X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Il mostro della laguna nera, costruendo lo Universal Monsters Cinematic Universe

25/03/2017 08:00
Il mostro della laguna nera costruendo lo Universal Monsters Cinematic Universe

Nel suo ambizioso progetto per un immenso universo condiviso, sull'impronta di quelli creati dalla Marvel e dalla DC, la Universal non poteva non includere una delle sue creature più iconiche

Il mostro della laguna nera” farà parte della Universal Monsters, l’imponente saga con cui la Universal punta a rilanciare la sua collezione di creature dell’horror “vintage”. Le informazioni su questo reboot per ora scarseggiano; un paio di anni fa si vociferava che Scarlett Johansson fosse stata contattata per interpretare la scienziata che scopre il cosiddetto “Uomo Branchia”, ma l’unica cosa certa è che della sceneggiatura se ne sta occupando Jeff Pinkner, che si è già occupato dello script di “The Amazing Spider-Man 2”.

Il mostro della laguna nera”, quello originale, è una pellicola di genere horror fantascientifico uscita nel 1954. Il film fu ben recensito dalla critica all’epoca dell’uscita, e con gli anni è diventato un autentico cult: è considerato il capolavoro del suo regista, Jack Arnold, nonché un classico non solo degli anni Cinquanta, ma di tutta la storia del cinema. Il look della creatura protagonista del film (“Gil-Man”, un ibrido metà pesce metà uomo che viene ritrovato da un gruppo di scienziati in una laguna rimasta immutata dai tempi della Preistoria) è ormai iconico, e oggetto di continui omaggi e citazioni.

Come già detto, “Il mostro della laguna nera” rientra nel contesto dello Universal Monsters Cinematic Universe, un progetto di cui si è cominciato a parlare nell’ottobre del 2013, quando Roberto Orci ha svelato che i previsti reboot de “La Mummia” e “Van Helsing” si sarebbero ambientati nello stesso universo. Nel giro di un anno questa idea si evoluta, e a luglio 2014 la Universal ha annunciato che Alex Kurtzman e Chris Morgan erano stati contattati per sviluppare i film di tutti i protagonisti del suo catalogo horror, dal Mostro di Frankenstein al Conte Dracula all’Uomo Lupo. Il reboot di questo universo porterà a film basati più sull’azione che sull’horror, e ambientati nel presente in modo da invogliare più facilmente un pubblico contemporaneo.

Il piano, insomma, sembra proprio quello di costruire un mondo fortemente ispirato al Marvel Cinematic Universe, e quindi di arrivare ad un film alla “Avengers” in cui radunare tutte le creature rilanciate con i vari film solisti. La Marvel non sarebbe mai riuscita a costruire il colosso cinematografico che conosciamo oggi se non fosse stato per il successo straordinario, e per certi versi inatteso, del primo “Iron Man” con Robert Downey Jr.; per la Universal, questo ruolo dovrà giocarlo “La Mummia”, diretto da Alex Kurtzman e capitanato da Tom Cruise.

Lo stesso Kurtzman ha affermato in alcune interviste che, a suo parere, l’unico modo per riuscire a costruire un universo vasto e al tempo stesso credibile, è offrire al pubblico dei solidi film individuali, con cui introdurre i vari protagonisti e far appassionare il pubblico. Completare con successo questa fase è fondamentale se si vuole scrivere una storia organica che, con il tempo, riesca a radunare i personaggi in un unico, esaltante film, come è successo appunto con il primo “Avengers”.

La Mummia” uscirà il 9 giugno 2017. Oltre a Tom Cruise, nel cast ci saranno anche Russell Crowe nei panni del Dottor Jekyll e Sofia Boutella in quelli della Mummia. Nel frattempo Ed Solomon ha scritto la sceneggiatura de “L’Uomo Invisibile”, che sarà interpretato da Johnny Depp ed uscirà il 13 aprile 2018. Il reboot di Frankenstein, ancora sprovvisto di un titolo ufficiale, dovrebbe uscire nel 2019 e avere come protagonista Javier Bardem.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
The Mummy
Articoli correlati

Johnny Depp al Festival di Glastonbury critica Donald Trump

L’attore Johnny Depp durante il Festival di Glastonbury in Inghilterra ha effettuato dei commenti riguardo il Presidente Donald Trump. Dopo la proiezione del film del 2004 “The Libertine” l’attore si è rivolto al pubblico dicendo: “Penso che abbia bisogno... di aiuto. Quando è stata l'ultima volta che un...

 

L'amore ai tempi di Hollywood, tra gossip, scandali e divorzi

In termini di gossip hollywoodiano, il 2016 è stato segnato dal divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard, una vicenda dai risvolti piuttosto spiacevoli visto che la Heard ha addotto, tra i motivi della separazione, il fatto che l’ex-marito fosse un tipo violento a causa soprattutto dei suoi problemi di alcolismo. Oggi la storia sembra es...

 

Gnomeo & Juliet: Sherlock Gnomes, il sequel del film d'animazione sui nani da giardino

Il sequel. Il 12 gennaio del 2018 dovrebbe essere distribuito nelle sale statunitensi “Gnome & Juliet: Sherlock Gnomes”, l’atteso seguito di “Gnomeo e Giulietta”, il film d’animazione del 2011 sui nani da giardino prodotto e musicato da Elton John. La trama del sequel è incentrata sulla sparizione di v...

 

American Made, uscirà il prossimo anno il nuovo film thriller con Tom Cruise

Il film. Precedentemente noto con il titolo “Nema”, “American Made” è un thriller in fase di lavorazione co-prodotto da Ron Howard, diretto da Doug Liman (il regista di “The Bourne Identity”), scritto da Gary Spinelli e interpretato da Tom Cruise, Domhnall Gleeson (“Ex-machina") e Sarah Wright (gi&ag...

 

Mission Impossible 6, il sesto capitolo della saga con Tom Cruise in arrivo nel 2018

Dopo un periodo di incertezza, la Paramount Pictures ha confermato che “Mission; Impossible 6”, sesto capitolo della fortunata saga cinematografica con protagonista Tom Cruise, uscirà al cinema il 27 luglio del 2018. La star aveva dato la sua disponibilità già nell’estate del 2015, alla vigilia del debutto di ...

 

Jack Reacher 2: recensione del film action sull'indistruttibile Tom Cruise

Tom Cruise torna a vestire i panni dell’agente Jack Reacher nel sequel del film omonimo, questa volta diretto da Edward Zwick e affiancato da una compagna d’eccezione, Cobie Smulders. Jack Reacher – Punto di non ritorno, o meglio Jack Reacher 2, vede la sua trama nuovamente ruotante intorno al suo protagonista assoluto, il Jack R...

 

Top Gun 2, confermata la realizzazione del sequel del film di culto con Tom Cruise

Il sequel. Dopo uno stallo durato anni, è ora ufficiale la realizzazione del seguito di “Top Gun”, il cult-movie anni ’80 che ha lanciato la carriera di Tom Cruise. La produzione è in realtà appena partita e, infatti, si sa ancora pochissimo di questo sequel, a cominciare dal nome del regista (originariamente ...

 

The Nice Guys: recensione del film dove la forza dei presunti eroi risiede nel caso

Ryan Gosling fa coppia con Russell Crowe per un film dal ritmo convulso e incalzante, diretto dal veterano dei film d’azione Shane Black. The Nice Guys si sviluppa tra smog e pornografia, argomenti cardine vissuti in prima persona dalla Los Angeles degli anni Settanta. In questo contesto tutt’altro che eroico due irriverenti investigat...

 

Alice attraverso lo specchio: recensione del film dove nulla è impossibile nel Tempo presente

Mia Wasikowska è ancora una volta Alice nel sequel di Alice in Wonderland, questa volta per la regia di James Bobin. Alice attraverso lo specchio mostra Alice (Mia Wasikowska) appena tornata da una spedizione in mare aperto, capitano della nave ereditata dal padre. Rimanendo profondamente delusa dalla scelta della madre di cedere l’im...

 

The Nice Guys, 'Voglio fare il regista come su una tela': incontro con Russel Crowe e Ryan Gosling

The Nice Guys è il film di Shane Black in uscita il 1 giugno 2016, distribuito da Lucky Red. Abbiamo incontrato a Roma gli attori principali, Russel Crowe e Ryan Gosling, il regista e il produttore produttore Joel Silver. Russel approva la versatilità di cambiare ruolo, passando da intimista in "The Water Diviner" a furente in "Noah"...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni