X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Kyle XY, recensione del primo episodio della serie tv

16/01/2017 07:00
Kyle XY recensione del primo episodio della serie tv

La serie televisiva "Kyle XY" è disponibile sulla piattaforma streaming TIMvision.

La serie televisiva "Kyle XY" propone un racconto che combina aspetti fantascientifici con inclinazioni propriamente teen drama.

La trama è incentrata su un personaggio dall'identità misteriosa e dotato di strabilianti peculiarità. "La mia è una nascita fuori dal comune", la frase pronunciata dal protagonista inaugura la scena iniziale ambientata in un fitto bosco.

Un ragazzo si sveglia, è nudo e sdraiato a terra. I suoi occhi si abituano alla luce e la sua mente è confusa. Il giovane si alza in piedi, scruta la realtà circostante e ne resta affascinato. Si avvicina un serpente a sonagli e tenta di morderlo, lo neutralizza con destrezza per poi liberarlo.

"Non conoscevo ciò che stavo guardando, immagini, suoni e sensazioni erano per me sconosciute". La voce narrante del ragazzo guida lo spettatore all'interno della sua storia. Mentre cammina per il bosco e intravede una città, dalla sua riflessione emerge un pensiero negativo rivolto verso il comportamento degli esseri umani: "Ogni specie nasce con degli istinti che trovano un equilibrio con la natura. Ogni specie eccetto quella di cui faccio parte".

Senza indosso alcun vestito, il ragazzo giunge in città destando un inevitabile scalpore, pertanto viene arrestato e rinchiuso all'interno di un istituto che ospita altri ragazzi problematici. Non comprende il linguaggio e da significato solamente ai gesti degli altri. Resta solo ma la trama presenta un personaggio di fondamentale importanza per il protagonista e per il suo destino, la terapeuta Nicole Trager. Quest'ultima si reca nell'istituto e resta impressionata dal giovane, che oltre ad avere un comportamento fuori dalla norma non possiede un ombelico.

La donna decide di ospitare a casa sua il ragazzo, a cui viene dato un nome, Kyle. L'iniziale reazione di suo marito Stephen e dei suoi figli, Lori e Josh, è di diffidenza verso la diversità dello sconosciuto, anch'egli percepisce che la sua presenza mette le persone l’una contro l’altra.

Nel primo episodio Kyle assapora la realtà degli essere umani, scopre emozioni e sensazioni, sia fisiche che mentali. È suggestivo il suo primo contatto con la musica, che avviene quando avverte il suono di un pianoforte suonato da una ragazza e ne resta incantato, “era in parte matematica e in parte euforia”.

Percorrendo una linea narrativa di base fantascientifica, espressa sia dalle origini sconosciute di Kyle che dalle sue incredibili doti, la serie televisiva sviluppa la tematica della "mancanza di memoria", causa di un bisogno di conoscenza. 

La comparsa improvvisa di un personaggio misterioso, privo di indumenti, avviene anche in "Blindspot", serie statunitense dove la protagonista è Kurt Weller, interpretata da Jaimie Alexander. La donna è trovata nuda a Times Square e non possiede alcun ricordo. L'esigenza di cercare informazioni su se stessi è un aspetto principale di "Legends", spy thriller basato sull’omonimo romanzo di Robert Littell, in cui il personaggio di Martin Odum, sa di essere ricercato per un reato che non ha commesso ma non ricorda la sua identità. 

In “Kyle XY”, il protagonista è intenzionato a far luce sulla sua provenienza. La purezza emotiva espressa dal personaggio principale della serie televisiva affascina i componenti della famiglia di Nicole, la quale decide di aiutarlo. 

La prima stagione di "Kyle XY" è disponibile sulla piattaforma streaming TIMvision. 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 

Superquark, nella settima puntata anche uno speciale su 'Un posto al sole'

La settima puntata di “Superquark”, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.15, propone allo spettatore alcuni racconti dalla Thailandia. Il programma televisivo condotto da Piero Angela si sofferma sulle peculiarità della regione denominata "ciotola di riso della nazione", del Lumphini Park a Bangkok e descrive la ...

 

L'ambasciata, la seconda puntata tra pretese e confessioni

La seconda puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25.  Articolata in cinque puntate, è stata prodotta da Atresmedia in collaborazione con Bamboo Productions per l'emittente spagnola Antenna 3. La trama &egr...

 

Mr. Robot, il trailer della terza stagione: nel cast debutta Bobby Cannavale

È stato pubblicato il primo trailer della terza stagione di “Mr. Robot”, il cui debutto negli Stati Uniti avverrà l’11 ottobre su USA Network. Il video è disponibile dal 4 agosto sul canale YouTube della serie televisiva e in pochi giorni ha superato 1 milione di visualizzazioni.  I dieci nuovi...

 

Howards End, quattro nuove immagini della miniserie tv

Nell’ambito del Televisions Critics Association (TCA) Summer 2017 Press Tour, Starz ha rilasciato quattro nuove immagini della miniserie televisiva “Howards End”, basata sull’omonimo romanzo (Titolo italiano: “Casa Howard”) dello scrittore britannico Edward Morgan Forster. La trama ruota attorno alle vicende di ...

 

L'isola di Pietro, la fiction con Gianni Morandi: 'il giallo è sempre presente'

La fiction intitolata "L'isola di Pietro" andrà in onda prossimamente su Canale 5.  La trama si svolge a Carloforte, in Sardegna, e vede protagonista il pediatra Pietro interpretato da Gianni Morandi. "Questa serie è difficile da definire, un film d’amore, di passione, però il giallo è sempre presente" - ha c...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni