X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Dead Rising 4, recensione videogame per Xbox One: una natalizia apocalisse zombie

09/12/2016 14:30
Dead Rising 4 recensione videogame per Xbox One una natalizia apocalisse zombie

Dead Rising 4 è l'ironico e divertente connubio fra spirito natalizio e apocalisse zombie, in un enorme supermercato nei panni dell'iconico fotografo della serie, Frank West

Dead Rising 4 è il videogioco natalizio che unisce lo spirito colorato e festivo di fine dicembre ad un’inquietante apocalisse, con strade e negozi pieni di regali in formato zombie. Il quarto episodio della serie sviluppata da Capcom, basata su migliaia di presenze di non-morti, arriva in esclusiva temporale su Xbox One e PC, con l’edizione PS4 attesa per il prossimo anno, come già successo per Rise Of The Tomb Raider. La saga, nata nella scorsa generazione sulla console Microsoft Xbox 360, ha rappresentato una novità in termini di gameplay, con centinaia di zombie su schermo e una libertà ironica nel modo di ucciderli, fra travestimenti e oggetti non convenzionali.

La trama di Dead Rising 4 vede il ritorno del fotografo Frank West, storico protagonista del primo capitolo uscito su Xbox 360, nella fittizia città statunitense di Willamette. L’enorme supermercato farà da sfondo alle vicende dell’unico protagonista, portato nel Mall da una sua allieva, Vikcy, alla ricerca di un giornalismo che persegua la verità come obiettivo principale. L’approccio maggiormente d’assalto e spensierato di Frank, tuttavia, ci immergerà in situazioni classiche della serie, con una trama che unisce situazioni e psicopatici all’interno dello scenario, senza alcuna velleità narrativa, tra cliché del mondo horror e una sceneggiatura superficiale.

Il gameplay di Dead Rising 4 si fonda ancora una volta sul massacrare enormi quantitativi di zombie, utilizzando gli elementi trovati all’interno delle ambientazioni. Se l’uso di armi da fuoco e armi bianche rappresenta un indirizzo più canonico dei giochi action, la serie preferisce abbracciare un particolare gusto consumistico e paradossale, con un folle utilizzo di ogni oggetto presente nello scenario. Potremo così uccidere i nemici con improvvisati cartelli stradali, mazze, carrelli della spesa, palle da bowling, strumenti da giardinaggio, ombrelli, con centinaia di varianti in termini offensivi. La struttura da open-world si sposa con una gestione semplicistica dell’inventario, con oggetti dalla durata aumentata e l’abbandono del timer, che lascia il giocatore libero di affrontare le missioni senza alcun limite temporale, salvo nella modalità multiplayer dedicata. La crescita del personaggio si basa invece sui punti prestigio, spendibili nell’albero delle abilità, per migliorare caratteristiche e sbloccare nuovi attacchi.

La grafica di Dead Rising 4 ha l’enorme pregio di muovere una quantità impressionante di personaggi, con decine e decine di zombie all’interno delle ambientazioni, mossi da un motore tecnico fluido e credibile. I non-morti, dotati di scarsa intelligenza, si spostano verso il giocatore e reagiscono ai colpi subiti, con una discreta varietà a seconda delle armi utilizzate. Il parco-giochi virtuale si tinge di connotati ironici anche nei boss di fine capitolo, con psicopatici ad arricchire l’esperienza, e la possibilità di travestirsi nei modi più particolari, con costumi mutuati dal mondo Capcom.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Matterfall, recensione videogame per PS4

Matterfall è il nuovo videogioco sviluppato da Housermarque, un action shooter in due dimensioni sullo stile degli storici Metal Slug e Contra. La versione moderna del run & gun è dello stesso team che ha partorito gli ottimi giochi pubblicati su PS4 da Sony, quali Resogun, Alienation e Nex Machina, da poco uscito. Lo stile grafic...

 

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 

Netflix e l'acquisizione di Millarworld: 'un nuovo modo di raccontare storie a livello mondiale'

Netflix Inc. ha annunciato ieri l'acquisizione di Millarword, nota etichetta creata dal fumettista scozzese Mark Millar, il quale ha realizzato personaggi e racconti di grande successo come "Kick-Ass", "Kingsman - Secrete Service" e "Vecchio Logan". Questa nuova collaborazione permetterà ai personaggi dell'universo Millarword di divenire pr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni