X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione del film John Wick - Capitolo 2

16/03/2017 10:17
Recensione del film John Wick - Capitolo 2

"John Wick - Capitolo 2" è il film con Keanu Reeves, Riccardo Scamarcio e Claudia Gerini: è il sequel del film del 2014

John Wick - Capitolo 2 è il film di David Leitch con Keanu Reeves, Riccardo Scamarcio, Claudia Gerini, Ian McShane e Common.

Circa quattro giorni dopo gli eventi del primo film del 2014, l’ex assassino John Wick rintraccia la sua auto rubata Ford Mustang Mach 1 in un negozio di proprietà di Abram Tarasov, gangster russo. Ne nasce una lotta violenta, che danneggia la sua auto: il clemente John risparmia Tarasov appiccando un periodo di pace. Mentre l’auto è in riparazione John è contattato al boss criminale italiano Santino D’Antonio (Scamarcio).

John Wick si ritrova così a Roma, si fa realizzare un abito su misura, prepara le armi e le affossa nello zaino: i suoi gesti hanno un procedimento rituale, quasi che elevi la propria professione a carriera altolocata.

Le scene ambientate a Roma presentano poi un glamour decadente, come quella in cui Gianna D'Antonio (Claudia Gerini) appare in abito bianco. In realtà è lei a dover essere assassinata, su commissione del fratello Santino D’Antonio per poter così scalare da solo nella "High Table”.

La scena in cui Gianna, conscia della sua fine entra nella vasca da bagno in una scenografia manierista, tagliandosi le vene e attendendo l’esecuzione di John aumenta la suggestione del film, quasi che solo in Italia si potesse ottenere questa mescolanza di erotismo e violenza mafiosa.

Seguono scene di lotta, in sotterranei sfregiati di azzurro, con John che continua ad imbracciare una pistola come in un videogame. Ed è poi questa l’essenza del film, strutturato su livelli legati cui passare, per portare avanti la storia. E certamente non basta ciò per rendere interessante un film thriller e noir, come ambire ad essere questo. Sparatorie che durano diversi minuti, che continuano poi nelle strade di Roma, con il joystick dello spettatore sempre più premuto.

L’unico momento di svolta è quando Cassian (il rapper Common), la guardia della ormai defunta Gianna intende vendicarla. Quello che sembrava un’action diventa ribellione personale, una caccia spietata, di cui è poi è vittima lo stesso John: ma anche da qui si inanellano scene di azione, revolverate realizzate peraltro meglio in film recenti come “Resident Evil: The Final Chapter”. E tale approssimazione era ardua da evitare, dato che lo stesso regista Chad Stahelski è un ex stunt-man, che diresse anche “John Wick” del 2014.

Dal 1993, dove Stahelski esordì in “Brain Smasher... il buttafuori & la modella” ha lavorato a circa settanta produzioni, tra cui la saga di Matrix, “Ninja Assassin”, “I mercenari - The Expendables”. Quindi l’aspetto visivo della lotta come unico rimedio per veicolare una giustizia è un falso miraggio che l’assassino persegue: e con lui tutti personaggi di contorno.

Questo era l’obiettivo anche visivo di “John Wick - Capitolo 2", con “look a schermo intero e lenti anamorfiche, perché volevamo arrivare al massimo del riempimento di ogni scena - dice il regista - Le scenografie e la fotografia hanno davvero aiutato ad ampliare il mondo di John Wick”. L’esigenza era anche quella congenita di ampliare gli spettatori interessati alla visione del film: “Dovevamo soddisfare sia i fan maschili sia femminili - ha ribadito il produttore Basil Iwanyk - il pubblico che solitamente non guarda film d’azione, dandogli una nuova via per leggere questo film senza ripeterci”.

E “John Wick - Capitolo 2” si perde in questo rischio. Nel finale si poteva giungere ad ipotizzare un martirio espiatorio del personaggio di John Wick, ed invece tutto si risolve in corse per le strade di Roma.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
John Wick

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Bad Moms Christmas, nuove immagini del film

Nuove clip sono state diffuse di “Bad Moms Christmas”, il film di Jon Lucas e Scott Moore sequel di “Bad Moms”. Le tre mamme irriverenti (Mila Kunis, Kristen Bell, Kathryn Hahn) per il Natale devono organizzare una vacanza per le rispettive famiglie, nonché ospitare le proprie madri. Alla fine del viaggio le protagon...

 

Recensione del film It

It è il film horror di Andy Muschietti, tratto dal romanzo di Stephen King. La regia dall’inizio pretende di mostrare i vari punti di vista, e ciò allenta la tensione del film: il piccolo George (Jackson Robert Scott) cerca di prendere la sua barchetta di carta che scivola per la strada bagnata. All’improvviso da dentro l...

 

Film più visti della settimana, le novità sono 'Happy Death Day' e 'The Foreigner'

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 13 al 15 ottobre 2017 segna l’entrata al primo posto dell’horror “Happy Death Day” (“Auguri per la tua morte”, 26.039.025 dollari): una studentessa del college rivive il giorno del suo omicidio, fino a scoprire l'identità del suo kille...

 

La battaglia dei sessi, incontro con i registi del film

La battaglia dei sessi (“Battle of the Sexes”) è il film diretto da Jonathan Dayton e Valerie Faris, con Steve Carrel e Emma Stone. Mauxa ha partecipato alla conferenza stampa del film con i registi. La storia evoca la partita di tennis avvenuta il 20 settembre 1973 tra Bobby Riggs e Billie Jean King: la ventinovenne tennista gi...

 

L'alba del mondo: dal romanzo al film, intervista allo scrittore Rhidian Brook

Rhidian Brook è autore di “The Aftermath” (“L’alba del mondo”) , libro che diverrà un film nel 2018 interpretato da Alexander Skarsgård, Keira Knightley e diretto da James Kent. Mauxa l'ha intervistato. La storia racconta - nella Germania del 1946 - della giovane Rachael Morgan che arriva con l&rsq...

 

Splinter Cell, Tom Hardy protagonista del film ispirato ai videogiochi Ubisoft

L’“Assassin’s Creed” con Michael Fassbender è stato un flop caduto subito nel dimenticatoio, ma questo non ha scoraggiato la Ubisoft, che si dice ancora intenzionata a trasformare in un film “Splinter Cell”, l’altro franchise che l’ha resa uno dei colossi del settore videogames. Tom Hardy si &...

 

Gus Van Sant, il nuovo film è 'Don't Worry'

Gus Van Sant è al lavoro al nuovo film, dal titolo “Don't Worry, He Won't Get Far on Foot”. La vicenda ruota attorno a John Callahan (Joaquin Phoenix), che a 21 anni dopo un incidente d’auto resta paralizzato. Il giovane però non demorde, e comincia dipingere come forma di terapia. Nel cast ci sono anche Jonah Hill...

 

Eva contro Eva, il film sull'apparente disponibilità con Bette Davis

Eva contro Eva è il film di Joseph L. Mankiewicz che usciva nelle sale statunitensi in questo periodo, nel 1950. Alla consegna annuale del premio Sarah Siddons Society ci sono vari drammaturghi, tra cui Addison DeWitt (George Sanders), Lloyd Richards (Hugh Marlowe) e la moglie, assieme e personaggi dello spettacolo tra cui la famosa attrice...

 

Movies Anywhere, la nuova App che centralizza i film

Movies Anywhere è lanciato oggi negli Stati Uniti con cinque studios che forniranno i contenuti. Si tratta di Sony Pictures Entertainment, The Walt Disney Studios (che comprendono Disney, Pixar, Marvel Studios e Lucasfilm), Twentieth Century Fox Film, Universal Pictures e Warner Bros. Entertainment. L’obbiettivo è fornire un'e...

 

Recensione del film Barracuda, la tensione familiare apprezzata dalla critica

Barracuda è il film di Julie Halperin e Jason Cortlund, uscito nelle sale statunitensi in questi giorni e che ha ottenuto un ottimo successo di critica. I primi minuti, con una barca su un lago dorato, un saluto sulla tomba di un uomo dove si versa del whisky si svolgono in silenzio. Quello di cui molti film avrebbero bisogno per essere app...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin