X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Wonder Woman, dalle origini comics al film con Gal Gadot

09/05/2017 13:00
Wonder Woman dalle origini comics al film con Gal Gadot

RW Edizioni distribuisce la serie a fumetti Wonder Woman: recensione comics

Wonder Woman venne ideata dall’immaginazione di William Moulton Marston che per favorire ed incoraggiare il movimento femminista creò un personaggio dei fumetti in grado di rivaleggiare con Superman e capace d’ispirare le donne degli anni quaranta. Un'eroina leggendaria e longeva che nel corso del 2016 ha compiuto settantacinque anni. La sua prima apparizione tra le pagine dei fumetti risale infatti al lontano 1941. In occasione della predetta ricorrenza la DC Comics ha lanciato la nuova serie "Wonder Woman Rebirth", la rinascita è distribuita in Italia dalla RW Edizioni, nella quale Diana, la principessa amazzone, compie un percorso alla ricerca della verità.

La trama della seria Wonder Woman Rebirth propone il personaggio di Diana che dopo aver vinto i giochi di Themyshira e conquistato il Perfetto, riaccompagnerà Stive nel mondo degli uomini come ambasciatrice di pace. Diana ha smarrito la via di casa e ha cercando di recuperarla e di comprendere le proprie origini e quelle delle amazzoni.

La RW Edizioni distribuirà prossimamente il numero nove e dieci della serie di Wonder Woman nei quali verrà presenterà la storia di Barbara Ann Minerva impegnata nella ricerca delle prove che le permetterebbero di confermare l’esistenza delle amazzoni da un lato e dall’altro impegnata nell’aiutare Diana nella ricerca dell’isola paradiso di Themyscira oltre che di se stessa. Mentre nubi minacciose addensano la trama, la principessa amazzone trova il tempo per esprimere la sua passione. Le illustrazioni mantengono un tratto comune nella loro accuratezza, dalle tonalità vivaci e ben definite, restituiscono una profondità espressiva che permette la caratterizzazione dei personaggi.

Wonder Woman in origine venne creata dall’argilla dopo che Afrodite aveva ascoltato il pianto supplichevole di Hyppolita che desiderava senza poterlo, avere una figlia. Hyppolita battezza sua figlia con il nome di Diana ma divenuta adulta abbandonerà Themyscira per combattere al fianco dell’uomo del quale si era innamorata. Nel corso del 2011 le origini di Wonder Woman mutarono per la sceneggiatura di Brian Azzarello, nata dalla passione tra Hyppolita e Zeus, Diana divenne la semidea discendente direttamente dall’Olimpo. Una storia che si è evoluta e dalla pacificatrice dipartita dalla sua casa - abbandonando sua madre - è divenuta la sostituta di Ares come nuovo dio della guerra.

Il simbolo che più comunemente ha rappresentato in passato e che forse rappresenta ancora oggi Wonder Woman è quello di portatrice della fiducia di sé, con la sua narrazione che permeata da questo messaggio intrinseco si rivolge come in origine si rivolgeva alle donne. Una ricerca della fiducia e dell’affermazione di sé che il movimento femminista perseguiva sin dai primi anni quaranta. Sotto le trame spesso battagliere e fumettistiche si nascondono e s’intrecciano le narrazioni di una simbologia basata sul rispetto della donna e delle risorse che essa rappresenta.

Il film Wonder Woman approderà nelle sale cinematografiche italiane agli inizi del prossimo giugno e vedrà protagonista Gal Gadot.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Wonder Woman

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 

Netflix e l'acquisizione di Millarworld: 'un nuovo modo di raccontare storie a livello mondiale'

Netflix Inc. ha annunciato ieri l'acquisizione di Millarword, nota etichetta creata dal fumettista scozzese Mark Millar, il quale ha realizzato personaggi e racconti di grande successo come "Kick-Ass", "Kingsman - Secrete Service" e "Vecchio Logan". Questa nuova collaborazione permetterà ai personaggi dell'universo Millarword di divenire pr...

 

Justice League, dal cinecomic al fumetto targato DC Comics

“Justice League” arriverà nelle sale italiane il 16 novembre. Intanto, dopo il video promozionale presentato al Comic Con San Diego, la Warner Bros. ha recentemente diffuso il nuovo trailer del cinecomic diretto da Zack Snyder. La trama vede Batman (Ben Affleck) chiedere la collaborazione di Wonder Woman (Gal Gadot) per raggrupp...

 

Dark Horse presenta Halo: Rise of Atriox, l'antologia basata su Halo Wars 2

Dark Horse rinnova la collaborazione con 343 Industries. L'occasione è una serie antologica basato sul popolare videogame “Halo”. In particolare, il fumetto si baserà su “Halo Wars 2” (2017), ambientato un ventennio precedente alle vicende che hanno dato il via al videogioco originale. La miniserie comics debu...

 

Star Wars: Rogue One Cassian & K2SO una nuova saga a fumetti per il mondo di George Lucas

“Star Wars: Rogue One – Cassian & K2SO” è una delle nuove pubblicazioni della Marvel Comics dedicate a Star Wars. Questo fumetto uscirà il prossimo 9 agosto in tutte le fumetterie americane. Il team creativo che si è occupato di questo bellissimo lavoro è formato dall’autore Duane Swierczynski...

 

Le cinque protagoniste dei fumetti che presto vedremo sul piccolo e grande schermo

Wonder Woman è sicuramente il personaggio dei fumetti che negli ultimi tempi sta avendo più riscontro sia nel mondo cartaceo che in quello cinematografico. La DC Comics ha deciso di puntare molto sul personaggio di Diana prima di tutto con una serie regolare mensile a lei dedicata, scritta da Shea Fontana e disegnata da David Messina,...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni