X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Sydney Film Festival: 'da ogni angolo' è il tema di quest'anno, intervista al direttore

09/06/2017 07:00
Sydney Film Festival 'da ogni angolo' il tema di quest'anno intervista al direttore

Mauxa ha intervistato il direttore del Sydney Film Festival.

Il Sydney Film Festival è uno dei più antichi al mondo. Si svolge in questi giorni nella città australiana, capitale del Nuovo Galles del Sud.

Tra i film in concorso ci sono “The Beguiled” di Sofia Coppola, “Félicité” di Alain Gomis che ha vinto il Festival di Berlino, “The Other Side of Hope” di Aki Kaurismäki, “We Don't Need a Map” di Warwick Thornton.

Tra i vicnitori degli anni passati troviamo “Hunger” (2008), “Solo Dio perdona” (2013), “Alps” (2011), “Aquarius” (2016).

Mauxa ha intervistato Nashen Moodley, direttore del festival dal 2012.

D. Nashen, come definiresti il tema di quest’anno?

Sidney Film Festival. Il nostro tema di quest'anno è “Da ogni angolo”, e celebriamo la gamma più vasta possibile del cinema che lo propone, sia in termini geografici che di stile. Riteniamo che ogni anno occorra presentare molte finestre su differenti culture e storie, e quando questi elementi vengono fusi in un festival, è un indicatore fondamentale dello stato del mondo di oggi.

D. Avrete molti incontri quest’anno?

S.F.F. Assolutamente, credo che quest'anno avremo il maggior numero di registi e ospiti al Sydney Film Festival. Ci aspettiamo ben oltre duecento talenti locali e internazionali per essere con noi al festival. Quindi ci sarà un gran numero di opportunità di interagire con registi, attori e altri talenti.

D. Quali film italiani saranno presentati?

S.F.F. Abbiamo “Call Me by Your Name” del grande regista Luca Guadagnino. Abbiamo anche un meraviglioso film ambientato nel mondo dei circhi itineranti italiani, chiamato “Mister Universo” di Tizza Covi e Rainer Frimmel.

D. Com’è l’attuale mercato cinematografico australiano?

S.F.F. Sydney ha un pubblico molto attento al cinema. Abbiamo molti festival in questa città, e tutti sono di successo. Ciò restituisce una buona indicazione per la vitalità del mercato del cinema.

D. Il vostro è uno dei più antichi al mondo. Come gestite questa eredità culturale?

S.F.F. Nel corso di sessantaquattro anni il cambiamento e lo sviluppo è inevitabile. Al momento il festival ha un suo vasto e diversificato pubblico. Sempre. E siamo molto felici di questo.

D. Sidney è una città d’arte?

S.F.F. Credo che questa sia una grande città per la cultura. Io personalmente cerco di andare al maggior numero di eventi che posso, da mostre d'arte, ai film e festival cinematografici, musica dal vivo, reading, teatro, e sono sempre felice di vedere tante altre persone che vi partecipano.

Sidney è una città in cui le arti sono abbracciate dal suo popolo, e ciò è meraviglioso per gli artisti e per la cultura del luogo. I motivi per visitare Sydney sono molti: è una città affascinante, abbiamo un ottimo tempo, come il cibo.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Nun, nel 2018 lo spin off di The Conjuring Il caso Enfield

Si sono ufficialmente concluse le riprese di “The Nun”, spin-off di “The Conjuring – Il Caso Enfield”; a confermarlo è stato lo stesso regista, Corin Hardy. Quando il primo “The Conjuring - L’evocazione” è arrivato al cinema – era l’estate 2013 – nessuno si aspettava l...

 

Icarus, il film sullo scandalo sportivo del doping

Icarus è il documentario di Bryan Fogel disponibile on-demand, che racconta uno degli grandi scandali sportivi più recenti. Bryan Fogel per scoprire come gli atleti possano continuare a camuffare l’assunzione di sostanze dopanti, ha usato alcune sostanze e poi si è sottoposto ai alcuni test. Fogel è un cicli...

 

Il fantasma di mezzanotte, il film horror sulla diffidenza

Il fantasma di mezzanotte (“The ci and The Cannavaro”) è il film del 1939 diretto da Elliott Nugen, che usciva in questi giorni in Italia. Dieci anni dopo la morte del milionario Cyrus Norman, il suo avvocato Crosby e i suoi sei parenti giungono al suo castello gotico nel sobborgo vicino a New Orleans. Devono ascoltare la lettur...

 

Festival di Venezia 2017, première del film di Jean Rouch ambientato in città

Al Festival di Venezia 2017 sarà proiettato “Cousin, cousine” (“Cugino, cugina”, 1985-1987), cortometraggio dell’etnografo Jean Rouch girato nella città veneta. Il cortometraggio (lungo 34 minuti) vede Mariama e Damouré, due cugini che giungono a Venezia per cercare una reliquia persa molto tempo ...

 

Beautiful The Carole King Musical diventa un film prodotto da Tom Hanks

La Sony si occuperà dell’adattamento cinematografico di “Beautiful: The Carole King Musical”. Douglas McGrath, autore del libretto originale, scriverà la sceneggiatura; Tom Hanks e Gary Goetzma, tramite la loro Playton, produrranno la pellicola insieme a Paul Blake, già produttore della versione teatrale. La ...

 

Dwayne Johnson e lo sceneggiatore Evan Spiliotopoulos in un film su Genghis Khan

Evan Spiliotopoulos, sceneggiatore del film “La bella e la bestia" (leggi l’intervista) e “Il cacciatore e la regina di ghiaccio” (leggi l’intervista) lavorerà ad un film su Genghis Khan. La Universal Pictures ha infatti acquistato uno script di avventura scritto dal stesso Evan Spiliotopoulos, che ha come...

 

Brian De Palma, il nuovo film 'Domino' con Nikolaj Coster-Waldau

Brian De Palma per il nuovo film “Domino” sceglie un argomento europeo, quello degli attacchi terroristici. Ma ciò che si nota soprattutto è la scelta di un cast divenuto famoso per le serie televisive. “Domino” è infatti una pellicola che ha come protagonista Nikolaj Coster-Waldau, che nella saga &ldqu...

 

Leonardo DiCaprio interpreterà in un film il pittore Leonardo Da Vinci

Leonardo DiCaprio interpreterà Leonardo Da Vinci in un biopic. La Paramount sarà produttrice del film, che è tratto dal libro del biografo Walter Isaacson, il quale ha già lavorato alle biografie di Steve Jobs e Albert Einstein. L’idea del film è dello stesso DiCaprio, che risale a dei racconti paterni. In...

 

Film più visti della settimana, 'Annabelle: Creation' è al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 agosto 2017 vede al primo posto l’horror “Annabelle: Creation” (35.040.000 dollari): Samuel Mullins, fabbricante di bambole con la moglie ospita delle ragazze a casa sua, che saranno loro il bersaglio della creatura posseduta dalla bambola Annabelle. Al...

 

Ce qui nous lie, tre fratelli e un vigneto per il film di successo in Francia

Ce qui nous lie è il film di Cédric Klapisch ambientato in un vigneto della Borgogna, dove tre fratelli si riuniscono. È uno dei film di maggiore successo in Francia, avendo incassato 4,5 milioni di euro in due mesi (è uscito il 14 giugno 2017). Nel cast ci sono Pio Marmaï, Ana Girardot e François Civil...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni