X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

When We Rise, incontro con lo sceneggiatore Dustin Lance Black

12/12/2016 12:35
When We Rise incontro con lo sceneggiatore Dustin Lance Black

La miniserie televisiva "When We Rise" è stata presentata in anteprima mondiale alla decima edizione del RomaFictionFest. Mauxa ha incontrato lo sceneggiatore Dustin Lance Black.

Nell'ambito del RomaFictionFest 2016 abbiamo partecipato all'incontro con Dustin Lance Black, ideatore di “When We Rise", miniserie televisiva presentata in anteprima mondiale alla decima edizione della manifestazione.

Prodotta da ABC Studios, racconta la storia del movimento per i diritti LGBT, seguendone gli sviluppi e soffermandosi sulle battaglie politiche e personali di un gruppo di uomini e donne. Premio Oscar per il film "Milk", lo sceneggiatore statunitense ha parlato del tema del riconoscimento dei diritti.

"La gran parte del lavoro, quello che faccio io, è aiutare le persone a sentirsi meno sole, a sentire, a capire che nel mondo ci sono persone che non solo le capiscono, non solo sono come loro, persone che combattono per loro, per la loro libertà, in maniera tale che la loro vita possa essere migliore. Sono stati fatti grandi progressi nel mondo e nel mio paese da questo punto di vista sin dai tempi di "Milk" però purtroppo ogni volta che c’è un progresso c’è una specie di ritorno indietro e quindi è estremamente importante che si continui a lavorare, che si continui a far si che questi diritti, non soltanto vengano mantenuti e conservati ma vengano anche protetti e credo che oggi tristemente purtroppo siamo in una situazione in cui una serie come questa è estremamente necessaria”

All’inizio della miniserie televisiva è presenta una frase molto significativa: “l’arco della storia è lungo ma piega verso la giustizia”

“È vero che l’arco della storia è lungo e si piega e va verso la giustizia, però purtroppo non dobbiamo dimenticare che è un pendolo che oscilla avanti e indietro. Dobbiamo combattere in maniera tale che non ritorni indietro. In questo momento purtroppo ci troviamo in una situazione in cui il pendolo sta oscillando indietro quindi dobbiamo fare in maniera tale da non perdere i nostri diritti e continuare a lottare e a conservare i diritti, che non sono soltanto i diritti delle persone LGBT ma anche i diritti e l’uguaglianza per le donne, l'uguaglianza razziale, per tutte quelle persone che vengono trattate in maniera diversa e discriminatoria a seconda del paese a cui appartengono o del dio in cui credono”

Dustin Lance Black ha ideato, scritto e in parte diretto la miniserie televisiva. Il progetto ha rinnovato la collaborazione con Gus Van Sant, regista di "Milk" e dei primi due episodi di "When We Rise".

“Questa storia la volevo raccontare da tanto tempo. In realtà è una storia molto diversa rispetto a “MIlk”, perché in quel caso è la storia di una persona, invece qui per me era importante raccontare la storia di tante persone diverse che collaborano, che lavorano insieme per raggiungere l’eguaglianza. È stato un processo che è durato quattro anni, il primo anno è stato dedicato esclusivamente alla ricerca, quello che ho cercato di fare è trovare storie vere, volevo che le persone che venivano raccontate in questa serie fossero persone vere, provenienti da vari movimenti, non soltanto il movimento gay, ma anche il movimento per i diritti delle donne, per i diritti civili delle persone di colore, il movimento per la pace, persone che formavano tutte insieme una famiglia e che si formavano la propria famiglia e poi volevo raccontare queste storie su persone che avevano combattuto, lottato e che erano sopravvissute, che erano riuscite ad andare avanti. Volevo innanzitutto che fossero credibili ma anche far capire alla persone che ce la si può fare, che si può fare coming out, che si lotta ma poi si continua a vivere. perché tante volte succede con i biopic, io ne ho fatto uno, che le persone lottano, si danno da fare, si impegnano ma poi soccombono. Non avevo assolutamente in mente Gus quando mi sono messo a scrivere questa serie ma è stato il primo regista a cui mi sono rivolto appena finito di scriverla perché per noi è stato bellissimo collaborare e realizzare "Milk".

Nel cast artistico di "When We Rise" sono presenti gli attori Guy Pearce, Mary-Louise Parker, Rachel Griffiths, Ivory Aquino, Carrie Preston, Whoopi Goldberg e Rosie O'Donnell.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Personaggi correlati
Dustin Lance Black
Film correlati
Milk

 
Galleria fotografica
Da non perdere
Ultime news
Recensioni