X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

I videogiochi ambientati su Marte: l'unione tra Pianeta Rosso e virtuale

21/03/2017 14:00
I videogiochi ambientati su Marte l'unione tra Pianeta Rosso virtuale

Il fascino di Marte e la fantasia dei videogiochi, un connubio che ha partorito titoli distopici e demoniaci, insieme a visioni sci-fi e dal respiro cinematografico. Il Pianeta Rosso è stato lo sfondo dell'immortale Doom e della trilogia di Mass Effect, capolavoro narrativo e visivo di un'intera generazione

Marte e i videogiochi, un connubio che negli ultimi anni ha partorito titoli e visioni interessanti, tra fantascienza distopica e segrete basi scientifiche, per produzioni che hanno sviscerato anime e pericoli del Pianeta Rosso. L’interesse decennale suscitato da Marte si è alimentato grazie a racconti e opere letterarie, che hanno scandito intere generazioni, suscitando il mito di possibili popolazioni aliene, nella classica nomenclatura di marziani. Le visionarie idee degli scrittori hanno lasciato il passo alle prime missioni di esplorazione e catalogazione di immagini, che hanno mostrato come il “vicino” Pianeta Rosso sia in realtà un’enorme distesa desertica, rocciosa e senza alcuna forma di vita riscontrabile. Le prospettive nell’immediato futuro parlano di sonde e della spedizione Mars One nel 2023, mentre i videogiochi si proiettano in una linea temporale molto più avanzata, dove la vita, la terraformazione e altre attività hanno già avuto luogo, da decenni, sulla superficie marziana.



Ma qual è la visione dei videogiochi sul pianeta Marte? Tra i titoli più importanti e conosciuti, quasi tutti prediligono l’approccio fantascientifico ispirato a una realtà distopica, mentre altri si lasciano trasportare dalla misteriosa bellezza della superficie rossa. Solo un gioco, Metal Slug, propone una visione divertita ed ironica, nel classico stile dello sparatutto in due dimensioni da salagiochi. Qui i Mars People sono i nemici che attaccano le forze militari terrestri, in una visione splatter e parossistica del confronto umani-alieni, che si trasforma nel sesto capitolo in un’insolita alleanza. 
Al polo opposto appartiene Red Faction, dove la colonizzazione di Marte avviene per le risorse andate ormai esaurite sul nostro pianeta natale. La serie sviscera e riproduce in territorio extraterrestre le condizioni di vita e sfruttamento di alcuni minatori, da cui scaturisce una violenta e sanguinosa rivolta, incipit dello sparatutto in prima persona distribuito da THQ. 



Il recente The Technomancer cavalca l’onda dello sci-fi distopico, con una splendida e nera rappresentazione della vita su Marte, che si colloca temporalmente duecento anni dopo la terraformazione del suolo. La divisione tra zone abitabili ed altre esposte alle radiazioni solari ha diviso la società in esseri dominanti e creature deformi, ghettizzate e usate come schiavi, una dicotomia dura e cruda del potere replicato in altri mondi. Una visione ancora più distorta e satanica, letteralmente, viene fornita dall’iconico e immortale Doom, uscito lo scorso anno con uno splendido reboot su PS4 e Xbox One, che ha permesso alla serie di ripartire nel miglior modo possibile. La polverosa distesa rossa si trasforma in un enorme portale per gli Inferi, connessione a doppio senso dove demoni e aberranti mostri invadono e uccidono le zone abitate dagli umani. Gli esperimenti e le scoperte di giacimenti di energia Argent hanno portato ad un stretta correlazione tra i due universi, da cui è scaturita un’incontrollata invasione demoniaca. Il risultato è quello di un brutale e divertente arena-shooter, di cui la serie Bethesda rappresenta, ad oggi, il re incontrastato.



In una visione allineata con lo sci-fi classico, dove la silenziosa e polverosa bellezza di mondi quasi inesplorati fa da sfondo alle vicende, troviamo Mass Effect, trilogia capolavoro che ha disegnato universi, razze e un immaginario fantascientifico che nulla ha da invidiare ai grandi kolossal cinematografici. Il terzo capitolo della saga prende spunto proprio da Marte, dove il nostro team viene inviato per recuperare, in un avamposto scientifico, il progetto di costruzione di un congegno, fondamentale per impedire la vittoria dei Razziatori, razza sintetica senziente che ha lo scopo ultimo di eliminare qualsiasi forma di vita organica. L’intera missione alterna la rossa e tempestosa superficie marziana con il freddo e asettico grigio delle basi di ricerca, un capitolo che traccia e conclude la linea narrativa di una pietra miliare della scorsa generazione.
 Marte è anche il primo pianeta ad essere colonizzato in Destiny, prima dell’Età dell’Oro, che aveva segnato per la razza umana un incredibile progresso tecnologico e di espansione verso nuovi mondi. Nel gioco sviluppato da Bungie, il Pianeta Rosso viene mostrato nella sua fase decadente, secoli dopo la costruzione di metropoli e città, ormai inghiottite dalla sabbia e presidiate da enormi creature corazzate, i Cabal, che spartiscono le rovine con gli esseri sintetici Vex.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione Joyride un viaggio nell'universo scritto da Jackson Lanzing e Collin Kelly

Joyride è uscito lo scorso anno in America per la casa editrice Boom! Studios. Questo fumetto ci trasporta sulla Terra di un futuro lontano, dove una giovane donna, Uma, con il suo stile rock e la sua voglia di infrangere tutte le regole, inizia un’avventura senza ritorno. L’albo è stato scritto da Jackson Lanzing e Collin...

 

Sergio Bonelli Editore, Lavennder in uscita a luglio

“Lavennder”, il nuovo fumetto scritto, disegnato e colorato da Giacomo “Keison” Bevilacqua uscirà il 12 luglio per Sergio Bonelli Editore. La copertina è stata realizzata da Aldo Di Gennaro. La trama ha come protagonisti una coppia di fidanzati, desiderosi di immergersi nella natura selvaggia e incontaminata d...

 

Conferenza Sony PlayStation all'E3 2017 di Los Angeles: il futuro di PS4

La Conferenza Sony all’E3 2017 di Los Angeles riserva sempre tantissimi annunci e trailer dei giochi di prossima uscita, per un parco esclusive davvero solido e convincente. Se lo scorso anno molti erano stati i nuovi giochi presentati, la conferenza del 2017 ha mostrato nuovamente, e in forma estesa, quello che ci attende nel futuro della co...

 

Delcourt Edizioni, Alex + Ada: il secondo volume della trilogia targato Image Comics

Delcourt Edizioni pubblica “Alex + Ada” in un volume che raccoglie la seconda parte dell'acclamata trilogia fumettistica targata Image Comics. La data di uscita dell'albo è fissata per il 5 luglio. La trama ha come protagonista il giovane Alex. Lo conosciamo mentre sta attraversando una crisi sentimentale, dopo essere stato lasc...

 

Spider-Man: Homecoming, incontro con Tom Holland e Jon Watts

"Spider-Man: Homecoming" uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 6 luglio.  Abbiamo partecipato all'incontro stampa a Roma con il registra Jon Watts e l'attore protagonista Tom Holland.  Il film concede al pubblico un rinnovato sguardo sulle vicende del celebre supereroe dei fumetti Marvel. Nel cast sono presenti anche&nbs...

 

Conferenza Microsoft all'E3 di Los Angeles: il futuro di Xbox

La Conferenza Microsoft all’E3 2017 era fortemente attesa soprattutto per la presentazione della nuova console casalinga, Xbox One X, e i giochi che potessero sfruttare le caratteristiche tecniche della macchina, ad oggi la più potente mai creata. Accanto ai videogiochi in esclusiva per Xbox, grande attenzione è stata data alle ...

 

Panini Disney, le nuove storie di Topolino all'insegna del fantasy.

“E.B. L'Extra-Terrestre”, Topostorie 39, è in uscita il 5 luglio al prezzo promozionale di € 3,60 per Panini Disney. L'albo, di 240 pagine, sarà a firma di autori vari. Tra le storie, quello inedita di Massimo Marconi (sceneggiatura) e Salvatore Deiana (disegni) che vede Topolino decidersi per una vacanza all'insegna...

 

Sette giorni in Grecia è un bellissimo racconto di viaggio pubblicato da BeccoGiallo

Sette giorni in Grecia è un fumetto pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo che racconta un viaggio alla scoperta di un paese bellissimo. Il libro è stato scritto da Emanuele Apostolidis e disegnato da Isacco Saccoman, tra queste pagine troviamo la bellezza e tantissime curiosità della Grecia come solo chi l’ha visitat...

 

Recensione La scimmia e il melograno è la nuova storia pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo

La scimmia e il melograno è una storia breve per bambini dagli otto anni in su pubblicata in questo mese di giugno dalla casa editrice Orecchio Acerbo. La storia che viene raccontata è stata scritta da Serenella Quarello e disegnata da Lucie Müllerovà. L’albo che contiene 64 pagine e misura 21x28 centimetri, racconta...

 

Rimini Comix, al via dal 20 luglio con tante novità

Rimini Comix, torna l'appuntamento estivo con la mostra-mercato dedicata al fumetto: la fiera del fumetto, a ingresso gratuito, si svolgerà dal 20 al 23 luglio in Piazza Federico Fellini, davanti al Grand Hotel. Tra gli eventi annunciati, Ori Cosplay International con protagonista l'acclamato artista belgradése, amatissimo dai Cospla...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni