X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Made in Sud, 'si tende ancor di più allo show di varietà': intervista a Paolo Caiazzo

25/04/2017 07:00
Made in Sud 'si tende ancor di allo show di varietà' intervista Paolo Caiazzo

La nuova edizione di "Made in Sud" va in onda su Rai 2 dall'8 marzo 2017. Mauxa ha intervistato Paolo Caiazzo, tra i principali protagonisti del programma.

Il programma televisivo "Made in Sud" torna domani sera su Rai 2 con una nuova puntata. 

Abbiamo intervistato Paolo Caiazzo, volto storico della trasmissione.

D: Da anni sei nel cast artistico di "Made in Sud", cosa rende la nuova edizione diversa dalle precedenti?

R: Effettivamente ho visto nascere il progetto quando era soltanto un laboratorio di giovani comici. Ora, dopo qualche anno, i giovani non sono più tanto giovani ed io vabbè lasciamo stare che mi prende la tristezza. Ogni edizione della trasmissione ha avuto qualche differenza con la precedente per l’ingresso di nuovi comici o proposte di nuovi personaggi del cast storico. Cambiamenti forse poco evidenti ma comunque presenti. Questa edizione, visto il cambio del 50% della conduzione l’ingresso di Gigi D’Alessio, la correzione di rotta è più netta. Si tende ancor di più allo show di varietà rispetto al tipico format di cabaret.

D: Pur concentrandosi su varie espressioni di comicità, "Made in Sud" concede spazio anche all'intrattenimento musicale. Credi che questa soluzione possa permettere al programma di coinvolgere un pubblico più ampio?

R: L’intrattenimento musicale, più presente in questa edizione, ritengo sia un valido respiro al ritmo frenetico dei numeri comici. Oggi è sempre più difficile individuare la “ricetta" giusta per allargare il pubblico. I gusti, le tendenze e le modalità di fruizione dei programmi televisivi stanno cambiando molto velocemente. Credo personalmente che chi propone spettacolo debba farlo sempre col massimo impegno, mettendo in scena quello che ritiene valido. È quello che, di settimana in settimana, cerchiamo di fare.

D: In televisione hai partecipato a numerosi programmi di successo come "Quelli che il calcio", "Colorado Cafè", "Domenica In" e "Zelig Off". C'è una trasmissione particolare dove ti piacerebbe esibirti in futuro?

R: Per ora guardo a Made in Sud che ho visto nascere e crescere, ma se dovessi scegliere mi piacerebbe qualcosa di natura completamente differente, magari un bel ruolo drammatico in una fiction. Quindi se qualche regista è in ascolto.

D: Tra i personaggi che hai interpretato, qual è quello che ti definisce di più?

R: Ogni numero o personaggio che crei è sempre un tuo figlio, e quindi voglio bene tutti alla stessa maniera. Però quello che più è vicino alla mia persona è il numero della Favola del Caiazzo dove un papà dei giorni nostri, con la figlioletta in un marsupio, cerca di raccontarle in maniera dolce ed ironica le amarezze del mondo.

D: All'inizio degli anni Novanta hai frequentato la Bottega Teatrale del Mezzogiorno, che ricordo hai di quella esperienza? Quanto ha influito sulla tua crescita professionale?

R: Grande esperienza artistica ed umana con il Maestro Antonio Casagrande che ha dato il via alla mia carriera. La formazione acquisita in quegli anni è stata indispensabile per la realizzazione di personaggi televisivi che hanno sempre un sapore teatrale.

D: Nel corso della tua carriera hai collezionato molte esperienze teatrali, stai già lavorando ad un nuovo spettacolo?

R: Ora sono in scena con “Per fortuna che sono terrone” monologhi, personaggi e canzoni sulla nazione vista però con gli occhi un “Terrone”. Per la stagione prossima sto lavorando ad un progetto molto sfidante per portare in teatro un film cult degli anni 90. Non posso dire di più per una questione scaramantica, sono sempre un napoletano. 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

House of Cards, quinta stagione: nuove trame di potere

La quinta stagione di "House of Cards - Gli intrighi del potere" va in onda sul canale Sky Atlantic dal 31 maggio. Nel settimo episodio "Capitolo 59", in onda questa sera dalle 21.15, i due protagonisti principali Frank e Claire Underwood affrontano discussioni sulle prossime mosse da compiere mentre un allarme terroristico movimenta la situa...

 

MacGyver, due nuovi episodi della serie in onda su Rai 2

"MacGyver", reboot dell'omonima serie creata da Lee David Zlotoff, torna questa sera su Rai 2. con due nuovi episodi.  Nell'episodio intitolato "Il fantasma" il protagonista Angus "Mac" MacGyver (Lucas Till) si ritrova a contrastare le intenzioni di un pericoloso dinamitardo, noto come “il fantasma”, mai cattur...

 

Sarabanda, seconda puntata: ospiti e storici concorrenti

La seconda puntata della nuova edizione di "Sarabanda" va in onda questa sera su Italia 1.  Il ritorno del quiz musicale condotto da Enrico Papi è stato accolto con favore dal pubblico televisivo (1 milione e 536 mila spettatori totali con l'8.53% di share).  Alla puntata odierna partecipano quattro storici concorrenti del progra...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS' ancora sopra a 'The Big Bang Theory'

Il police procedural "NCIS" mantiene la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti (6.75 milioni di spettatori).  Resta al secondo posto la longeva sitcom "The Big Bang Theory" (6.14 milioni di spettatori).  Terza posizione occupata ancora una volta da "Bull" (5.64 milioni di s...

 

The Americans, quinta stagione: su Fox torna l'atmosfera di spionaggio

La quinta stagione di "The Americans" debutta questa sera su Fox alle 21.50.  La trama è ambientata negli anni Ottanta e prosegue nel raccontare le vicende di Elizabeth e Philip Jennings, due spie sovietiche che agiscono sotto copertura.  Leggi anche - The Americans, la serie tv che rivela la complessità del...

 

Aqua Film Festival, seconda edizione: intervista alla direttrice della manifestazione

La seconda edizione dell'Aqua Film Festival si svolge all'Isola d'Elba, nel comune di Portoferraio (Livorno) dal 22 al 25 giugno.  Abbiamo intervistato Eleonora Vallone, ideatrice e direttrice della manifestazione.  D: L'Aqua Film Festival è la prima kermesse internazionale che unisce le espressioni del cinema al tema dell'a...

 

Non uccidere, il terzo appuntamento con la seconda stagione della serie tv

Due nuovi episodi di "Non uccidere" vanno in onda su Rai 2 il 19 giugno alle 21.15. La fiction è incentrata sul personaggio di Valeria Ferro (Miriam Leone), ispettore della Squadra Omicidi della Mobile di Torino. Il quinto episodio della seconda stagione della serie vede la protagonista impegnata nell'indagine sulla morte di Lavinia Olivei...

 

Capitani Coraggiosi, in onda su Rai 1 lo show con Claudio Baglioni e Gianni Morandi

Lo show televisivo "Capitani Coraggiosi" che vede protagonisti Claudio Baglioni e Gianni Morandi è proposto questa sera da Rai 1.  Svoltosi al Centrale del Foro Italico di Roma, l'evento ha offerto una formula di intrattenimento variegato con la partecipazione di numerosi ospiti. Il progetto Capitani Coraggiosi  Nel corso d...

 

Soy Luna, intervista a Karol Sevilla e Ruggero Pasquarelli

Abbiamo intervistato Karol Sevilla e Ruggero Pasquarelli, interpreti principali dell'acclamata serie televisiva "Soy Luna".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Soy Luna" sta riservando molti colpi di scena. Cosa possiamo aspettarci dalle prossime puntate? Karol Sevilla: La seconda stagione di Soy Luna riserva un sacco di sorprese per...

 

Le 7 cose che ci mancheranno di Sense8

"Sense8", la serie di Lana e Lilly Wachowski, è stata cancellata dopo sole due stagioni nonostante le proteste dei numerosi fan. Decisivi gli ascolti troppo bassi in rapporto ai costi di produzione decisamente elevati che hanno spinto Netflix a far cadere la mannaia, proprio come accade nei network tradizionali. Peccato perché questa ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni