X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Cattivik L'integrale 1, dal genio di Bonvi

14/04/2017 16:00
Cattivik L'integrale 1 dal genio di Bonvi

Cattivik torna in fumetteria grazie alla ristampa di Panini Comics.

Panini Comics ristampa la prima parte delle storie di Cattivik in volumi deluxe. Cattivik - L'integrale 1 sarà disponibile dal 20 aprile.

Cattivik nasce dal genio di Bonvi nella metà degli Anni Sessanta, in cui debutta in una rivista studentesca. È un ladro con le sembianze di una macchia d'inchiostro, una pera, un uovo o una castagna - secondo le stesse definizioni dei disegnatori lungo le diverse fasi illustrative intercorse.
Di giorno vive nelle fognature, mentre di notte si attiva cercando di mettere a segno furti con scarso successo. Cattivik si esprime con un linguaggio personale troncando l'ultima lettera della parola. È un surreale genio del male, nonostante i colpi puntualmente fallimentari, la versione parodistica di tanti protagonisti di successo del fumetto italiano nati sotto il segno del crimine - molti dei quali si distinguono per una caratteristica k nel nome, il più longevo forse è proprio Diabolik.

Tuttavia, Cattivik matura anche una vocazione satirica, condivisa da tutti i personaggi di Bonvi, sullo sfondo di una scenario culturale in fermento e impegnato nella contestazione sociale. Non ama rituali, né convenzioni borghesi. E soprattutto non ama la guerra (“la guerr' mi fa schif'! … E mi fanno schif' quelli che hanno interess' personal' a farl'! … E se fanno schif' a me vuol proprio dir' che sono schifos' per davver'!!”).
Anche nelle celeberrime Strumtruppen tornano i leitmotiv della condanna alle guerre espresse tramite il tedeschese capace di catalizzare l'attenzione sulla follia del potere e l'imbarbarimento dell'umanità: lo strampalato esercito,immaginato da Bonvi, combatte una guerra eterna contro un nemico inesistente. Il fumetto viene tradotto in tutta Europa.

Concentrato sulle avventure televisive del detective Nick Carter, co-creato insieme al regista Guido De Maria, nel 1972, Bonvi affida Cattivik, cedendone anche i diritti d'autore, a Silver che si dedicherà al personaggio sulle pagine del "Corriere dei Ragazzi". Nel frattempo, Silver ha creato Lupo Alberto.

Nel 1989, Cattivik ottiene una testata autonoma pubblicata da Acme, casa editrice di Silver: accanto alle storie di un tempo, ci sono quelle nuove realizzate da Massimo Bonfanti.

Bonvi, “il guastafeste di genio in una città di imbalsamati” secondo Stefano Benni, “la prima rock star del fumetto italiano” nelle parole di Bonfanti e Vasco, è unanimamente ricordato anche come una personalità stra-ordinaria, di rara generosità.

L'artista scompare prematuramente nel 1995, tragicamente investito mentre raggiungeva lo studio del Roxy Bar, trasmissione musicale di Red Ronnie.

L'anno successivo, l'amico di adolescenza Francesco Guccini dedica a Bonvi il brano “Lettera all'amico scomparso” contenuto nell'album “D'amore, di morte, e di altre sciocchezze”.
Molti sono gli aneddoti che lo accompagnano. Ricordiamo quello del compianto Umberto Eco: Bonvi arrotondava le entrate con commissioni pubblicitarie. Arriva quella per un composto contenente piretro, insetticida naturale dall'odore poco invitante. Per ovviare all'inconveniente, mette in evidenza che si tratta del derivato di un fiore coniando lo slogan “al fiore di piretro”, ma scopre che la madre usa abbondarne grazie alla pubblicità ideata. Nonostante le spieghi sia una sonora "cavolata", Bonvi incassa un disarmante “l'ha detto la televisione”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dynamite Entertainment, Atari Force: esce il volume ispirato ai videogiochi degli Anni Ottanta

Dynamite Entertainment pubblica le miniserie comics ispirate ai videogiochi della console domestica Atari 2600 raccolte in unico volume. I due fumetti uscirono nella metà degli Anni Ottanta per DC Comics ed erano ispirati al mondo di Atari, Inc. la società, fondata nei primi Anni Settanta, capace di lanciare il mercato dei videogames....

 

Forza Motorsport 7, recensione videogame per Xbox One e PC

Forza Motorsport 7 è il videogioco sviluppato da Turn 10 in esclusiva per piattaforme Microsoft, con l’attuale versione per Xbox One e PC e il futuro aggiornamento per Xbox One X il prossimo 7 novembre. La serie automobilistica americana si è ritagliata con il passare degli anni uno spazio importante all’interno delle simu...

 

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 

Marvel's Inhumans: i legami tra i protagonisti descritti nella prima puntata

La serie televisiva "Marvel's Inhumans" debutta questa sera su Fox  Nella prima puntata intitolata "Guardate gli umani" sono introdotti i personaggi principali, gli stessi creati da Stan Lee e Jack Kirby e comparsi per la prima volta nei fumetti pubblicati da Marvel Comics.  Gli "inumani" sono dotati di abilità straordinarie e vi...

 

I videogiochi più importanti in uscita su PS VR

PlayStation VR offre centinaia di titoli differenti, da piccole esperienze digitali a giochi tripla A, per un panorama già molto variegato ad un anno di distanza dal lancio. L’interesse suscitato dal visore e il supporto costante di Sony, che a breve ne pubblicherà una revisione hardware, ha portato svariate software house a svi...

 

Rizzoli Lizard, Il signor Ahi e altri guai di Franco Matticchio

Dopo la pubblicazione estiva di “Jones e altri sogni”, Rizzoli Lizard ripropone “Il signor Ahi e altri guai”. Franco Matticchio realizza le prime due storie del signor Ahi, tra fine degli Anni Settanta e gli inizi degli Anni Ottanta. Quando finiscono su Linus nel 1985, l'artista si affretta a disegnarne una terza: il volume ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin