X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Feed the Beast, recensione del primo episodio della serie tv

19/01/2017 07:00
Feed the Beast recensione del primo episodio della serie tv

La serie televisiva "Feed the Beast" ha debuttato sulla piattaforma streaming TIMvision il 17 gennaio 2017.

Abbiamo guardato il primo episodio di "Feed the Beast", basata sulla serie televisiva danese "Bankerot".

La fiction sviluppata da Clyde Phillips alterna il fascino del mondo della cucina a dinamiche narrative tipicamente crime. L'ambito culinario è comparso in più occasioni nella serialità italiana, spesso unito ai toni della commedia come ne "I delitti del cuoco" con Bud Spencer e "Benvenuti a tavola - Nord vs Sud" con Giorgio Tirabassi e Fabrizio Bentivoglio. 

La trama di "Feed the Beast" vede protagonisti due personaggi con tratti caratteriali molto diversi, entrambi introdotti nel racconto attraverso la rappresentazione delle loro difficoltà. 

Da una parte c'è Dion Patras (Jim Sturgess), il quale nella scena iniziale della serie televisiva è in prigione e sta cucinando per alcuni poliziotti. Chef apprezzato ma circondato dai guai, riesce a ottenere la libertà vigilata ma il suo passato negativo si ripresenta immediatamente. Il criminale Patrick "The Tooth Fairy" Woichik (Michael Gladis) vanta un ingente credito nei suoi confronti.

Il secondo protagonista della serie televisiva è Tommy Moran (David Schwimmer), padre vedovo e scapestrato che fatica a recuperare uno stile di vita normale e tenta di dare a suo figlio TJ una giusta educazione. L'uomo è ancora profondamente sconvolto per la tragica scomparsa della moglie Rie, è un bravo sommelier e vende vino ai ristoranti.

I due personaggi sono legati da un forte legame di amicizia, tuttavia i tristi eventi hanno ridefinito le loro aspettative e generato in entrambi un senso di disagio e disillusione. Il primo episodio mostra la straordinaria abilità culinaria di Dion, il quale sogna di aprire un ristorante greco a Parigi e tenta di coinvolgere in questo suo progetto anche Tommy. Quest'ultimo non accetta la proposta e le strade dei due protagonisti sembrano destinate a dividersi.

Patrick Woichik raggiunge nuovamente Dion e lo costringe a una scelta significativa. Lo chef improvvisa e parla al criminale dell'imminente apertura di un ristorante, situato proprio nell'appartamento di Tommy. Dion crede a questa possibilità e ha un nuovo confronto con il suo amico, il cui esito ravviva la trama.

L'attore statunitense David Schwimmer, noto al pubblico televisivo internazionale per la sua interpretazione di Ross Geller nella celebre sitcom "Friends", ha dichiarato: "Mi è piaciuta da subito l’idea e la storia di un ragazzo distrutto che cerca di rialzarsi e di rimettere insieme tutti i pezzi". 

Composta da 10 episodi, la prima stagione di "Feed the Beast" è disponibile sulla piattaforma streaming TIMvision dal 17 gennaio 2017.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Personaggi correlati
David Schwimmer, Jim Sturgess

 
Galleria fotografica
Articoli correlati

The best offer - Il film di Giuseppe Tornatore sarà a gennaio al cinema

Martedi 1 gennaio esce nelle sale italiane The best offer, l'ultimo film del regista, sceneggiatore e produttore cinematografico Giuseppe Tornatore dopo Baarìa, ambientato nella sua città d'origine, la siciliana Bagheria. The best offer, titolo italiano La migliore offerta, è un film dal cast internazionale che vanta la presenz...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin