X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Frozen 2, il sequel di uno dei più grandi successi Disney degli ultimi anni

26/11/2016 08:00
Frozen 2 il sequel di uno dei grandi successi Disney degli ultimi anni

Nel 2013, la commovente storia delle due sorelle Anna ed Elsa si è rivelata il film d'animazione di maggior incasso nella storia del cinema. Vedremo se il seguito saprà replicare un successo di cui forse sarà impossibile replicare la ricetta

I fan del primo “Frozen” dovranno armarsi di pazienza, visto che il sequel del film Disney del 2013 non arriverà nelle sale prima del 2018. Nonostante la data di uscita sia lontana, i registi Chris Buck e Jennifer Lee hanno confermato di aver già cominciato a registrare il dialogo con alcuni degli attori.

Ma a una buona notizia, ne è seguita una cattiva. È stato confermato, infatti, che “Frozen 2” non vedrà il ritorno di Idina Menzel, ovvero l’attrice che ha prestato la voce ad Elsa nella versione originale del primo film; un ruolo che è valso alla star di Broadway numerosi premi e riconoscimenti, soprattutto per la sua iconica interpretazione della canzone simbolo del film, “Let it go”. Dalla Disney non sono arrivati annunci ufficiali, ma a quanto pare il colosso dell’animazione è già impegnato nella ricerca di un adeguato sostituto. Per ora i nomi in lizza sarebbero quelli di Demi Lovato, Taylor Swift, Rihanna, e Ariana Grande, tutti volti noti e apprezzati della musica pop contemporanea.

Kristen Bell e Josh Gad sono stati confermati nei ruoli rispettivamente di Anna e Olaf. A proposito di Olaf, si vocifera che in “Frozen 2” il pupazzo di neve potrebbe conoscere un esemplare femminile della sua “specie”, per così dire, ed innamorarsene. Olaf, la storia d’amore fra Anna e Kristoff, forse un personaggio che conquisterà il cuore di Elsa: se queste indiscrezioni si riveleranno fondate, “Frozen 2” avrà un altissimo tasso di romanticismo.

Dalla sua uscita nelle sale, “Frozen” ha guadagnato 1,2 miliardi di dollari in tutto il mondo, conquistandosi la posizione di quinto incasso nella storia del cinema, e il titolo di film d’animazione di maggior successo di tutti i tempi. Ha vinto due premi Oscar (uno come “Miglior film d’animazione”, l’altro per “Miglior canzone originale”), un BAFTA, e un Golden Globe; la sua colonna sonora ha venduto più di un milione di copie ed è stata ascoltata più di 7 milioni di volte su Spotify.

Un successo planetario, insomma, le cui cause possono essere analizzate solo fino a un certo punto. Nonostante il film presenti molti elementi tipici del canovaccio disneyano, riesce anche a sovvertire molti dei suoi stereotipi: il principe azzurro in realtà è cattivo; la donna con i poteri magici (la strega) è buona; al centro della storia non c’è un amore romantico, ma il legame indissolubile tra due sorelle. Ma niente incarna i motivi del "boom" di Frozen più del personaggio di Elsa, come dimostra il fatto che in pochi anni è diventata una vera e propria icona.

Elsa non ha niente di tipico, né come principessa né come personaggio Disney. Fin dalla nascita possiede dei poteri magici che non riesce a controllare e questo, nonostante le sue buone intenzioni, la porta soprattutto a combinare guai, sia sul piano personale (ferendo ripetutamente la sorella Anna) che globale (maledicendo per sbaglio il suo regno), con conseguenze tangibili. Il suo potere di manipolare il ghiaccio permette agli autori di creare scene in CGI spettacolari, ma diventa anche un’efficace simbolo della disperazione interiore di Elsa. I suoi poteri, e la paura e la vergogna che Elsa prova a causa loro, si prestano a infinite interpretazioni, diventano un’allegoria in cui chiunque può proiettare le proprie ansie e i propri timori. Ogni spettatore può ritrovarsi nella storia di Elsa, e adattarla al proprio contesto personale, dalla depressione alla lotta per l’identità sessuale. È questo personaggio così potente la vera chiave di volta del film.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Frozen, Frozen 2
Altri articoli Home

Recensione del film Transformers - L'ultimo cavaliere

"Transformers - L'ultimo cavaliere" è il film di Michael Bay con Mark Wahlberg, Anthony Hopkins, Laura Haddock. In assenza di Optimus Prime - robot leader della fazione dei benevoli Autobot ma ora partito  alla ricerca del suo "creatore" - inizia una lotta tra l'organizzazione militare dei Transformers Reaction Force e i Transform...

 

Cattivissimo Me 3, incontro con il cast: Arisa, Max Giusti e Paolo Ruffini

Abbiamo incontrato a Roma il cast vocale di “Cattivissimo Me 3”, il film di Pierre Coffin e Kyle Balda, prodotto da Chris Meledandri e in uscita il 24 agosto 2017. A dare le voci ai protagonisti sono la cantante Arisa, gli attori Max Giusti e Paolo Ruffini. Il cattivo Gru è stato licenziato dalla Lega anti Cattivi, e si trova in...

 

L'amore ai tempi di Hollywood, tra gossip, scandali e divorzi

In termini di gossip hollywoodiano, il 2016 è stato segnato dal divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard, una vicenda dai risvolti piuttosto spiacevoli visto che la Heard ha addotto, tra i motivi della separazione, il fatto che l’ex-marito fosse un tipo violento a causa soprattutto dei suoi problemi di alcolismo. Oggi la storia sembra es...

 

Inferno, il film con Tom Hanks dal libro di Dan Brown è su SkyCinema e NowTv

Inferno, il film tratto dal romanzo di Dan Brown arriva in televisione si Sky Cinema e NowTv, dal 10 luglio. Il film - che ha incassato 220 milioni di dollari - sarà anche preceduto dalla messa in onda di due film tratti sempre dai romanzi dello scrittore di Exeter. Il 2 luglio è trasmesso “Il Codice Da Vinci”, in cui il ...

 

Nicole Kidman, due libri raccontano l'attrice che compie 50 anni

Nicole Kidman, l’attrice di Honolulu oggi compie 50 anni. In una recente intervista a “E! News” ha detto che non organizzerà una festa sfarzosa, bensì sarà circondata dalla sua famiglia: "Voglio uscire con mio marito, i miei figli e mia sorella”. Essendo di pigne australiana, ha affermato che è g...

 

Alexandra Daddario, è l'imponente Costance nel nuovo film 'Abbiamo sempre vissuto nel castello'

Alexandra Daddario, una delle attrici più versatili nella recente cinematografia di Hollywood dopo l’obsoleto “Baywatch” sarà in un film completamento diverso. “We Have Always Lived in the Castle” è il titolo, diretto da Stacie Passon e interpretato anche da Sebastian Stan, Taissa Farmiga e Crispi...

 

10 attori che hanno perso la vita sul set

Quando si parla di professioni pericolose, il pensiero di solito corre ai muratori intenti a camminare in equilibrio a decine di metri da terra o a giornalisti e medici che lavorano in zone di guerra, non di certo al cinema o alla televisione. Invece, anche in un mondo apparentemente dorato, si celano storie davvero macabre di persone che hanno tro...

 

Film più visti della settimana, 'Cars 3' scalza dalla classifica 'Wonder Woman'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 16 al 18 giugno 2017 vede al primo posto la novità “Cars 3” (53.547.000 dollari, leggi l'articolo): la vicenda è quella di Saetta McQueen che si propone di dimostrare a una nuova generazione di piloti che lui è ancora la migliore macchina da corsa del mon...

 

Luigi Pirandello, i film ispirati alle sue opere a 150 anni dalla nascita

Luigi Pirandello, di cui si celebrano il 150 anni dalla nascita (avvenuta il 28 giugno 1867) lavorò anche per il cinema. Molti furono i film che si ispirarono alle sue pièce o novelle. Il primo film tratto da una sua opera è “Il lume dell'altra casa” (1920) di Ugo Gracci con Anna Gracci, Gaietta Gracci e lo stesso ...

 

John G. Avildsen, Sylvester Stallone ricorda il regista scomparso del film 'Rocky'

John G. Avildsen, regista del film "Rocky" (1976) e "The Karate Kid” (1984) è scomparso all’età di 81 anni. Per il film “Rocky" - interpretato da Sylvester Stallone che era anche sceneggiatore - John G. Avildsen vinse l’Oscar. Lo stesso Stallone in un comunicato ha ribadito di avere avuto fortuna nella sua car...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni