X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Recensione del film Insospettabili sospetti

03/05/2017 07:30
Recensione del film Insospettabili sospetti

Insospettabili sospetti ("Going in Style") è il film con Morgan Freeman, Michael Caine tratto dall'omonima pellicola del 1979.

Insospettabili sospetti ("Going in Style") è il film di Zach Braff nelle sale, con Alan Arkin, Morgan Freeman, Michael Caine, Matt Dillon e Ann Margret.

La pellicola si regge sull’interpretazione dei protagonisti, per cui potrebbe essere anche superfluo concentrarsi sull’intreccio. Ma stavolta la società di produzione De Line Pictures insieme alla Warner Bros. per rendere il film più compatto si è basata su un film che ebbe già successo, ovvero “Going in Style” di Martin Brest che nel 1979 incassò 29 milioni dollari.

Quindi l’operazione non poteva che essere di consenso del pubblico, tanto che negli Stati Uniti il film ha già superato i 60 milioni, pur se la critica è stata dubbiosa nel promuoverlo.

Le baldorie degli anziani Willie (Morgan Freeman), Joe (Michael Caine) e Albert (Alan Arkin) lasciano spazio a problematiche che per un pensionato dovrebbero essere ormai un ricordo: Joe scopre che lui, la figlia Rachel e la nipote saranno senza casa in meno di 30 giorni. Willie apprende di essere malato di insufficienza renale e ha bisogno di un trapianto, dovendo anche parlare in videochat con la figlia e la nipote che abitano lontano. E anche la pensione avrà una diminuzione nella cifra erogata.

Quindi le incognite della vita odierna sono imminenti, e i tre decidono di rapinare la banca che ha ridimensionato i loro fondi pensione, riprendendo ciò che è loro di diritto.

Se il film del 1979 proponeva però una tematica attuale per l’epoca, “Insospettabili sospetti” viene dopo pellicole come “Point Break - Punto di rottura” (1999) e “Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco” (2001) che hanno affrontato lo stesso tema. Così la trama risulta troppo prolissa per risultare tipica del genere commedia, e il momento della rapina appare come l’unico degno di nota in una sceneggiatura dove solo le espressioni dei tre protagonisti motivano la visione del film.

In “Insospettabili sospetti” i tre effettuano le rapine usando le maschere di Frank Sinatra, Dean Martin e Sammy Davis Jr.. In “Point Break - Punto di rottura” erano quelle di Ronald Reagan, Lyndon B. Johnson, Richard Nixon e Jimmy Carter. La verve dei protagonisti riesce a restituire una plausibilità che altrimenti sarebbe compromessa. Nello stesso film “Ocean's Eleven” (nonché ne sequel “Ocean's Twelve” e “Ocean's Thirteen”) era il cast composto da Andy García, Julia Roberts, Matt Damon, George Clooney e Brad Pitt ad infondere prestigio al film, che infatti superò 450 milioni dollari d’incasso. Senza contare “Un colpo perfetto” (“Flawless”, 2007) con lo stesso Michael Cane, dove un anziano che aiuta una giovane a rapinare una banca.

Le musiche-jingle da sottofondo tipiche dei film commedia ricreano già un’atmosfera che offre ilarità. Il regista Zach Braff che ha già lavorato a “La mia vita a Garden State” (2004) e “Wish I Was Here” (2014) è anche attore, ma pare soggiogato dall’interpretazione del cast.

Lo stesso produttore Donald De Line ha lavorato a film come “Pretty Woman” (1990), “Ransom” (1996), “Green Lantern” (2011) e la serie “Wayward Pines”. Sa quindi come pesare con la bilancia dell’orafo per interessare il pubblico: sul cast piuttosto che su quello che racconta.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Michael Caine, Morgan Freeman
 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Attacco al potere 2: recensione dell'inverosimiglianza ridicola di un action film

Babak Najafi dirige l’action movie Attacco al potere 2 con protagonisti Gerard Butler e Aaron Eckhart, non senza Morgan Freeman, gli stessi personaggi su cui si basava il primo capitolo. La trama dell’action film Attacco al potere 2 prende spunto da quella del primo capitolo, ma concedendo un respiro più internazionale. Il prota...

 

Vin Diesel è L'ultimo cacciatore di streghe: dai sequel al nuovo film di Ang Lee

The Last Witch Hunter - L'ultimo cacciatore di streghe film. L'appuntamento al cinema per Halloween è con The Last Witch Hunter - L'ultimo cacciatore di streghe: la pellicola fantasy con protagonista Vin Diesel uscirà nelle sale il 29 ottobre. Trama. Kaulder (Diesel) ha perduto tutto a causa del sortilegio della Regina delle str...

 

Seven, il film di David Fincher con Brad Pitt, Kevin Spacey e Morgan Freeman

Seven è un film thriller diretto da David Fincher, scritto da Andrew Kevin Walker (anche autore del romanzo da cui è tratta la pellicola), fotografato da Darius Kondhi (“C’era una volta a New York”) e interpretato da Brad Pitt, Morgan Freeman, Kevin Spacey e Gwyneth Paltrow. Considerata come uno dei migliori thriller...

 

Ruth & Alex, Morgan Freeman e Diane Keaton cercano casa disperatamente

Ruth & Alex (l’amore cerca casa) diretto da Richard Loncraine (regista del Riccardo III con Ian McKellen, vincitore al Festival di Berlino nel 1996) e scritto da Charlie Peters. Ruth & Alex trama. Alex Carver e sua moglie Ruth vivono in un piccolo bilocale nella periferia di Brooklyn da più di quarant’anni. Il quartier...

 

Youth - La giovinezza, Paolo Sorrentino ragiona sul passato tra saune e massaggi

Youth - La giovinezza film scritto e diretto da Paolo Sorrentino (La Grande Bellezza, This must be the place), presentato in concorso al Festival di Cannes 2015. La sceneggiatura del film avrà anche una pubblicazione a cura della casa editrice Rizzoli. Youth - La giovinezza trama. In un elegante albergo svizzero, due vecchi amici ottanten...

 

Youth - La Giovinezza, trailer e trama del nuovo film di Paolo Sorrentino con Michael Caine e Harvey Keitel

Youth - La Giovinezza di Paolo Sorrentino. È uscito il full trailer di Youth - La Giovinezza, il nuovo film di Paolo Sorrentino in concorso a Cannes che potremo vedere al cinema dal 20 maggio. Trama. In un lussuoso albergo immerso nel paesaggio alpino, si ritrovano Fred (Michael Caine) e Mick (Harvey Keitel), amici di vecchia data ormai ott...

 

Interstellar recensione film, Matthew McConaughey e Anne Hathaway: buchi neri e deformazioni spazio-tempo

Interstellar film diretto da Christopher Nolan, e sceneggiato insieme al fratello Jonathan Nolan. Interstellar trama, salviamo l’umanità. In un futuro non troppo lontano, la Terra vive dei terribili mutamenti climatici, ed è messa in ginocchio da continue tempeste di sabbia che devastano l’agricoltura. Le risorse sono poc...

 

L'incredibile storia di Winter il delfino 2 recensione film, Morgan Freeman nel sequel della storia per famiglie

L'incredibile storia di Winter il delfino 2 film diretto da Charles Martin Smith, una produzione Warner Bros. Pictures e Alcon Entertainment, basato su una storia vera. L'incredibile storia di Winter il delfino 2 trama, un’ultima speranza. Tanti anni sono trascorsi da quanto Sawyer ha salvato Winter, un giovane delfino che era rimasto intr...

 

Lucy recensione film, Scarlett Johansson è la donna più intelligente del mondo

Lucy film diretto da Luc Besson (il quinto elemento, Nikita), distribuito in Italia dalla Universal Pictures. Lucy trama. Lucy è una studentessa un po’ ingenua che vive a Taipei e un giorno il suo ragazzo la costringe a consegnare una valigetta ad un criminale, Mr. Jang. Nella valigetta è presente una strana droga blu, e una vo...

 

Film Momentum, Olga Kurylenko, Morgan Freeman e James Purefoy insieme in Sud Africa

Momentum thriller di Stephen Campanelli. Non è mai troppo tardi. Lo può dir forte Stephen Campanelli, che di set ne ha calcati parecchi, essendo stato per trent’anni cameraman, con gli ultimi venti al fedele servizio niente di meno che di Clint Eastwood, che da “I ponti di Madison County” in poi non se ne è pi...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni