X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Jonathan Demme, scrisse anche un libro il regista scomparso

26/04/2017 22:02
Jonathan Demme scrisse anche un libro il regista scomparso

Jonathan Demme è morto oggi all'età di settantatré anni.

Jonathan Demme, il regista scomparso oggi a New York aveva raccontato il suo rapporto con lo sceneggiatore di "Philadelphia" in un libro ripubblicato di recente.

Si tratta di "Blue Days, Black Nights: A Memoir of Desire". Negli anni immediatamente dopo la sua candidatura agli Academy Award per "Philadelphia", lo sceneggiatore Ron Nyswaner affronta un periodo difficile.

Affronta la dipendenza dalla droga è dall'alcol, ed è solo grazie alla collaborazione con Demme che riesce a guarire. Demme tra comicità involontaria è consigli continui porta Nyswaner ad uscire dalle sue tenebre.

Demme, di origini inglesi lavorò anche come giornalista alla fine degli anni '60 a Londra, prima di entrare in contatto con Roger Corman. Si trasferì con la famiglia a Miami, e nel 1974 diresse "Femmina in gabbia" prodotto dallo stesso Corman.

Demme è morto per complicazioni dovute ad un tumore a settantatré anni. Tra i suoi film ci sono “Il silenzio degli innocenti" ("The Silence of the Lambs", 1991) per cui vinse l'Oscar alla regia, "Philadelphia" (1993).

Seppe virare anche verso la commedia, come "Rachel sta per sposarsi" ("Rachel Getting Married", 2008), "Dove eravamo rimasti" ("Ricki and the Flash", 2015). Lascia la moglie, l'artista Joanne Howard, e tre figli

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Jonathan Demme
 
Galleria fotografica
Da non perdere
Ultime news
Recensioni