X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Venezia 2017: Victoria e Abdul, Recensione film

03/09/2017 16:35
Venezia 2017 Victoria Abdul Recensione film

74° Mostra internazionale del cinema di Venezia: presentato fuori concorso il film diretto da Stephen Frears con Judi Dench

Victoria & Abdul narra la storia dell’amicizia tra la Regina Vittoria ed un giovane impiegato indiano di umili origini. Il film è tratto dal libro scritto da Shrabani Basu dal titolo originale “Victoria & Abdul: The True Story of the Queen’s Closest Confidant" (“Vittoria e Abdul. La vera storia del confidente più vicino alla regina”). In “Victoria & Abdul” il regista Stephen Frears costruisce una trama ironica puntando sulle distinzioni sociali e religiose.

Trama del film Victoria & Abdul. Corre l’anno 1887 quando un impiegato indiano Abdul Karim (Ali Fazal) viene scelto per donare alla Regina Vittoria (Judi Dench), Imperatrice delle Indie, una medaglia che viene consegnata alla sovrana in occasione di una celebrazione ufficiale. Dopo un lungo viaggio, giunto a Londra, Abdul viene istruito alle rigide regole del rituale che dovrà seguire durante la cerimonia di consegna della medaglia. Abdul rompe le rigide regole del cerimoniale ed incontra divertito lo sguardo annoiato della Regina Victoria. Da quel momento in poi la vita di Abdul muta radicalmente e l’intera corte reale viene messa a soqquadro da quella che viene considerata un imprudente manifestazione di generosità, un’improbabile amicizia che non dovrà in alcun modo trapelare ai sudditi.

Stephen Frears realizza una narrazione briosa ed acuta, trattando con ironia i temi delle differenze razziali e religiose. Usa magistralmente il personaggio di Abdul per amplificare e ridicolizzare i rituali della corte reale, facendo emergere le lotte familiari e l’attaccamento al potere dei cortigiani. Il rapporto tra ceti sociale e religiosi differenti contrapposto allo sconvolgimento che provoca nei cortigiani impegnati a seguire pedissequamente il protocollo reale, costituisce il motore potente e ben oliato. La sceneggiatura è fluente e ben strutturata, permette di far emergere compiutamente e con ironia le criticità del rapporto tra la sovrana e la sua corte.

Judi Dench nella parte della sovrana annoiata dalle continue cerimonie, stanca di regnare e rivitalizzata dalla nuova ed improbabile amicizia, rende l’interpretazione impeccabile. L’intero cast è tuttavia affiatato e compie un ottima performance.

Victoria & Abdul, prodotto dall’Universal, è un film che diverte lo spettatore con leggerezza ed efficacia. Uscirà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 26 ottobre.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Judi Dench, Stephen Frears

Articoli correlati

British Independent Film Award 2014, il 7 dicembre la cerimonia che premia il meglio del cinema inglese indipendente

British Independent Film Award 2014. Come ogni anno che volge al termine, è tempo di bilanci: così vale anche per il cinema, che dopo mesi di festival, proiezioni, incassi e rassegne, inizia ad autocelebrarsi con la stagione dei premi. Tra i primi a farlo c’è il British Independent Film Award, che dal 1998 mette in gara i...

 

L'ultima leggenda film, Stephen Frears racconta il crollo del mito di Lance Armstrong

Stephen Frears biopic su Lance Armstrong. Stephen Frears torna alla regia con un biopic che non passerà inosservato: l'ascesa e il crollo del mito di Lance Armstrong. L'ultima leggenda, ma il film non ha ancora un titolo definitivo, è tratto dal reportage pubblicato nel 2012 dal giornalista del Sunday Times David Walsh, Seven Deadly S...

 

The Best Exotic Marigold Hotel 2, al cinema il sequel di John Madden

The Best Exotic Marigold Hotel 2. È un film inglese di genere commedia/drammatico diretto da John Madden su sceneggiatura di Ol Parker. Il film, sequel del film del 2012, "The Best Exotic Marigold Hotel", diretto dallo stesso Madden, ha per protagonisti Judi Dench, Bill Nighy, Dev Patel, Maggie Smith, Richard Gere e Penelope Wilton. "Th...

 

Judi Dench, le immagini dell’ostinata Philomena nel film di Stephen Frears

Judi Dench è nelle immagini che mostriamo dalla Mostra del cinema di Venezia. L’attrice presenta il film in concorso “Philomena”, diretto da Stephen Frears.  La trama ruota attorno alla ricerca di Philomena Lee, donna cui decenni prima fu sottratto il figlio e portato in un convento. La donna cerca di rintracciare i d...

 

A scuola di cinema con Stephen Frears, rapsodo moderno

Occasione unica per tutti i cinefili: lo scorso 18 marzo il celebre regista Stephen Frears ha fatto scuola al Petruzzelli di Bari, tenendo un discorso dopo la visione del suo film del 2005 "Lady Henderson presenta". Il settantunenne inglese, prosecutore ideale della scena britannica del Free cinema, è arrivato sul palco piuttosto trafelato a...

 

Muhammad Ali's Greatest Fight, campione contro il destino: dirige Stephen Frears

Stephen Frears dirige Muhammad Alì's Greatest Fight, basato sugli anni, in cui il pugile si rifiuta di servire l'esercito americano per andare a combattere in Vietnam. Convertitosi, infatti, alla religione musulmana, dichiara che il conflitto va contro i suoi principi religiosi. Muhammad Alì viene arrestato e ritenuto colpevole. Lui s...

 

Recensione film Skyfall, Daniel Craig in una prova di fedeltà

Skyfall è solo l'ultimo episodio della fortunata saga che ha per protagonista l'agente segreto James Bond. Nome in codice 007, nato dalla penna e dall'immaginazione dello scrittore inglese Ian Fleming che ha mutuato il personaggio dalla sua esperienza personale vissuta durante gli anni di servizio in guerra. James Bond (Daniel Craig) si tro...

 

Il fascino di Marilyn Monroe attraverso l'interpretazione di Michelle Williams

"Ho letto, visto, consultato tutto: interviste, discorsi, canzoni. Ho indossato i suoi vestiti, provato il suo rossetto e le sue parrucche platino. Volevo cogliere l'anima, non essere un clone." Questo è quanto ha dichiarato l'attrice statunitense Michelle Williams premiata col Golden Globe e candidata come attrice protagonista agli Oscar 20...

 

Sundance Film Festival 2012 - Ci sarà anche l'Italia con Sorrentino

Noto per essere il più importante festival cinematografico dedicato al cinema indipendente, per precedere temporalmente la più nota serata degli Oscar e per avere Robert Redford come testimonial e mecenate, il Sundance Film Festival 2012 ha aperto i battenti il 19 gennaio a Park City, nello Utah, e si concluderà il 29 gennaio. ...

 


Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin