X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Dinner, il film sulle colpe dei figli con Richard Gere e Laura Linney

24/05/2017 08:00
The Dinner il film sulle colpe dei figli con Richard Gere Laura Linney

"The Dinner" è il film con Richard Gere, Laura Linney, Steve Coogan: è tratto dal libro di Herman Koch.

The Dinner è il film di Oren Moverman con Richard Gere, Laura Linney, Steve Coogan e Rebecca Hall.

Paul (Coogan) e sua moglie Claire (Linney), Stan (Gere) - fratello maggiore di Paul - e la consorte Katelyn (Hall) vanno ad un’elegante cena. Durante le portate, dall’aperitivo all’antipasto la scansione temporale segnata dalle pietanze conduce ad una tragedia recente.

La cena è un incontro forzato per discutere di un crimine commesso dai rispettivi figli, Michael e Rick, adolescenti. “Egocentrico ed elitario”, definisce Paul il fratello Stan, durante un flashback. Ma ciò non lo esime dall’avere educato un figlio presuntuoso, come quello del fratello che commette con lui un omicidio, anche se non premeditato.

I due ragazzi infatti hanno dato fuoco ad una senzatetto, hanno caricato il video su internet e la loro identità non è stata ancora rivelata.

Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Herman Koch del 2009, tradotto e stampato in più di cinquanta paesi. Dall’ambientazione in Olanda si è giunti nel film a quella statunitense: “La cena” segue quindi i dialoghi dei quattro protagonisti, quasi vittime del lungo tempo trascorso intorno al tavolo. I flashback creano un dinamismo perché invece che appesantire il racconto mostrano i comportamenti passati dei due fratelli, quasi facendo presagire il futuro.

Il dilemma è se denunciare i propri figli: Stan ha una carriera in politica, ma non vuole che la colpa del figlio resti impunita. Si sente bloccato dalla malattia del fratello, ma poi lo incita a reagire.

Ottima è l’interpretazione degli attori, tanto che le riprese si sono svolte in tre settimane senza realizzare delle prove preliminari.

Il ricorso al cibo è uno pretesto per uno scontro di opinioni, spesso troppo fagocitate su se stesse con lunghe conversazioni. “La cena” in tal senso si posiziona sul solco di “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno” (1991), “Il profumo del mosto selvatico” (1995), “Chocolat” (2000) ma con toni thriller. Più simile quindi al cinismo di “Carnage” (2011) di Roman Polanski, in cui i dissidi tra due famiglie erompono in un salotto.

Non secondario è il tema del razzismo, perché Claire quasi difende il figlio per il gesto compiuto, dal momento che la vittima era una “barbona” che ostacolata il loro cammino. Stan non può accettarlo, “avremo i migliori avvocati, ci occuperemo di loro” dice. “Cosa diventerà, se la passa liscia?” si chiede Stan, quando anche la moglie vuole proteggere il figlio.

Il finale è spiazzante, come solo le frasi pronunciate d’impulso possono dire.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Richard Gere, Laura Linney

 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Richard Gere, benefattore non solo nel film Franny ma anche con la sua fondazione

Franny (“The benefactor”) è il film che Richard Gere ha presentato alla trasmissione “Che tempo che fa” di Fabio Fazio. Trama. L’attore ha parlato del suo aspetto misericordioso, che richiama la sua conversione al buddismo nonché alla tematica del film. “È un momento in cui la gente cerca un...

 

Pretty Woman: il 24 marzo Julia Roberts e Richard Gere si riuniscono per i 25 anni del film

Pretty Woman per l’anniversario dei venticinque anni di distribuzione del film è stato omaggiato con una reunion degli attori Julia Roberts e Richard Gere. Intervista. I due attori sono comparsi il 18 marzo al Today Show, e la mesa in onda avverrà il 24 marzo. Assieme a Julia Roberts (che interpretava Vivian Ward) e Richar...

 

Ritorno al Marigold Hotel, Richard Gere nelle nuove avventure dei pensionati inglesi

Ritorno al Marigold Hotel è un film girato da John Madden, sceneggiato da Ol Parker e distribuito in Italia dalla 20th Century Fox a partire da giovedì 30 aprile. L’opera è il sequel di Marigold Hotel (The Best Exotic Marigold Hotel), la commedia agrodolce del 2012 incentrata su sette pensionati inglesi che cambiano ...

 

MilanoDanza Expo 2014: Shut up and dance with me

MilanoDanza Expo 2014. Anche quest'anno, Milano si prepara a ospitare MilanoDanza Expo, il Salone Internazionale della Danza, giunto ormai alla sue sesta edizione.L'evento, che si conferma come uno dei punti cardine della danza in Italia, penderà il via venerdì 21 Novembre e vi trascinerà a ritmo di musica fino a domenica 23. D...

 

Festival Internazionale del Film di Roma 2014, da Richard Gere a Kate Beckinsale

Festival Internazionale del Film di Roma 2014. La nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma annuncia la prima cinquina dei film di lingua inglese. Dal 16 al 25 ottobre l'appuntamento è all’Auditorium Parco della Musica. Time Out of Mind con Richard Gere. Prima europea per Time Out of Mind di Oren Moverman, Orso d...

 

The Best Exotic Marigold Hotel 2, al cinema il sequel di John Madden

The Best Exotic Marigold Hotel 2. È un film inglese di genere commedia/drammatico diretto da John Madden su sceneggiatura di Ol Parker. Il film, sequel del film del 2012, "The Best Exotic Marigold Hotel", diretto dallo stesso Madden, ha per protagonisti Judi Dench, Bill Nighy, Dev Patel, Maggie Smith, Richard Gere e Penelope Wilton. "Th...

 

Richard Gere: malinconico barbone per Time Out of Mind, riceve pizza sebbene abbia 100 milioni

Richard Gere è uno dei simboli universali del fascino maschile, entrato nell'immaginario collettivo per ruoli indimenticabili in "American Gigolò" e "Pretty Woman", dove faceva del proprio magnetismo uno dei punti di forza. Barbone. Eppure anche un sex symbol come Richard Gere ha dovuto realizzare di non essere riconosciuto dai fan a...

 

Richard Gere: tra i progetti un nuovo film ‘Franny’ e la separazione dalla moglie

Richard Gere, attore nato a Philadepia è diventato celebre al grande pubblico (soprattutto femminile) per le interpretazioni in "Ufficiale e gentiluomo", "American Gigolò"  e il romantico "Pretty Woman", si separa dalla moglie, anche lei attrice, Carey Lowell. La causa della rottura del rapporto amoroso, che dura da be...

 

Recensione film Comic Movie, una folle commedia che trascende la realtà

Comic Movie o nel titolo originale di Movie 43 è una commedia leggera basata su una serie di scene contraddistinte dalla follia irriverente o da difetti paradossali dei personaggi o innovativi sistemi educativi in perfetto stile trash. Alcuni ragazzi intenti a fare uno scherzo al proprio amico nerd gli chiedono di trovare in rete un video v...

 

Richard Gere e 'La frode': gli inganni, si sa, portano guai!

Domani al cinema il film del regista-scrittore Nicholas Jarecki su sesso, potere e denaro. Una pellicola chiamata "La frode" (titolo originale in francese:"Arbitrage") che vanta interpreti del calibro di Richard Gere e Susan Sarandon. Ed ancora si avvale del talento di Laetitia Casta, Nate Parker, Brit Marling e Tim Roth. Un accattivante thriller ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni