X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Atlanta, la sorprendente ironia con cui la serie tv affronta tematiche sociali

11/01/2017 07:00
Atlanta la sorprendente ironia con cui la serie tv affronta tematiche sociali

Premiata con il Golden Globe Award per la miglior serie televisiva - Musical o comedy, "Atlanta" debutta in Italia su Fox il 19 gennaio 2017.

La serie televisiva “Atlanta” va in onda su Fox dal 19 gennaio 2017.

Creata e interpretata da Donald Glover, la comedy-drama è ambientata nell'omonima città degli Stati Uniti e segue le vicende di Earnest "Earn" Marks e Alfred "Paper Boi" Miles, due cugini che inseguono un sogno, raggiungere il successo e divenire protagonisti della scena musicale.

L'essenza dell’hip hop torna al centro di una produzione seriale. Recentemente l’ascesa e gli sviluppi del genere musicale sono stati raccontati da “Vinyl” e “The Get Down”, entrambe ambientate nel contesto socio-culturale degli anni Settanta. 

Musica e serie tv: il fascino degli anni '70

I personaggi di Earn e Paper Boi sono rappresentati nel loro tentativo di realizzarsi, pertanto l'hip hop è percepito come la strada da percorrere, per fuggire dalla difficile realtà dei sobborghi di Atlanta.

Il primo episodio descrive la condizione dei due protagonisti: Earn (Donald Glover) si impegna per far decollare la carriera da rapper di suo cugino rapper, Paper Boi (Brian Tyree Henry), il quale si rende protagonista di una spiacevole vicenda, iniziata quando un uomo rompe lo specchietto della sua auto. La lite tra i due termina con un colpo di pistola. 

Nel secondo episodio il racconto riprende all'interno di una prigione, dove si trovano Earn e Paper Boi. Mentre sulla situazione dei protagonisti sembra calare un senso di tensione e difficoltà, la serie televisiva rivela il suo efficace e sorprendente lato ironico. “Non ci sono state vittime”, dichiara Paper Poi, il quale discute con Earn riguardo l'identità di una ragazza che si trova proprio di fronte a loro. Il rapper simula un goffo starnuto per esclamare il nome della ragazza realizzando una sdrammatizzante e divertente scena.  

Le indagini sulla sparatoria procedono ma la cauzione per condotta molesta è stata pagata, pertanto Paper Poi può tornare a casa. Earn resta in attesa di essere schedato. Il crescente successo musicale ottenuto dal rapper è rappresentato in modo originale e moderno. La serie televisiva mostra come le persone avvertano la necessità di scattarsi una foto insieme a un personaggio famoso incontrato occasionalmente, immortalando quell'istante e appagando il proprio narcisismo. Ciò avviene in due momenti del secondo episodio, quando Paper Boi viene avvicinato da un poliziotto che esprime il suo entusiasmo gridando "devo fare una foto" e poco dopo quando una donna, madre di un bambino che stava imitando proprio Paper Boi, si rivolge al figlio: “Vai a prendere il telefono della mia borsa”. 

Attraverso una sottile ironia, la serie televisiva affronta tematiche sociali come le disparità razziali, le discriminazioni e le difficili condizioni economiche.

Nell’ambito della 74a edizione dei Golden Globe Awards, ad "Atlanta" è stato assegnato il il Golden Globe per la miglior serie televisiva - Musical o comedy. Donald Glover è stato premiato con il Golden Globe Award per il miglior attore in una serie televisiva - Musical o comedy.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Vida, novità nel cast della serie tv

Starz ha annunciato l’ingresso di Mishel Prada (“Fear the Walking Dead: Passage”), Karen Ser Anzoategui (“East Los Hig”, ), Chelsea Rendon ("The Fosters ”), Carlos Miranda (“Chicago PD”) e Maria Elena Laas ("Vital Signs") nel cast di “Vida”. Lo showrunner della serie televisiva è T...

 

La strada di casa, anticipazioni prima puntata

La serie televisiva "La strada di casa" debutta domani sera su Rai 1. La prima puntata delinea le circostanze su cui si basa il racconto, il personaggio principale è Fausto Morra (Alessio Boni), un imprenditore agricolo di successo che custodisce un segreto. Paolo Ghilardi (Nicola Adobati), un ispettore del distretto veterinari, è in...

 

The Little Drummer Girl: dopo 'The Night Manager' una nuova miniserie basata su un romanzo di John le Carré

Dopo il grande successo riscosso da “The Night Manager”, The Ink Factory, BBC ONE e AMC hanno annunciato il loro nuovo progetto, si tratta della miniserie televisiva “The Little Drummer Girl”, basata sull’omonimo romanzo dello scrittore britannico John le Carré.  Articolata in sei parti, "The Little Drumme...

 

"Shameless 8" rinnovato per la nona stagione, ma Ethan Cutkosky è un bad boy non solo sul set

"Shameless 8", la serie tv su una famiglia disfunzionale che cerca di arrangiarsi nei quartieri popolari di Chicago, è ormai un grande classico del piccolo schermo: Showtime ha deciso di rinnovarla per una nona stagione, confermando l'intero cast tra cui le star William H. Macy ed Emmy Rossum. Difficile biasimarli dal momento che la premi&eg...

 

Dietland, la serie tv: nel cast anche Julianna Margulies

AMC ha annunciato nei giorni scorsi che Julianna Margulies interpreterà il ruolo di Kitty Montgomery nella nuova serie televisiva "Dietland" basata sull'omonimo romanzo del 2015 di Sarai Walker.  L'attrice e produttrice statunitense è nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione al celebre medical drama "E.R. - Med...

 

"Mr. Robot", Rami Malek stupisce nei panni del mito Freddie Mercury e in "Papillon"

"Mr. Robot", la serie tv sulla vita del giovane dissociato sociopatico Elliot, è giunta alla terza stagione e le vicende degli stralunati personaggi impegnati a rovesciare l'ordine finanziario mondiale continuano a sorprendere. In questa stagione lo show ha mantenuto lo stile delle precedenti, con una trama estremamente avvincente e un punto...

 

Lady Dynamite, la seconda stagione della serie tv basata sulla vita di Maria Bamford

La serie televisiva intitolata “Lady Dynamite” è stata creata da Pam Brady e Mitch Hurwitz, la seconda stagione debutterà domani sulla piattaforma streaming Netflix.  Connotata da un'impostazione comedy, la serie è basata sulla vita dell’attrice e comica statunitense Maria Bamford, la quale int...

 

La strada di casa, noir e melò nella nuova serie tv con Alessio Boni

La serie televisiva “La strada di casa” debutterà su Rai 1 il 14 novembre. La trama si svolge attorno al personaggio di Fausto, un imprenditore agricolo che entra in coma a seguito di un grave incidente stradale e si risveglia dopo cinque anni. Il protagonista deve confrontarsi con una situazione radicalmente cambiata rispetto a...

 

The Crown, verso la seconda stagione: il nuovo trailer

È stato pubblicato un nuovo trailer della seconda stagione di "The Crown", serie televisiva che ha dimostrato di essere in grado di generare un coinvolgimento dello spettatore ed ha ricevuto una lunga serie di giudizi positivi da parte della critica.  La seconda stagione si compone di dieci nuovi episodi e debutterà l'8 dicembre...

 

The Sinner, la serie tv con Jessica Biel debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “The Sinner” è stata trasmessa negli Stati Uniti dal 2 agosto al 20 settembre su USA Network, da oggi è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix. Articolata in otto episodi, “The Sinner” è basata sull’omonimo romanzo della scrittrice tedesca Petra Hammesfahr. ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1