X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Trial & Error, la serie tv dove il crime cede alla comicità

27/03/2017 07:00
Trial & Error la serie tv dove il crime cede alla comicità

La serie televisiva statunitense "Trial & Error" va in onda sulla NBC dal 14 marzo 2017.

La sitcom intitolata "Trial & Error" ha debuttato sul network statunitense NBC il 14 marzo 2017. Il pilot diretto da Jeffrey Blitz ha registrato 5.92 milioni di spettatori.

Presentata nella forma di mokumentary, la serie racconta la vicenda di Larry Henderson (John Lithgow), un professore di poesia del South Carolina accusato di aver ucciso sua moglie. Il caso è seguito da Josh Segal (Nicholas D'Agosto), avvocato di uno studio legale di New York.

Il nucleo centrale della storia è un caso di omicidio ma lo sviluppo della trama denota un'inclinazione narrativa prettamente comica, pertanto lo spettatore viene esilarato con la rappresentazione di situazioni bizzarre e ai limiti del verosimile. Un esempio riguarda uno dei principali luoghi di ambientazione, ovvero l'ufficio nel quale si ritrova a lavorare l'avvocato Segal insieme ai suoi stravaganti collaboratori. Il locale è situato all'interno di un edificio condiviso con un laboratorio di tassidermia.

La critica ha speso giudizi generalmente positivi nei confronti della sitcom ideata da Jeff Astrof e Matt Miller. Sulle riviste statunitensi è pressoché unanime l'elogio all'attore John Lithgow per la sua abile interpretazione.

Il Los Angeles Times sottolinea punti comuni tra la sitcom e il documentario "The Staircase", rilevando un acquisto di originalità da parte di "Trial & Error" a partire dal terzo episodio. Entertainment Weekly riconosce che in alcuni momenti i personaggi sono troppo eccentrici e avanza un paragone in termini di atteggiamento con Dwight Schrute (Rainn Wilson) della serie "The Office".

Variety ritiene che "Trial & Error" rappresenti una parodia di spettacoli come "The Jinx" e "Making a Murder", docu-serie true-crime che procedono nel raccontare un caso complesso coinvolgendo efficacemente il pubblico. Nella sitcom in questione vi è un progressivo distorcimento dell'espediente crime a causa del subentro di una comicità tradizionale che attraversa i momenti di suspense con un puntuale andamento ironico. 

In "Trial & Error" torna ad essere raccontato il settore dell’avvocatura che nel 2016 è stato centrale in un’altra sitcom di successo come “The Grinder”. In quel caso venivano comicizzate alcune dinamiche della professione attraverso l'atteggiamento da comiziante del protagonista Mitch Grinder. Quest’ultimo ha interpretato il personaggio di un avvocato nel corso della sua carriera di attore e ciò gli è valso una diffusa popolarità, tuttavia il suo tentativo di svolgere effettivamente questo lavoro nello studio legale di suo fratello è causa di momenti imbarazzanti. 

Leggi anche - The Grinder, la sitcom dagli inverosimili e divertenti scenari del mondo degli avvocati

Un nuovo episodio di “Trial & Error” va in onda sulla NBC il 28 marzo 2017.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Personaggi correlati
John Lithgow, Nicholas D'Agosto

 
Galleria fotografica
Da non perdere

Ultime news
Recensioni