X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Van Helsing, il reboot dell'amato personaggio creato da Bram Stoker

30/11/2016 15:00
Van Helsing il reboot dell'amato personaggio creato da Bram Stoker

Aspettando il nuovo film, che andrà ad inserirsi nel più vasto Universal Monsters Cinematic Universe, ripercorriamo brevemente la storia di una delle icone della letteratura e del cinema horror

Sono ancora poche le informazioni che abbiamo sul nuovo film dedicato a Van Helsing, reboot che farà parte del vasto progetto messo in cantiere dalla Universal, ovvero lo “Universal Monsters Cinematic Universe”, per brevità detto UMCU. Il modello d’ispirazione è chiaramente il Marvel Cinematic Universe, e l’obiettivo è quello di creare un gigantesco mondo interconnesso popolato da tutti i mostri “classici” delle pellicole Universal degli anni ‘30 e ‘40, da Dracula a Frankenstein alla Mummia a Van Helsing.

Lo sceneggiatore Jon Spaihts (che collaborato a film come “Prometheus” e “Doctor Strange”) di recente ha concesso un’intervista a “Collider”, in cui ha fornito qualche dettaglio in più sull’imminente reboot di Van Helsing. A quanto pare il film verrà ambientato nel presente, dunque in un periodo storico diverso rispetto agli altri capitoli dello UMCU. “È un’opera nuova,” ha dichiarato Spaiths, “quindi non deve molto ai film precedenti, e comunque si distaccherà dal personaggio per come l’abbiamo conosciuto in “Dracula” di Bram Stoker, dove [Van Helsing] era un dottore olandese che trova una risposta sorprendente a uno strano quesito medico”. Spaiths descrive Van Helsing come “un cacciatore di mostri con una conoscenza enciclopedica”, e spera che il personaggio possa fare delle apparizioni anche in altri film del mondo Universal.

Ad inaugurare lo UMCU sarà “The Mummy”, con Tom Cruise e Russell Crowe. Diretto da Alex Kurtzman, il film dovrebbe uscire nelle sale il 9 giugno 2017. Si vocifera che Johnny Depp potrebbe aggiudicarsi il ruolo dell’Uomo Invisibile, e che Dwayne “The Rock” Johnson sia stato preso in considerazione per interpretare l’Uomo Lupo.

In quanto a popolarità, Van Helsing ha poco da invidiare alla sua nemesi, Dracula. La sua apparizione cinematografica più recente risale al 2004, anno di uscita di “Van Helsing”, film scritto e diretto da Stephen Sommers, con Hugh Jackman e Kate Beckinsale, che mescolava elementi fantasy, dark ed action. Il protagonista in realtà era solo ispirato al personaggio di Bram Stoker, visto che, al contrario di quest’ultimo, si chiamava Gabriel e non Abraham. La pellicola è un omaggio (maldestramente riuscito, per la verità) agli “horror monster film” che la Universal produceva negli anni ‘30 e ‘40, ed è con questo spirito che includeva cameo di altre icone come Frankenstein, Dracula, il Dottor Jekyll e Mister Hyde. Nonostante l’accoglienza negativa da parte della critica, il film ha incassato globalmente 300 milioni di dollari.

Introdotto da Bram Stoker nel romanzo “Dracula”, Van Helsing si è dimostrato un personaggio in grado di imprimersi nell’immaginario popolare tanto quanto il suo nemico vampiro. Prima ancora di Hugh Jackman, il ruolo del cacciatore di mostri ha attirato molti altri attori illustri. Su tutti Peter Cushing, che ha interpretato Van Helsing in tutti i film della serie su Dracula prodotta dalla Hammer (da “Dracula il vampiro” a “Le spose di Dracula”), in cui l’attore inglese lottava contro un’altra icona del cinema horror e non solo, Christopher Lee. Una menzione d’onore spetta inoltre ad Anthony Hopkins, che ha regalato un’eccellente performance nei panni di Van Helsing nel “Dracula di Bram Stoker” di Francis Ford Coppola.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

Altri articoli Home

Quando non erano famosi: i mestieri delle star agli esordi

Oggi li vediamo sulle riviste patinate, ma i protagonisti delle cronache mondane hanno dovuto percorrere una strada tutta in salita per raggiungere il successo. Dietro i volti distesi e imperturbabili di uomini e donne mature, molto spesso si nascondono ragazzi e ragazze che prima di raggiungere la fama hanno svolto i mestieri più duri e str...

 

Codice Unlocked, 'è tutta una questione di suspense': intervista all'attrice Jessica Boone

Codice Unlocked (Unlocked) è il film nelle sale diretto da Michael Apted. Nel cast ci sono Orlando Bloom, Noomi Rapace, Jessica Boone, John Malkovich e Michael Douglas. La trama s’incentra su Alice Racine (Noomi Rapace), agente della CIA esperta in interrogatori: reperisce informazioni su un imminente attacco a Londra e le riporta ad ...

 

Festival di Cannes 2017: le immagini di Jasmine Trinca e Stefano Accorsi per il film drammatico 'Fortunata'

Nelle immagini che mostriamo ci sono gli interpreti del film “Fortunata”, presentato al Festival di Cannes. La protagonista è Jasmine Trinca, che nelle foto è assieme al regista del film Sergio Castellitto, l’attore Stefano Accorsi e la sceneggiatrice Margaret Mazzantini. La trama è quella di Fortunata (Jasm...

 

King Arthur - Il potere della spada, i libri che hanno ispirato il film di Guy Ritchie

King Arthur - Il potere della spada (“King Arthur: Legend of the Sword") è il film nelle sale diretto da Guy Ritchie con Charlie Hunnam, Àstrid Bergès-Frisbey e Jude Law. La pellicola è liberamente ispirata a “La morte di Artù”, opera scritta da sir Thomas Malory nel XV secolo. Qui compaiono Cam...

 

Unicorn Store, il debutto alla regia della stella nascente Brie Larson

“Unicorn Store”, è questo il titolo del film con cui la giovane e talentuosa Brie Larson ha deciso di fare il suo debutto dietro la cinepresa. Scritto da Samantha McIntyre, racconterà le vicende di una giovane donna che torna a vivere con i suoi genitori. Una volta rientrata nella sua città natale, scopre un negozio...

 

Festival di Cannes 2017: le immagini di Michelle Williams e Julianne Moore per il film drammatico 'Wonderstruck'

Nelle immagini che mostriamo ci sono gli interpreti del film “Wonderstruck”, presentato al Festival di Cannes. L’evento si è tenuto presso il Nikki Beach: hanno partecipato Julianne Moore, Michelle Williams, il regista Todd Haynes, Millicent Simmonds, Jaden Michael e la produttrice Christine Vachon. Il film racconta di du...

 

Gli effetti visivi - VFX, dal film 'Gold' alla serie 'American Gods': l'intervista

Gold - La grande truffa - attualmente nelle sale - è uno dei film che si è avvalso di effetti visivi (VFX), che a contrario degli effetti speciali si applicano in fase di post-produzione. Ma devono essere pianificati e modellati in scenografie durante la pre-produzione e la produzione, affinché la resa sia verosimile. Abbiamo ...

 

Mostre a Roma: gli oggetti di Marilyn Monroe, donna e manager

Gli oggetti di Marilyn Monroe sono in mostra a Roma al Palazzo degli Esami fino al 31 luglio 2017. "Marilyn imperdibile: Donna, Mito, Manager” ospita 300 cimeli dell’attrice scomparsa nel 1962, giunti grazie ai prestiti di collezionisti che negli decenni hanno raccolto - alle varie aste - vestiti, gioielli e ricordi dell’infanzia...

 

Recensione del film A Monster Calls - 7 minuti dopo la mezzanotte

A Monster Calls (“7 minuti dopo la mezzanotte”) è il film dark fantasy di Juan Antonio Bayona nelle sale. Nel cast ci sono Sigourney Weaver, Felicity Jones, Lewis MacDougall, Liam Neeson e Geraldine Chaplin. Il film esordire in maniera lenta, cercando di far emergere tensione solo con lunghe carrellate. E ciò non giova al...

 

Plan B Entertainment, il grande successo di Brad Pitt nelle vesti di produttore

Con la clamorosa vittoria di “Moonlight” lo scorso febbraio, la Plan B Entertainment è riuscita ad aggiudicarsi il suo secondo premio Oscar per il miglior film in 4 anni; il primo l’aveva ottenuto all’edizione del 2013, grazie a “12 anni schiavo”. Le statuette vinte in questi anni avrebbero potute essere a...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni