X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Barbie, Amy Schumer rinuncia al film sulla bambola più famosa del mondo

29/03/2017 15:00
Barbie Amy Schumer rinuncia al film sulla bambola famosa del mondo

La Mattel punta molto su questo progetto per dare una scossa alle sue vendite in forte calo, ma la produzione si sta rivelando più travagliata del previsto

Amy Schumer ha ufficialmente abbandonato “Barbie”, il film live-action con cui Mattel e Sony porteranno per la prima volta sul grande schermo la bambola più famosa del mondo. Il suo coinvolgimento era stato annunciato lo scorso dicembre, ma l’attrice ha rinunciato dicendo di non essere riuscita a conciliare il progetto con gli altri suoi impegni.

La premessa del film ricorda un po’ il “Come d’incanto” della Disney: Barbie infatti viene espulsa da Barbieland perché ritenuta troppo anticonformista e, ritrovandosi a vivere mille avventure nel mondo reale, capisce che “la perfezione è legata all’interiorità, non all’aspetto” e che “il segreto per essere felici consiste nel credere in sé stessi, liberi dall’obbligo di dover rispettare degli irraggiungibili quanto arbitrari canoni di perfezione”. Una volta maturata questa consapevolezza, Barbie tornerà a Barbieland per aiutare tutti i suoi abitanti.

Il film originariamente sarebbe dovuto uscire nei primi mesi del 2017, ma la produzione si è rivelata un po’ più travagliata del previsto. Jenny Bricks (“Rio 2 – Missione Amazzonia”) ha firmato la prima bozza di sceneggiatura, ma da allora lo script è passato da una revisione all’altra: nel marzo 2015 la Sony ha incaricato Diablo Cody (autrice di “Juno”) di dare un tono “più moderno” al personaggio; poi è stata la volta (secondo i rumors) di Bert Royal, Hilary Winston and Lindsey Beer, e infine della stessa Schumer e della sorella, Kim Caramele.

Nonostante “Barbie” non abbia ancora un regista, la data di uscita è fissata al 29 giugno 2018 – e a quanto pare né la Sony né la Mattel ammetteranno ulteriori ritardi, perché tutto il merchandise legato al film è già andato in produzione. Per la Mattel si tratta di un’occasione d’oro per attirare l’attenzione dei bambini attraverso un nuovo canale di diffusione, dopo 60 anni passati a promuovere la loro bambola tramite spot televisivi, app, videogiochi e film prodotti per il mercato dell’home video. È un rilancio necessario per un’azienda che sta cercando in tutti i modi di rinnovare il suo brand e di stare al passo con un pubblico sempre più “nativo digitale”, e sempre più difficile da stupire e conquistare.

Barbie compie 58 anni nel 2017, e non ha certo bisogno di presentazioni. Da decenni rappresenta uno dei cardini del mercato delle cosiddette “fashion doll”, e nonostante nel tempo sia stata protagonista di numerose controversie (anche legali), ha avuto un impatto innegabilmente significativo sulla cultura e sulla società, offrendo nuove prospettive di indipendenza femminile e promuovendo, con i suoi infiniti accessori, uno stile di vita lussuoso, idealizzato, prettamente consumistico.

L’intuizione geniale della sua creatrice, Ruth Handler, è stata quella di creare un prodotto che colmasse un vuoto nel mercato dei giocattoli di allora. Negli anni ‘50, infatti, le bambole erano perlopiù bebè che le bambine dovevano cullare e allattare; ma la Handler aveva notato che alla figlia, mentre giocava, piaceva attribuire loro ruoli da adulti. Così, dopo essere partita come modella, negli anni Barbie è stata un’astronauta, un chirurgo, un’atleta, una sciatrice, un’istruttrice di aerobica, una giornalista, una veterinaria, una rockstar, un pilota, una diplomatica, una candidata presidenziale, una bagnina, una dentista… e infinite altre cose. Non deve stupire che, a poca distanza l’uno dall’altro, escano un film su “Wonder Woman” e uno su “Barbie”: le due icone rappresentano uno dei tanti volti dell’ondata femminista che, seppur con risultati alterni, sta cercando di migliorare la visione della donna offerta dal cinema.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

Altri articoli Home

Recensione del film Finding Oscar, la luce sul genocidio elogiata dalla critica

Finding Oscar è il film documentario di Ryan Suffern, uscito nella sale statunitensi e accolto in maniera positiva dalla critica. Il film è disponibile anche in Video on Demand. Nel documentario lo stesso presidente Reagan appare mentre dà la mano al presidente e militare guatemalteco Efraín Ríos Montt, che giust...

 

Glass, M. Night Shyamalan svela il sequel di Unbreakable e Split

Con l’annuncio del suo prossimo film, “Glass”, M. Night Shyamalan è riuscito ancora una volta a spiazzare tutti; un colpo di scena degno delle migliori pellicole del regista di origini indiane, annunciato da quest'ultimo lo scorso aprile con una serie di messaggi su Twitter, e che dà finalmente una risposta a tutti i...

 

Il regista Steven Soderbergh dirige un film girato con l'iPhone

Steven Soderbergh ha realizzato un film con l’iPhone. La protagonista è Emmy Claire Foy, che ha recitato nella serie "The Crown" e Juno Temple. Il titolo del lavoro è “Unsane", e la distribuzione del film dovrebbe avvenire in digitale. Al momento non sono resi noti il dettagli sulla trama. Già il regista Sean Bake...

 

Il Festival di Venezia 2017 riesce ad unire Jane Fonda e Robert Redford in un film e con un premio alla carriera

Jane Fonda e Robert Redford riceveranno il premio alla carriera alla 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. La consegna dei Leoni d’oro avverrà il 1 settembre nella Sala Grande del Palazzo del Cinema. I due attori saranno poi protagonisti del film Fuori Concorso “Our Souls at Night”, diretto da ...

 

Emilia Clarke, l'attrice è una spia dell'FBI nel film crime 'Above Suspicion' tratto dal romanzo

Emilia Clarke dopo il ruolo di Daenerys Targaryen ne “Il trono di Spade” è divenuta una delle attrici più eclettiche dello star system. Pur se di origine inglese, ha saputo scegliere vari generi hollywoodiani anche la cinema, proprio per tentare di adeguarsi ai gusti di un pubblico con interessi eterogenei. Sarà Su...

 

Film più visti della settimana, 'War for the Planet of the Apes' e 'The Big Sick' sono le novità

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 14 al 16 luglio 2017 vede al primo posto la novità “War for the Planet of the Apes” (56.500.000 di dollari): la storia è quella di Caesar che deve difendere la sua razza di scimmie. “Spider-Man: Homecoming” scende al secondo posto (208.270.314 milio...

 

Dunkirk: 'in aria o in acqua, Christopher Nolan era vicino a noi', intervista all'attore del film Kevin Guthrie

Dunkirk è il film di Christopher Nolan che uscirà negli Stati Uniti il 21 luglio. Nel cast ci sono Fionn Whitehead, Kenneth Branagh, Mark Rylance. I soldati alleati della Gran Bretagna, del Belgio, del Canada e della Francia sono circondati dall'esercito tedesco sulle spiagge di Dunkirk. Dal 27 maggio al 4 giugno 1940 si effettua un&...

 

Ralph Breaks the Internet: Wreck-It Ralph 2, primi dettagli sul film presentato al Disney Expo

Al Disney Expo che si sta svolgendo al Disneyland Park di Anaheim sono stati rivelati dei dettagli sul film “Ralph Breaks the Internet: Wreck-It Ralph 2”, sequel del film del 2012 "Ralph Spaccatutto” (”Wreck-It Ralph”). Sono state mostrate anche alcune immagini del film.   La trama ruota attorno a Vanellope (Sara...

 

Frozen 2, il film uscirà il 27 novembre 2019: rivelati dettagli con il corto 'Olaf's Frozen Adventure'

Al Disney Expo che si sta svolgendo al Disneyland Park di Anaheim sono emerse alcune informazioni su “Olaf's Frozen Adventure” - il cortometraggio che s’ispira al film “Frozen” - e su “Frozen 2”. Kristen Bell e Josh Gad hanno ironizzato affermando che ili quel di “Frozen” potrebbe intitolarsi "...

 

Vacanze da sogno: ecco come le star si godono questa torrida estate 2017

Kate Hudson sembra determinata a non sprecare neanche un’occasione per divertirsi, come testimoniano gli scatti che la ritraggono mentre festeggia il compleanno in Messico insieme agli amici e al suo nuovo fidanzato, il musicista Danny Fujikawa. In seguito l’attrice ha pubblicato alcune foto dalla sua vacanza nelle Hawaii, dove si trova...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni