitore del premio Oscar per la sceneggiatura de “La gran...

 

Jennifer Lawrence sarà nel film Ocean's Eleven, reboot al femminile della celebre saga

Ocean’s Eleven. In questi giorni pare confermata la notizia che Jennifer Lawrence sarà tra le protagoniste del reboot al femminile di “Ocean’s Eleven”, il film del 2001 diretto da Steven Soderbergh su una banda di ladri e truffatori. La versione femminile vedrebbe al centro la sorella del personaggio interpretato da G...

 

Jennifer Lawrence tra premi, presentazioni e un film biografico sulla spia Betty Pack

Mtv Movie Awards. Lo scorso 10 aprile si è tenuta negli studi della Warner Bros la cerimonia di premiazione dei 25esimi Mtv Movie Awards. E se il film vincitore di quest’edizione è “Star Wars VII – Il risveglio della forza”, che ha ottenuto ben tre riconoscimenti (tra cui quello per il “miglior ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin