X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Recensione Chinamen un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato da BeccoGiallo

25/03/2017 11:00
Recensione Chinamen un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato da Be

Chinamen – Un secolo di Cinesi a Milano, è un fumetto frutto di un progetto molto più ampio realizzato da Ciaj Rocchi e Matteo Demonte. Questo albo è stato pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo.

Chinamen – Un secolo di Cinesi a Milano, è un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo. La storia inizia da quando sono arrivati per la prima volta in Italia per poi continuare lungo il corso del secolo, fino ad arrivare ad oggi. Il fumetto espone alcune delle storie più importanti che dagli inizi del novecento hanno costellato questa grande comunità. Personaggi che oltre a cambiare la loro vita hanno rivoluzionato anche quella degli italiani, sia nello stile che nel modo di mangiare. Questo fumetto è stato scritto e disegnato da Ciaj Rocchi e Matteo Demonte, un lavoro nato da una grande ricerca che ha portato anche all’inaugurazione di una mostra a Milano aperta dal 15 marzo al 17 aprile 2017.

La trama di Chinamen si snoda in un percorso lungo un secolo, i racconti delle famiglie più importanti italo-cinesi vengono messi nero su bianco attraverso foto, ritagli di giornale e con i ricordi dei membri più anziani, per poter dare alle nuove generazioni la cosa più importante, la memoria del passato. Si inizia parlando dei primi anni del novecento quando i cinesi si sono fatti conoscere per le strade di Milano vendendo le collane di perle, amate da tutte le donne e ad un prezzo davvero accessibili a tutti. Continua il racconto nel periodo fascista quando, tutti coloro che non erano italiani erano visti con sospetto e venivano catturati e mandati nei campi di prigionia, e anche la comunità cinese ha subito questa oscura sorte. Subito dopo la guerra sono ricominciati i matrimoni misti tra italiani e cinesi e la loro voglia di mettersi in gioco in tante attività diverse non è mai cessata.

Il fumetto è il frutto di un lavoro molto più ampio che è durato circa tre anni di ricerche e raccolte. Questo lungo lavoro fatto dai due autori ha permesso la realizzazione oltre che di questo bellissimo libro, anche di una mostra e di un documentario. Nelle 184 pagine troviamo le storie di tanti uomini e donne che nel corso della loro vita sono dovute andare via dalla terra natia per riuscire a trovare fortuna altrove. Una storia che oltre ad essere molto attuale, è un racconto che si può adattare a tantissimi popoli lungo un arco temporale praticamente infinito.

I personaggi che ci vengono presentati in questo racconto sono tanti e le loro storie sono veramente incredibili. Come quella di Mario Tschang, il primo bambino italo-cinese nato in Italia che decide all’età di 30 anni di andare per la prima volta in Cina per scoprire le novità che può riportare in Italia e far crescere ancora di più il mercato italiano. Il suo viaggio verso una terra che non conosce che non ha mai visto prima d’ora è un viaggio nel ricordo del padre: “…crescendo si era allontanato dalle tradizioni del padre eppure quel giorno, in viaggio verso oriente, pensava al padre che aveva fatto lo stesso viaggio qualche decina di anni prima, in senso opposto. Era lo stesso spirito avventuriero che ora lo portava dall’altra parte del mondo?”

I due autori, Ciaj Rocchi e Matteo Demonte, sono riusciti a portare tra le pagine di questo fumetto la storia di un’intera comunità, che è nata, cresciuta e ha messo le sue radici in Italia da ormai più di un secolo. Il loro racconto ci apre gli occhi su alcuni personaggi che sono stati davvero importanti anche per la storia italiana, ma che troppo spesso non ci vengono raccontanti. Questo non è il primo lavoro a quattro mani che realizzano, la loro prima graphic novel insieme è stata “Primavera e Autunni” sempre pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dishonored: La Morte dell'Esterno, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Dishonored: La Morte dell’Esterno è lo spin-off della saga di Bethesda, sviluppato dagli Arkane Studios, un’opportunità a prezzo budget di far conoscere e apprezzare un universo tanto affascinante quanto oscuro. La serie ha avuto l’enorme merito di migliorare e far maturare il genere action-stealth, dove un’att...

 

Star Comics, il terzo numero di Dragon Ball Super in uscita

“Dragon Ball Super”, il terzo numero è in uscita per Star Comics, disponibile dal 25 ottobre. Il popolare manga è realizzato da Toyotarō, il quale aveva già curato la trasposizione fumettistica di “Dragon Ball Z: La resurrezione di 'F'” (2015), sotto la guida di Akira Toriyama. La trama riparte da ...

 

Chateau Bordeaux, l'ottavo volume della saga famigliare legata al celebre vino francese

Glénat Edizioni pubblica l'ottavo volume di “Châteaux Bordeaux”, il fumetto che coniuga la storia di una saga famigliare con quella del vino francese, tra i più apprezzati al mondo. La trama ha come protagonisti i tre fratelli Baudricourt. Alla scomparsa del padre, morto in circostanze mai, del tutto, chiarite, ered...

 

Pro Evolution Soccer 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Pro Evolution Soccer 2018 è il videogioco calcistico sviluppato da Konami, l’appuntamento annuale con una delle serie storiche giapponesi, che ha affascinato e divertito milioni di utenti negli ultimi venti anni. Il calcio nato come ISS Pro sulla prima PlayStation ha da sempre dettato le regole per quanto riguarda l’aspetto simul...

 

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 

Imaginary Fiends, il ritorno di Tim Seeley all'horror grazie a Vertigo Comics

Vertigo Comics ha in serbo una nuova miniserie di sei numeri: “Imaginary Fiends” disponibile dal 15 novembre. Il fumetto presenta un imprinting fantascientifico con connotazioni decisamente horror. A scrivere la sceneggiatura è stato chiamato Tim Seeley (“Hack/Slash”), fumettista specializzato nel genere. I disegni so...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni