X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Tekken 7, recensione videogame per PS4 e Xbox One

02/06/2017 14:00
Tekken 7 recensione videogame per PS4 Xbox One

Tekken 7 arriva su console dopo l'uscita nelle sale-giochi, una delle serie più apprezzate e longeve nel panorama dei picchiaduro 3D

Tekken 7 è il picchiaduro per eccellenza in casa Sony, divenuto un’icona all’interno dei videogiochi durate l’era della prima PlayStation. I capitoli successivi si sono aperti anche al mercato Microsoft, espandendo la base d’utenza e ampliando il successo del titolo di Bandai Namco. Il settimo episodio del celebre marchio arriva sulle console casalinghe dopo l’uscita nella sale-giochi orientali, che ha permesso al brand di affinarsi e trovare un proprio sistema di combattimento equilibrato e solido. La storia della famiglia Mishima, su cui si basa la componente per giocatore singolo, insieme ad un combatti system veloce e in tre dimensioni, riporta la serie ai fasti di un tempo, dopo lunghi anni di attesa.

Lo Story Mode di Tekken 7 prosegue la narrativa della saga, che vede il perenne confronto tra Kazuya ed Heihachi Mishima, in un violento e intenso scontro tra padre e figlio. Il focus sul duo viene intervallato da alcune battaglie, di poco conto, con altri personaggi e qualche filmato, salvo poi far tornare l’attenzione sulle vicende familiari, in questo settimo capitolo narrate dalla voce di un giornalista. Il pathos drammatico, non perfettamente riuscito, passa quindi dalla narrazione esterna, con battaglie significative da un punto di vista dell’intensità, data da boss duri e coriacei piuttosto che dalla trama, poco ispirata e dalla breve durata. Il risultato riporta comunque Tekken sulla strada originale, lasciando le derive fantastiche e surreali dell’ultimo capitolo uscito, e mantenendo un approccio più asciutto e diretto all’interno dello Story Mode.



Il gameplay di Tekken 7 è la manifestazione più riuscita e divertente degli attuali picchiaduro in 3D, un ritorno che conferma la bravura e capacità del team di sviluppo di rinfrescare il brand, mantenendone tutti i punti di forza caratteristici. Il sistema di combattimento si mantiene estremamente veloce e solido, grazie a mosse facilmente concatenabili e una precisione dei colpi perfetta. La lunga vita del brand ha permesso un affinamento di tutti i lottatori classici, resi equilibrati tra loro, e l’inserimento di nuovi personaggi ottimamente implementati all’interno del roster, vario per caratteristiche e stili di approccio. La varietà è un enorme punto di forza, e le nuove abilità rendono maggiormente dinamici gli incontri, con la possibilità di attivare le “super”, qui denominate Rage Arts, capaci di ribaltare le sorti di un match se eseguite alla perfezione. Come sempre, il gameplay di Tekken è scalabile in base alla bravura, con un carnet di mosse e combinazioni di tasti che permettono sia un approccio diretto e semplice, che combo complesse e profonde.



La grafica di Tekken 7 è un’evoluzione di quanto apprezzato nei precedenti capitoli, con una fluidità impeccabile e con scenari e personaggi molto più morbidi, colorati e rifiniti rispetto al passato. I combattenti possono inoltre essere personalizzati in ogni caratteristica estetica, con costumi, maschere e aggiunte davvero infinite, per modifiche interessanti o semplicemente buffe, con la solita ironia di fondo all’interno dell’universo di Tekken. I vecchi combattenti del roster tornano in splendida forma, e i nuovi arrivati sono caratterizzati sia visivamente che negli stili di lotta. Menzione particolare alle animazioni e al peso dei lottatori, che donano un’apprezzabile fisicità duranti gli scontri, all’interno di ambientazioni dinamiche ed ispirate, con effetti particellari e una buone dose d’interazione.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, recensione per PS4: il ritorno della mascotte PlayStation

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un pezzo di storia del videogioco, la collezione completamente restaurata dei primi tre storici capitoli usciti su PlayStation, un ricordo a cui tantissimi videogiocatori sono legati. Proprio l’aspetto nostalgico ha convinto Activison ad affidare al team interno Vicarious Visions il compito di riportare...

 

Recensione film Spider-Man: Homecoming

Spider-Man: Homecoming costituisce un nuovo e promettente inizio per l’eroe Marvel Comics. Un avvio che propone alcune interessanti novità rispetto ai film del passato. Dopo gli Avengers, Ant-Man e la serie "Guardiani della Galassia", la Marvel, con questo nuovo lungometraggio, continua a proporre avventure accattivanti che uniscono un...

 

Dynamite Entertainment, John Wick: dal film al fumetto in uscita

Dynamite Entertainment annuncia l'uscita per settembre del fumetto “John Wick”. Il progetto nasce grazie alla collaborazione della casa editrice con la Lionsgate Films. La trama verterà sulle origini del popolare sicario interpretato per il grande schermo da Keanu Reeves. Dunque, seguiremo un giovane protagonista appena uscito d...

 

Star Comics, in arrivo il fumetto su Rai: fantasma protettore di un futuro incerto

Star Comics pubblica la serie targata Valiant, scritta da Matt Kindt e disegnata da Clayton Crain: saranno due volumi in uscita il 12 luglio, rispettivamente intitolati “Rai - Il fantasma del Giappone” (con i primi quattro numeri della serie comics) e “Rai - Battaglia per il nuovo Giappone” (#5-8). Gli albi saranno disponibi...

 

Bao Publishing, The Wicked + The Divine: il secondo volume in uscita

Bao Pubblishing pubblica il secondo volume della fortunata serie britannica “The Wicked + The Divine” attesa in Italia per il 13 luglio. La trama si basa su una ricorrenza: ogni novant'anni, dodici divinità diventano umani: pop star musicali a scadenza. A loro disposizione, infatti, un biennio in cui passare dalle stelle alle st...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni