X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione del film The Ring 3

15/03/2017 07:30
Recensione del film The Ring 3

"The Ring 3" è il film sequel della saga horror "The Ring", iniziata con un romanzo.

The Ring 3 (Rings) è il film di F. Javier Gutierrez con Matilda Anna, Ingrid Lutz, Alex Roe, Johnny Galecki e Vincent D’Onofrio.

Su un aereo diretto a Seattle, i passeggeri Carter (Zach Roerig) e Kelly (Lizzie Brocheré) scoprono che entrambi avevano visto una videocassetta maledetta, quella di Samara Morgan, la ragazza demone. Si rendono conto che la scadenza dei loro sette giorni è giunta. L’aereo ha dei malfunzionamenti, e la possibilità di fuggire a Samara è vana.

Dopo due anni il professore universitario Gabriel Brown (Johnny Galecki) acquista un videoregistratore, di proprietà di uno dei passeggeri dell’aereo e che conserva una videocassetta. Intanto al studentessa Julia (Matilda Lutz) comprende la pericolosità della videocassetta, che mette in pericolo anche la vita del fidanzato Holt (Alex Roe).

Il ricorso alla videocassetta pare un po’ datato, anche se l’esigenza di rimanere fedeli all’originale è meritevole. Occorre infatti tornare nell’anno 1991, quando lo scrittore giapponese Koji Suzuki pubblicò il romanzo “Ring” (Ringu) che raccontava proprio di omicidi avvenuti a causa di una videocassetta che era portatrice di una maledizione, che causa la morte dello spettatore entro sette giorni. In quel periodo l’oggetto di riproduzione video era all’avanguardia, e relegare un demone in un nastro era un’idea originale. Senza contare che secondo quel romanzo Samara Morgan (il suo nome letterario è Sadako Yamamura) era figlia di un demone. Poi divenne Samara al cinema, sancendo il successo del film del 2002, “The Ring” di Gore Verbinski e del 2005, “The Ring 2” di Hideo Nakata. I due film incassarono in totale 410 milioni di dollari.

Nel film “The Ring 3” quest’oggetto audiovisivo che ebbe tanta popolarità dagli anni 1980 al 1990 è egualmente fatale, come sperimenta la stessa Skye, amica della protagonista Julia. Skye non può nulla contro la scadenza dei sette giorni, e nonostante lei stacchi il cavo della televisione così da non vedere più l’immagine di Samara, il sangue continua a propagarsi dallo schermo, indizio della materializzarsi di Samara che la raggiunge in maniera fatale.

Julia si nasconde nel bagno e ha salva la vita, per poi cercare Samara con Holt in un cimitero. Non era facile per il regista F. Javier Gutiérrez rinvigorire la saga, sopratutto perché partendo dall’assenza di azioni violente tipiche dei film horror occorre concentrare lo svolgimento della narrazione sulla suspense. Da qui gli interminabili minuti fatti di sussurri, dialoghi, attese. Ciò rende i personaggi poco sviluppati, ed è una delle critiche mosse dalla stampa statunitense dove il film è uscito il 3 febbraio 2017.

Ma è sopratutto nella gestione delle atmosfere che Gutiérrez riesce ad offrire il meglio dell’inquietudine, fatta di luci soffuse, voci affaticate. E il senso che non tutto ciò che ci circonda sia conoscibile come crediamo - come una semplice videocassetta - passa per questi dettagli, che nonostante la sommarietà della trama valgono la visione del film.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Rings

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Film più visti della settimana, 'Annabelle: Creation' è al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 agosto 2017 vede al primo posto l’horror “Annabelle: Creation” (35.040.000 dollari): Samuel Mullins, fabbricante di bambole con la moglie ospita delle ragazze a casa sua, che saranno loro il bersaglio della creatura posseduta dalla bambola Annabelle. Al...

 

Ce qui nous lie, tre fratelli e un vigneto per il film di successo in Francia

Ce qui nous lie è il film di Cédric Klapisch ambientato in un vigneto della Borgogna, dove tre fratelli si riuniscono. È uno dei film di maggiore successo in Francia, avendo incassato 4,5 milioni di euro in due mesi (è uscito il 14 giugno 2017). Nel cast ci sono Pio Marmaï, Ana Girardot e François Civil...

 

Professor Marston & The Wonder Women, prima immagine del film

È stata diffusa la prima immagine del film “Professor Marston & The Wonder Women” (leggi l’articolo su Moulton Marston e le origini di Wonder Woman). La pellicola racconta la storia reale dello psicologo di Harvard Dr. William Moulton Marston, che creò il personaggio di Wonder Woman negli anni '40. Marston era a...

 

Le star di Hollywood con le case più grandi e costose, da Will Smith a Oprah

Ogni cosa ad Hollywood segue il principio del “bigger than life”: tutto è più grande, più bello, più intenso, e le case delle star non fanno eccezione. Leonardo DiCaprio possiede almeno quattro ville, ma la prima è stata quella ad Hollywood Hills, comprata dopo il successo di “Titanic” per...

 

Il Festival di Venezia proietterà il film 'Il cavaliere elettrico'

La Mostra del Cinema di Venezia presenterà il film “Il cavaliere elettrico” (1979), diretto da Sydney Pollack. La proiezione avverrà dopo la consegna dei Leoni d’Oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford, protagonisti del film. La storia raccontata è quella di Sonny Steele (Redford), cowboy in pensione ...

 

Lenny Abrahamson, il regista è sul set del nuovo film 'The Little Stranger'

Lenny Abrahamson è al lavoro al nuovo film “The Little Stranger”. Il regista è stato candidato nel 2016 all’Oscar per il film “Room”, con cui Brie Larson ha ottenuto il premio come migliore interpretazione (leggi l'intervista all'attore del film). “The Little Stranger" racconta la vicenda del dotto...

 

Recensione del film Monolith

Monolith è il film di Ivan Silvestrini, che racconta di una madre che lascia il figlio in un nuovo prototipo di auto da cui è impossibile uscire. Nel cast ci sono Katrina Bowden (già vista in “Hard Sell”, la serie tv “30 Rock” in cui ha recitato per sette stagioni), Damon Dayoub, Brandon Jones e Ashley ...

 

Bruce Springsteen, una sua canzone presente nel film 'Cars 3'

Bruce Springsteen è presente nel film della Disney “Cars 3” (leggi l'intervista al cast vocale), in uscita in Italia il 14 settembre 2017. La canzone nel film è il suo successo "Glory Days”, del 1984 e contenuta nell’album “Born to Usa”. Nel film è cantata da Andra Day. Il film “Cars 3...

 

La torre nera: intervista all'editore di Stephen King, Robert K. Wiener

La torre nera (“The Dark Tower”) è il libro di Stephen King il cui adattamento è da oggi al cinema. Composto da sette volumi pubblicati dal 1982, racconta di Roland di Gilead, pistolero che appartiene a un ordine cavalleresco e che si trova in un ambiente deserto ell'anno 1800. La popolazione del deserto è composta ...

 

Captive State, il nuovo film di fantascienza di Rupert Wyatt

Rupert Wyatt ("L'alba del pianeta delle scimmie") e John Goodman si sono riuniti sul set di “Captive State”, nuovo film di fantascienza che promette forti toni da thriller. Goodman e Wyatt sono alla loro seconda collaborazione dopo “The Gambler”, il poliziesco con Mark Wahlberg diretto da Wyatt nel 2014. Per mesi la tr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni