X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Un anno senza te, intervista agli autori Luca Vanzella e Giopota

29/05/2017 09:00
Un anno senza te intervista agli autori Luca Vanzella Giopota

Mauxa intervista Luca Vanzella e Giopota, autori del nuovo graphic novel "Un anno senza te" edito da BAO Publishing.

Il nuovo graphic novel "Un anno senza te" edito da BAO Publishing è disponibile in libreria dal 25 maggio 2017. 

Il racconto si svolge a Bologna ed è comprensivo di aspetti surreali. Al centro della trama c'è il personaggio di Antonio che dopo essere stato lasciato da Tancredi impiega dodici mesi per superare la conclusione di un amore importante.

Abbiamo intervistato gli autori Luca Vanzella (alla sceneggiatura) e Giopota (ai disegni). 

D: Come è nata l'idea di raccontare un percorso di crescita partendo dalla fine di un amore?

Luca Vanzella: Per stare in coppia con qualcuno bisogna fare dei compromessi e a volte si può arrivare proprio a mettere da parte una parte di sé stessi e dimenticarla. In quest'ultimo caso essere lasciati rappresenta una piccola (o grande) crisi esistenziale. E volevamo partire un po' da questo shock, per vedere come qualcuno può riscoprirsi e crescere.

Giopota: L'idea è tutta di Luca. Mi ha proposto di fare un fumetto breve che poi è diventato uno dei capitoli che compone il libro. Credo che abbia avuto un'ottima intuizione perché gli ha permesso di veicolare un messaggio semplice tramite una storia originale e visivamente carica.

D: Perché si è scelto di ambientare la storia a Bologna?

Luca Vanzella: Perché volevamo uno sfondo solido e vero su cui poi innestare il "realismo magico" e le "metafore concrete" che popolano il libro, senza un nocciolo di realtà sarebbero state solo stramberie. E poi Bologna è la mia città d'adozione e lo scelta anche perché è bella, i portici, le torri, i colori...

Giopota: Ci è venuto naturale contestualizzare questa storia nella nostra città (acquisita) che, secondo me, si presta bene a scenari surreali. Bologna in passato era piena di torri e già questo per me è un elemento fantastico perduto nella storia. O anche solo i seicentosessantasei portici della via di San Luca con annesso santuario sono un'ambientazione tanto fantastica quanto reale, ottima per la storia che volevamo raccontare.

D: Qual è il ruolo degli aspetti surreali inseriti nel racconto?

Luca Vanzella: Un personaggio lo dice a un certo punto che "la realtà è sopravvalutata" e penso che il bello della fiction è proprio che si può scavalcare la realtà e andare a cercare l'essenza di una cosa, di un momento o di una sensazione anche oltre i fatti o la verosimiglianza ai fatti... o forse di fianco la realtà o sopra.

Giopota: Il surreale in questo libro è il sale che insaporisce e il colore che abbellisce una storia comune a molti. Narrativamente parlando ci ha dato il pretesto di andare un po' ovunque volessimo così da poter concretizzare metafore e disegnare scene visivamente particolari.

D: Chi è il destinatario ideale di "Un anno senza di te"?

Luca Vanzella: Io penso che ci sono due tipi di persone: quelle a cui piacciono i libri da dentro e quelli a cui piacciono da fuori. C'è chi vuole ritrovarsi e immedesimarsi nei libri e quindi entrarci per fare la strada nei panni del personaggio (o almeno al suo fianco) e penso che questi lettori troveranno pane per i loro denti: tutti abbiamo avuto il nostro crepacuore una volta nella vita! Però anche chi legge i libri in modo più distaccato, guardandoli come oggetti o costruzioni, dovrebbe trovare di che divertirsi, che ci siamo divertiti a con glia spetti più formali del fumetto. Ecco forse su uno cerca temi di scottante attualità non troverà niente...

Giopota: Credo che chiunque abbia sofferto per amore si rispecchierà molto in questo libro, a prescindere da ogni dettaglio come l'età, il genere e l'orientamento. Ciò non vuol dire che non sia un libro per tutti, anzi.

Dal 26 al 28 maggio gli autori sono ospiti al Festival ARF a Roma mentre il 30 maggio il libro "Un anno senza te" sarà presentato a Bologna presso La Feltrinelli di via Ravegnana.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 

Imaginary Fiends, il ritorno di Tim Seeley all'horror grazie a Vertigo Comics

Vertigo Comics ha in serbo una nuova miniserie di sei numeri: “Imaginary Fiends” disponibile dal 15 novembre. Il fumetto presenta un imprinting fantascientifico con connotazioni decisamente horror. A scrivere la sceneggiatura è stato chiamato Tim Seeley (“Hack/Slash”), fumettista specializzato nel genere. I disegni so...

 

Predator vs Judge Dredd vs Aliens, in uscita il volume unico

“Predator vs Judge Dredd vs Aliens” è in uscita il 4 ottobre, la raccolta del fumetto inaugurato nell'estate del 2016. La miniserie è frutto della collaborazione di Dark Horse, IDW Publishing e 2000 AD. La trama vede Dredd, insieme al Giudice Anderson, raggiungere la periferia di Mega-City One, tra la Terra Maledetta e le...

 

Yakuza Kiwami, recensione videogame per PS4

Yakuza Kiwami è il remake di un videogioco uscito nel 2005 per PlayStation 2, l’esordio di una serie free roaming che è stata, per anni, l’erede spirituale dello storico Shenmue, capace di far rivivere l’atmosfera e l’essenza del gaming giapponese. Il rinnovato successo del brand, forte anche del prequel da poc...

 

DC Comics, Batman: White Knight: la redenzione del Joker immaginata da Sean Murphy

Joker si guadagna una nuova serie targata DC Comics. Parliamo di “Batman: White Knight”, il cui primo numero è in uscita il 4 ottobre. È Sean Gordon Murphy a firmare questa nuova avventura con protagonista il super villain più carismatico, enigmatico e tormentato di Gotham City. La trama ci presenta un "allora" Jok...

 

Harbinger Wars 2 il nuovo fumetto della Valiant uscirà nella primavera del 2018

Harbinger è il fumetto della Valiant pubblicato per la prima volta nel 1992 e negli anni, grazie al grande numero di lettori che lo ha iniziato a seguire, sono state fatte diverse serie fino ad arrivare al film “Harbinger Wars”. Inizialmente i primi fumetti di Harbinger erano stati creati dallo scrittore Jim Shooter e disegnati d...

 

Intervista a Giovanni Timpano disegnatore di comics tra i suoi ultimi lavori troviamo The Shadow/Batman

Giovanni Timpano è un eccellente disegnatore di fumetti che rivolge la sua arte soprattutto al mercato americano. Uno dei suoi ultimi lavori è la serie regolare in sei numeri “The Shadow/Batman”, realizzata insieme a Steve Orlando. Per la Image Comics ha disegnato il fumetto “Eclipse” insieme all’autore Z...

 

Destiny 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Destiny 2 è uno sparatutto online sviluppato da Bungie, autori della storica saga di Halo, e pubblicato da Activision Blizzard, su PS4 e Xbox One. Destiny 2 è il seguito di un ottimo primo capitolo, che ha gettato le basi di una complessa struttura online, fatta di missioni in cooperativa, assalti ed incursioni, sviluppatasi nel tempo...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni