X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Nioh, recensione videogame per PS4: l'anima oscura di un Re benevolo

10/02/2017 14:00
Nioh recensione videogame per PS4 l'anima oscura di un Re benevolo

Nioh unisce lo spirito da gioco di ruolo alla componente action, per un videogioco che segue le orme dei souls-like con un sistema di combattimento alla Ninja Gaiden

Nioh è il videogioco sviluppato dal Team Ninja e pubblicato da Koch Media, un interessante progetto nato diversi anni fa e che ha visto negli ultimi mesi un percorso fatto di alpha e demo, scaricabili dal PSN di Sony. Questo campagna pubblicitaria diretta ha permesso agli sviluppatori di far conoscere e apprezzare il proprio prodotto, permettendo inoltre all’utenza di lasciare feedback e commenti sugli aspetti del gioco più problematici. Il lavoro è quindi il risultato dell’idea iniziale della software house giapponese, conosciuta per lo splendido Ninja Gaiden, unito alle modifiche caldeggiate dai consumatori, una particolare unione di forze che ha portato al rilascio della versione finale. Il titolo segue la linea tracciata dai vari Dark Souls, con una commistione di gioco di ruolo e azione, con al centro un’elevata difficoltà negli scontri, una progressione lenta e ragionata e un sistema di salvataggio particolare. Le meccaniche dei souls-like, termine che indica i videogiochi con questa struttura, vengono qui modificate e reinterpretate solamente a livello di missioni e mondo di gioco.

La trama di Nioh è un intricato rapportarsi di cultura giapponese e situazioni europee, con un prologo ambientato nella Torre di Londra, tra le fredde e umide pareti della prigione inglese. William Adams, il protagonista, è infatti capace di vedere e impossessarsi di forze soprannaturali, contenute nelle pietre magiche Amrita, un potere capace di rovesciare e indirizzare le sorti di qualsiasi ocnflitto, nello specifico quello che sta piagando la Terra del Sol Levante all’inizio del Seicento. La mitologia e iconografia giapponese è presente tanto nelle oscure e pericolose lande nipponiche, una sorta di incubo terreno, quanto nei nemici affrontati, che prendono a piene mani dall’immaginario e dal folklore orientale.



Il gameplay di Nioh verte sulle meccaniche da gioco di ruolo, con centinaia di elementi tra armi ed equippaggiamenti, e brutali scontri con nemici e boss di fine livello, in perfetto stile souls-like. La difficoltà dei combattimenti, unita alla possibilità di perdere tutte le anime recuperate, configura Nioh come il titolo dall’elevato grado di sfida, che può risultare per molti sin troppo frustrante. La progressione, lenta e ostica sopratutto nelle prime fasi, permette di recuperare oggetti di miglior qualità, utili per potenziare il nostro personaggio sia in termini di difesa che in capacità offensive. Le fasi action sono ottimamente riuscite, anche per l’esperienza pregressa maturata con Ninja Gaiden, caratteristica che dona ai combattimenti differenti strategie di offesa e stili, con l’utilizzo di armi pesanti o leggere, che modificano sensibilmente l’approccio contro i nemici. Ogni movimento, dall’attacco alla parata, dalla corsa alla schivata, consuma la barra della resistenza di William, che non può così attaccare sin quando non ne abbia recuperata a sufficienza per affondare nuovamente il colpo. La gestione della stamina, unita ai pattern di attacco degli avversari, configura Nioh come un complesso gioco d’azione, in cui ogni mossa deve esser attentamente pianificata, per non incorrere anzitempo nel game over. 



La grafica di Nioh presenta un elevato carnet di personalizzazioni, con la possibilità di far girare il gioco ad una risoluzione maggiore o prediligendo il fattore fluidità, perdendo qualcosa in dettaglio e nitidezza. Su PlayStation 4 Pro, dove il titolo offre le maggiore possibilità in termini tecnici, il gioco può arrivare ad una risoluzione di 4K, dove a beneficiarne sono i contorni e la pulizia generale dell’immagine. Tuttavia, il prodotto Team Ninja non presenta un colpo d’occhio al passo con le ultime uscite videoludiche, con elementi e modellazione dei personaggi non eclatanti. Quello che invece colpisce è lo stile artistico, con ambientazioni ispirate e diversificate, oltre a boss curati dal punto di vista estetico e nell’intelligenza artificiale.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Days Gone, anteprima videogame Sony per PS4

Days Gone è un videogioco d’azione ambientato in un mondo aperto, un’enorme mappa dove sopravvivere a gruppi di nemici umani e orde di zombie. La presentazione di due anni fa, all’E3, aveva mostrato un titolo dalle tinte avvicinabili a The Last Of Us, ma dai connotati decisamente più survival, con decine di non morti...

 

Recensione L'ultimo giorno in Vietnam, un bellissimo fumetto di Will Eisner pubblicato da 001 Edizioni

L'ultimo giorno in Vietnam è un bellissimo fumetto scritto e disegnato dalla leggenda della nona arte Will Eisner. All’interno dell’albo si trovano diverse storie raccolte in modo casuale, senza seguire una linea temporale, dallo stesso Eisner. La casa editrice 001 Edizioni ha deciso di ripubblicare nei primi giorni di luglio que...

 

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, recensione per PS4: il ritorno della mascotte PlayStation

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un pezzo di storia del videogioco, la collezione completamente restaurata dei primi tre storici capitoli usciti su PlayStation, un ricordo a cui tantissimi videogiocatori sono legati. Proprio l’aspetto nostalgico ha convinto Activison ad affidare al team interno Vicarious Visions il compito di riportare...

 

Recensione film Spider-Man: Homecoming

Spider-Man: Homecoming costituisce un nuovo e promettente inizio per l’eroe Marvel Comics. Un avvio che propone alcune interessanti novità rispetto ai film del passato. Dopo gli Avengers, Ant-Man e la serie "Guardiani della Galassia", la Marvel, con questo nuovo lungometraggio, continua a proporre avventure accattivanti che uniscono un...

 

Dynamite Entertainment, John Wick: dal film al fumetto in uscita

Dynamite Entertainment annuncia l'uscita per settembre del fumetto “John Wick”. Il progetto nasce grazie alla collaborazione della casa editrice con la Lionsgate Films. La trama verterà sulle origini del popolare sicario interpretato per il grande schermo da Keanu Reeves. Dunque, seguiremo un giovane protagonista appena uscito d...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni