X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Assassin's Creed Origins, anteprima videogame per PS4 e Xbox One

27/06/2017 14:00
Assassin's Creed Origins anteprima videogame per PS4 Xbox One

Assassin's Creed Origins ci conduce nell'Antico Egitto, alla scoperta dei primi Assassini. Una mappa enorme, l'unione di azione ed elementi da gioco di ruolo, tra le Piramidi e la perfetta rappresentazione dell'epoca

Assassin's Creed Origins è il videogioco che più di ogni altro ha ridefinito i canoni dell’action game nella scorsa generazione, una proprietà intellettuale che ha venduto più di cento milioni di copie e che continua, ancora oggi, ad alimentare vendite ed interesse della comunità ludica. il primo Assassin’s Creed ha rappresentato un esperimento narrativo unico, con l’unione di presente e passato, attraverso l‘utilizzo dell’Animus, che permetteva di rivivere i ricordi dei nostri antenati attraverso specifiche sequenze di DNA. L’eterna lotta tra Assassini e Templari si intrecciava al recupero di antichi manufatti, tra ambientazioni e personaggi storici. L’azione veloce e spettacolare insieme ad una cura visiva eccellente hanno ben presto decretato il successo della saga, capace di espandersi a macchia d’olio con Ezio Auditore, indimenticabile protagonista degli episodi ambientati in Italia. Da lì, la serie ha perso il suo appeal originale, con una trama ormai scontata e banale, e scelte di design che hanno condotto ad esperimenti trascurabili. Gli ultimi capitoli, Unity e Syndicate, sono stati un ottimo passatempo videoludico, esperienze che hanno abbandonato l’epicità classica per abbracciare una dimensione quasi voyeristica, da turisti ottocenteschi di Parigi e Londra.

Assassin's Creed Origins vuole essere, invece, un forte ritorno alle basi del brand Ubisoft, un deciso colpo di coda che possa spazzar via gli ultimi, dimenticabili, episodi. La trama del nuovo capitolo ci porta nell’Egitto del primo secolo, con al centro delle vicende Bayek, uno dei più antichi Assassini della Confraternita. Il periodo temporale si colloca sensibilmente indietro rispetto alla saga originale, con uno scarto di quasi un millennio, rappresentando dal punto di vista narrativo un vero e proprio excursus sulla nascita e l’origine dei due Ordini. L’enorme fiducia riposta da Ubisoft per il nuovo Assassin’s si nota anche dal punto di vista della cura e riproduzione storica, con protagonisti realmente esistiti e personaggi secondari ricreati a partire dai documenti ufficiali dell’epoca.



Il gameplay di Assassin's Creed Origins si espande verso l’ottica dei più recenti open-world, con un sistema molto più complesso, a partire dalla mappa di gioco, enorme e piena di personaggi e missioni da svolgere. Se i precedenti capitoli non erano mai riusciti a proporre un free roaming interessante, la nuova deriva permette l’utilizzo di cavalli e cammelli, oltre che di imbarcazioni navali, per spostamenti rapidi all’interno delle varie zone, e un’ambiente che reagisce in maniera più credibile alle nostre azioni. I personaggi non giocanti, infatti, sono dotati di una loro intelligenza artificiale che, unita a comportamenti autonomi e a mansioni che svolgono quotidianamente, contribuisce a creare quell’illusione di mondo aperto che è sempre mancato alla saga. Bayek, il protagonista di Assassin's Creed Origins, è un personaggio molto più complesso dei precedenti, con un sistema di abilità e rami da sbloccare, a seconda del livello raggiunto. Come accade infatti nei giochi di ruolo, ogni azione comporta l’accumulo di esperienza, utile per salire di livello e utilizzare nuovi poteri. Non solo, anche le stesse armi e armature possiedono caratteristiche proprie, per un sistema di raccolta e creazione molto più profondo e solido rispetto al passato. ll sistema di combattimento è stato rivisto, e abbandona il classico contrattacco, in favore di una schivata simile a quella apprezzata in The Witcher 3, con l’agganciamento del bersaglio e l’attesa del momento giusto per colpire. Non mancano le classiche scalate e gli elementi parkour, resi ancora più veloci e snelli dalla particolare conformazione degli edifici egiziani, bassi e dal tetto piano. La componente stealth, con l’eliminazione silenziosa dei nemici, si avvale della novità rappresentata dall’aquila, che ora può essere controllata direttamente per scoprire e marchiare la posizione degli avversari.



La grafica di Assassin's Creed Origins convince in relazione alla vastità dell’area di gioco e al livello di dettaglio raggiunto, con una buona modellazione dei personaggi, edifici e monumenti splendidi da vedere, insieme ad un sistema di illuminazione riuscito, sia nelle fasi di giorno che in quelle notturne. La cura, canonica, con la quale Ubisoft realizza ogni Assassin’s configura il nuovo capitolo come un vero e proprio viaggio indietro nel tempo, tra le meravigliose dune e le costruzioni faraoniche dell’epoca, tra cui le iconiche Piramidi. Per poter osservare e vivere direttamente l’origine della Confraternita bisognerà aspettare il prossimo 27 ottobre, data di uscita di Assassin's Creed Origins su PS4, Xbox One e PC.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
Film correlati
Assassin's Creed

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 

Marvel's Inhumans: i legami tra i protagonisti descritti nella prima puntata

La serie televisiva "Marvel's Inhumans" debutta questa sera su Fox  Nella prima puntata intitolata "Guardate gli umani" sono introdotti i personaggi principali, gli stessi creati da Stan Lee e Jack Kirby e comparsi per la prima volta nei fumetti pubblicati da Marvel Comics.  Gli "inumani" sono dotati di abilità straordinarie e vi...

 

I videogiochi più importanti in uscita su PS VR

PlayStation VR offre centinaia di titoli differenti, da piccole esperienze digitali a giochi tripla A, per un panorama già molto variegato ad un anno di distanza dal lancio. L’interesse suscitato dal visore e il supporto costante di Sony, che a breve ne pubblicherà una revisione hardware, ha portato svariate software house a svi...

 

Rizzoli Lizard, Il signor Ahi e altri guai di Franco Matticchio

Dopo la pubblicazione estiva di “Jones e altri sogni”, Rizzoli Lizard ripropone “Il signor Ahi e altri guai”. Franco Matticchio realizza le prime due storie del signor Ahi, tra fine degli Anni Settanta e gli inizi degli Anni Ottanta. Quando finiscono su Linus nel 1985, l'artista si affretta a disegnarne una terza: il volume ...

 

Redlands n.3 il fumetto horror della Image Comics continua il suo successo

Redlands n.3 uscirà la prossima settimana nelle fumetterie americane grazie alla casa editrice Image Comics. Questo albo dai toni horror ha avuto un grandissimo successo sia a livello di pubblico che tra gli esperti del settore. Alle redini del fumetto troviamo sempre lo stesso team creativo: Jordie Bellaire ai testi e Vanesa Del Rey ai dise...

 

Swamp Thing di Mark Millar il fumetto integrale della collana della Vertigo Comics

Biblioteca Vertigo: Swamp Thing di Mark Millar è la pubblicazione della sezione Vertigo Comics della RW Edizioni. Questa collana si chiama Biblioteca di Lucien e normalmente vengono pubblicate opere complete realizzate da grandi autori che compaiono per la prima volta in Italia. La nuova versione di questa storia vede ai testi due grandissim...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin