X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Atlanta Film Festival, cultura e cinema nel sud degli Stati Uniti

24/03/2017 07:30
Atlanta Film Festival cultura cinema sud degli Stati Uniti

L'Atlanta Film Festival è uno dei festival cinematografici più importanti degli Stati Uniti.

L’Atlanta Film Festival è il più importante della Georgia, e uno dei maggiori degli Stati Uniti. Comincia oggi e si protrae fino al 2 aprile: tra i film in concorso ci sono “Born River Bye” di Tim Hall, “The Boss Baby” di Tom McGrath, “Cherry Pop” di Assaad Yacoub, “In the Radiant City” di Rachel Lambert, “The Lost City of Z” di James Gray.

Il Festival è nato nel 1976. Mauxa ha intervistato Cameron McAllistor, direttore marketing del festival.

D. Qual è il programma di quest’anno?

Atlanta Film Festival. I film hanno temi molto diversi e rappresentano tutti i ceti sociali. Inoltre abbiamo alcune sezioni con affinità tematiche, come CineMás (dall’America Latina), Pink Peach (LGBT) e New Mavericks (con Filmmakers donne).

D. Come si è evoluto il festival nel corso degli ultimi anni?

A. F. F. Il festival è cresciuto molto recentemente. Abbiamo maturato la nostra programmazione, rafforzandola notevolmente per includere diversi soggetti e registi.

D. Ci sono film provenienti dall’Italia?

A. F. F. "La Soledad", diretto da Jorge Thielen Armand è un film del Venezuela, ma è stata finanziata in parte in Italia. Ci sono anche tre cortometraggi provenienti da Italia: ”The Sleeping Saint", diretto da Laura Samani, "Colombi", diretto da Luca Ferri e "Il Silenzio", diretto da Ali Asgari & Farnoosh Samadi.

D. Come si svolgono gli incontri con il cast dei film?

A. F. F. Incoraggiamo tutti i registi a partecipare, teniamo “Q & A” dopo ogni proiezione con attori, scrittori, registi e altri membri del cast. Ampliamo ogni anno il nostro budget per far giungere al festival il maggior numero possibile di registi.

D. Atlanta è anche un notevole polo di produzione audiovisiva.

A. F. F. Atlanta è una città ricca di cultura, con una comunità cinematografica robusta. Atlanta si classifica come il terzo più trafficato centro di produzione cinematografica negli Stati Uniti e il quinto nel mondo: così in maniera naturale ci sono molto amanti del cinema. Anche la musica è molto popolare qui, come l’arte, il teatro, la letteratura. Non secondari sono il cibo e sport. Atlanta ha una popolazione molto varia, con vari interessi: abbiamo musei e attrazioni.

D. Quindi ha un’ottima capacità turistica?

A. F. F. Sì, Giovanni. Atlanta è una bella città, con la quota di alberi pro capite maggiore rispetto a qualsiasi grande città degli Stati Uniti. L’accesso alla città è facile, ospita il più grande aeroporto del mondo, così come una comunità molto internazionale. Offriamo eccellenti attrazioni per i visitatori, insieme ad una meravigliosa cultura alimentare. Siamo conosciuti per la nostra 'ospitalità del Sud' e la natura cordiale della gente. Il Festival di Atlanta è un grande momento per le persone di visitare la città. Anche se qualsiasi periodo dell'anno è un buon momento.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Film più visti della settimana, 'Annabelle: Creation' è al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 agosto 2017 vede al primo posto l’horror “Annabelle: Creation” (35.040.000 dollari): Samuel Mullins, fabbricante di bambole con la moglie ospita delle ragazze a casa sua, che saranno loro il bersaglio della creatura posseduta dalla bambola Annabelle. Al...

 

Ce qui nous lie, tre fratelli e un vigneto per il film di successo in Francia

Ce qui nous lie è il film di Cédric Klapisch ambientato in un vigneto della Borgogna, dove tre fratelli si riuniscono. È uno dei film di maggiore successo in Francia, avendo incassato 4,5 milioni di euro in due mesi (è uscito il 14 giugno 2017). Nel cast ci sono Pio Marmaï, Ana Girardot e François Civil...

 

Professor Marston & The Wonder Women, prima immagine del film

È stata diffusa la prima immagine del film “Professor Marston & The Wonder Women” (leggi l’articolo su Moulton Marston e le origini di Wonder Woman). La pellicola racconta la storia reale dello psicologo di Harvard Dr. William Moulton Marston, che creò il personaggio di Wonder Woman negli anni '40. Marston era a...

 

Le star di Hollywood con le case più grandi e costose, da Will Smith a Oprah

Ogni cosa ad Hollywood segue il principio del “bigger than life”: tutto è più grande, più bello, più intenso, e le case delle star non fanno eccezione. Leonardo DiCaprio possiede almeno quattro ville, ma la prima è stata quella ad Hollywood Hills, comprata dopo il successo di “Titanic” per...

 

Il Festival di Venezia proietterà il film 'Il cavaliere elettrico'

La Mostra del Cinema di Venezia presenterà il film “Il cavaliere elettrico” (1979), diretto da Sydney Pollack. La proiezione avverrà dopo la consegna dei Leoni d’Oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford, protagonisti del film. La storia raccontata è quella di Sonny Steele (Redford), cowboy in pensione ...

 

Lenny Abrahamson, il regista è sul set del nuovo film 'The Little Stranger'

Lenny Abrahamson è al lavoro al nuovo film “The Little Stranger”. Il regista è stato candidato nel 2016 all’Oscar per il film “Room”, con cui Brie Larson ha ottenuto il premio come migliore interpretazione (leggi l'intervista all'attore del film). “The Little Stranger" racconta la vicenda del dotto...

 

Recensione del film Monolith

Monolith è il film di Ivan Silvestrini, che racconta di una madre che lascia il figlio in un nuovo prototipo di auto da cui è impossibile uscire. Nel cast ci sono Katrina Bowden (già vista in “Hard Sell”, la serie tv “30 Rock” in cui ha recitato per sette stagioni), Damon Dayoub, Brandon Jones e Ashley ...

 

Bruce Springsteen, una sua canzone presente nel film 'Cars 3'

Bruce Springsteen è presente nel film della Disney “Cars 3” (leggi l'intervista al cast vocale), in uscita in Italia il 14 settembre 2017. La canzone nel film è il suo successo "Glory Days”, del 1984 e contenuta nell’album “Born to Usa”. Nel film è cantata da Andra Day. Il film “Cars 3...

 

La torre nera: intervista all'editore di Stephen King, Robert K. Wiener

La torre nera (“The Dark Tower”) è il libro di Stephen King il cui adattamento è da oggi al cinema. Composto da sette volumi pubblicati dal 1982, racconta di Roland di Gilead, pistolero che appartiene a un ordine cavalleresco e che si trova in un ambiente deserto ell'anno 1800. La popolazione del deserto è composta ...

 

Captive State, il nuovo film di fantascienza di Rupert Wyatt

Rupert Wyatt ("L'alba del pianeta delle scimmie") e John Goodman si sono riuniti sul set di “Captive State”, nuovo film di fantascienza che promette forti toni da thriller. Goodman e Wyatt sono alla loro seconda collaborazione dopo “The Gambler”, il poliziesco con Mark Wahlberg diretto da Wyatt nel 2014. Per mesi la tr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni