X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Il fuggiasco, serie tv di culto degli anni sessanta con David Janssen, colpisce ancora oggi

20/02/2017 18:00
Il fuggiasco serie tv di culto degli anni sessanta con David Janssen colpisce ancora oggi

"Il fuggiasco", serie tv sulla storia del medico Richard Kimble ingiustamente accusato dell'omicidio della moglie, ottenne un grande successo per la fotografia noir e l'interpretazione intensa di David Jenssen, ispirando anche un film del 1993 con Harrison Ford e Tommy Lee Jones.

"Il fuggiasco" è stata una delle serie tv di maggior successo degli anni sessanta; creata da Roy Huggins e prodotta da QM Productionse United Artists Television, andò in onda sulla ABC dal 1963 to 1967 per un totale di 120 episodi da 51 minuti. Il telefilm narra la storia di Richard Kimble, un fisico medico ingiustamente incarcerato per l''omicidio della moglie e condannato alla pena capitale che riesce a scappare grazie al deragliamento del treno su cui è trasportato. Ne scaturisce dunque una caccia all'uomo senza precedenti su tutto il territorio nazionale, al termine della quale Kimble riesce a dimostrare la propria innocenza e a smascherare il vero colpevole, quell'uomo "con un braccio solo" il cui termine diverrà un vero e proprio modo di dire per definire un colpevole misterioso.

"Il fuggiasco" ottenne uno straordinario successo per via della trama accattivante e dell'interpretazione dei protagonisti, portandosi a casa  l'Emmy per la miglior serie drammatica nel 1966 e venendo inserita fra le 50 migliori serie di tutti i tempi da TV Guide nel 2002. La puntata finale della serie tv ottenne uno share del 72%. Il ruolo del dottor Kimble fu svolto da David Janssen, un attore stimato e molto attivo negli anni sessanta grazie alle partecipazioni a "Colorado", "Harry O", "Cannon" e "Sulle strade della California", mentre Bill Raisch interpretò il vero killer, l'uomo con il braccio solo; il tenente di polizia Philip Gerard fu invece impersonato da Barry Morse.

"Il fuggiasco" è piaciuto molto perché ha saputo ritrarre sul piccolo schermo la condizione drammatica dell'umanità del tempo, raccontando una storia affascinante in uno stile di semi-documentario con una fotografia in bianco e nero che ricorda un noir. Il feeling del pubblico con Richard Kimble è stato subito totale, le persone si identificavano con lui perché tutto quanto gli era accaduto non era stata colpa sua. Non diversamente dagli eroi del Western che faceva furore all'epoca, Kimble aveva il fascino del vagabondo senza radici che si è meritato la simpatia di tutti; il dramma deriva non tanto dagli eventi effimeri quanto da Kimble stesso, un personaggio introspettivo reso che Janssen ha saputo ritrarre alla perfezione con il suo fascino nervoso.

Alla serie tv degli anni sessanta è ispirato il film "Il fuggitivo" del 1993 con Harrison Ford nei panni di Kimble e Tommy Lee Jones in quelli dell'ufficiale dell'FBI sulle sue tracce. La pellicola, memorabile per il balzo di Ford da una cascata vertiginosa, balzò subito al primo posto del botteghino e valse Golden Globe e Oscar per miglior attore non protagonista a Lee Jones. Interessante ricordare anche la serie tv omonima del 2000 con Timothy Daly, andata in onda sulla CBS per una sola stagione.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 

Superquark, nella settima puntata anche uno speciale su 'Un posto al sole'

La settima puntata di “Superquark”, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.15, propone allo spettatore alcuni racconti dalla Thailandia. Il programma televisivo condotto da Piero Angela si sofferma sulle peculiarità della regione denominata "ciotola di riso della nazione", del Lumphini Park a Bangkok e descrive la ...

 

L'ambasciata, la seconda puntata tra pretese e confessioni

La seconda puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25.  Articolata in cinque puntate, è stata prodotta da Atresmedia in collaborazione con Bamboo Productions per l'emittente spagnola Antenna 3. La trama &egr...

 

Mr. Robot, il trailer della terza stagione: nel cast debutta Bobby Cannavale

È stato pubblicato il primo trailer della terza stagione di “Mr. Robot”, il cui debutto negli Stati Uniti avverrà l’11 ottobre su USA Network. Il video è disponibile dal 4 agosto sul canale YouTube della serie televisiva e in pochi giorni ha superato 1 milione di visualizzazioni.  I dieci nuovi...

 

Howards End, quattro nuove immagini della miniserie tv

Nell’ambito del Televisions Critics Association (TCA) Summer 2017 Press Tour, Starz ha rilasciato quattro nuove immagini della miniserie televisiva “Howards End”, basata sull’omonimo romanzo (Titolo italiano: “Casa Howard”) dello scrittore britannico Edward Morgan Forster. La trama ruota attorno alle vicende di ...

 

L'isola di Pietro, la fiction con Gianni Morandi: 'il giallo è sempre presente'

La fiction intitolata "L'isola di Pietro" andrà in onda prossimamente su Canale 5.  La trama si svolge a Carloforte, in Sardegna, e vede protagonista il pediatra Pietro interpretato da Gianni Morandi. "Questa serie è difficile da definire, un film d’amore, di passione, però il giallo è sempre presente" - ha c...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni