X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Longmire, intervista all'attrice Tamara Duarte: 'amo i romanzi mystery'

10/11/2016 07:00
Longmire intervista all'attrice Tamara Duarte 'amoromanzi mystery'

Mauxa ha intervistato l'attrice canadese Tamara Duarte, nel cast della serie televisiva "Longmire".

La serie statunitense “Longmire” è stata rinnovata per una sesta e ultima stagione, il cui debutto è fissato per il 2017.

Sviluppata da John Coveny e Hunt Baldwin e basata sulla serie di romanzi "Walt Longmire Mysteries" di Craig Johnson, racconta le vicende di Walt Longmire, sceriffo della fittizia Contea di Absaroka, interpretato da Robert Taylor.

Abbiamo intervistato l’attrice canadese Tamara Duarte, interprete del personaggio di Mandy.

D: Qual è il tuo ruolo in “Longmire”?

R: Interpreto Mandy Plitt. Viene introdotta nello spettacolo come la migliore amica di una vittima che viene picchiata nella riserva (interpretata magnificamente da Julia Jones). Mandy è una piantagrane alcolizzata, tossicodipendente che ruba e mente. Impara ad avere una migliore bussola morale quando realizza che le altre persone sono davvero preoccupate per la sua salute. Cady Longmire le offre la possibilità di lavorare nel nuovo ufficio legale nella riserva e aiutare la sua tribù. Mandy inizia ad avere uno scopo, inizia a vivere per qualcosa, e questo cambia ogni cosa.

D: Hai letto la serie di romanzi mystery di Craig Johnson?

R: Si. Io amo i romanzi mystery e non riuscivo più a posare The Cold Dish. È il primo romanzo della serie di “Longmire” quindi ho pensato che fosse un buon punto di partenza prima di iniziare a lavorare nello spettacolo.

D: Qual è il tuo film western preferito?

R: Ce ne sono così tanti. Mi padre ama i westerns e il suo outfit quotidiano è jeans strappati con una fibbia dettagliata e un paio di fighi stivali da cowboy. Ha una fattoria in Portogallo. Io ero abituata a guardare westerns con lui continuamente. È una cosa nostra. Pertanto se dovessi scegliere, la mia top three sarebbe 3:10 to Yuma, Wyatt Earp e True Grit.

D: Cosa possiamo aspettarci dalla prossima stagione?

R: Ad essere onesta non lo so veramente. So che Cady ha assunto Mandy a lavorare nell’ufficio legale così fiduciosamente lei può tenersi alla larga dai guai e ritrovare la retta via.

D: Hai partecipato anche a “Hard Rock Medical”, incentrata su alcuni studenti di medicina. Ti piacciono i medical dramas? Quale preferisci?

R: Per qualche motivo ho solo l’abilità di conservare il gergo medico e gustare davvero il processo di apprendimento delle battute. Adoro fare la parte della ricerca. I miei show medical preferiti sono Nip Tuck, Saving Hope (che ho provato e sono ancora triste per non aver ottenuto la parte) e ovviamente Hard Rock Medical. Mi piace molto guardare anche show procedurali della vita reale.

D: Quali sono sono i tuoi prossimi progetti a cui stai lavorando?

R: Sto lavorando alle prossime stagioni di Longmire e Hard Rock Medical. “My Ex Ex” (film) sarà rilasciato su Netflix a gennaio e “Badsville” (film) sarà nei festival in tutti gli Stati Uniti e nelle sale. Inoltre ho alcuni progetti in arrivo dei quali ancora non posso parlare e sto scrivendo una sceneggiatura.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Starsky & Hutch, la lunga ombra dei due poliziotti sulla Ford Gran Torino arriva fino ai giorni nostri

"Starsky & Hutch" è una delle serie tv dell'epoca d'oro tra la fine degli anni settanta e l'inizio degli ottanta rimasta nel cuore di milioni di appassionati, essendo riuscita ad entrare nella cultura popolare e nell'immaginario pop statunitense e mondiale. Le vicende dei due poliziotti diversi come il giorno e la notte, il biondo t...

 

Baron Noir, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio della serie televisiva "Baron Noir", presentata nel concorso internazionale della decima edizione del RomaFictionFest, in programma al The Space Cinema Moderno di Roma. Creata da Eric Benzekri e Jean-Baptiste Delafon, propone un racconto di strategie e intrighi politici. La trama si focalizza sul personaggio di P...

 

Berlin Station, recensione del primo episodio della serie tv

Berlin Station è la serie tv distribuita da Epix, di genere spy thriller. Abbiamo visto il primo episodio che richiama il recente genere, forzato da "The Americans", "Allegiance", "Quantico" e "Homeland". Come per queste serie è difficile già dall'inizio entrare in empatia con la trama, immersa tra ufficiali della CIA - in que...

 

No Offence, l'entusiasmante poliziesco creato da Paul Abbott

La serie televisiva intitolata "No Offence" giunge in Italia e va in onda sul canale FoxCrime dall'8 dicembre 2016.  Il police procedural creato da Paul Abbot ha debuttato sull'emittente britannica Channel 4 nel maggio 2015, riscuotendo un notevole successo di pubblico.  La trama pone al centro tre detective del Manchester Met...

 

Rischiatutto, Terence Hill e Nino Frassica nella nuova puntata del quiz

Il quiz "Rischiatutto" torna su Rai 3 l'8 dicembre 2016 dalle 21.15.  Alla nuova puntata del celebre programma televisivo partecipa anche Terence Hill, il quale gioca nei panni di "materia vivente", pertanto gli verranno sottoposti i quesiti che poi rivolgerà ai concorrenti nella fase centrale del tabellone. Annunciata anche la parteci...

 

Rocco Schiavone, un'implacabile caccia all'uomo nel sesto episodio 'Pulizie di primavera'

La serie televisiva "Rocco Schiavone" giunge al sesto episodio, intitolato "Pulizie di primavera" e in onda su Rai 2 il 7 dicembre 2016.  L'omicidio della sua amica Adele, con cui si conclude l'episodio "Era di maggio", sconvolge il vice questore, il quale si ritira in un residence e non riesce a tornare alla propria routine lavorativa. La do...

 

Tyrant, il peso del potere nella terza stagione della serie tv

La terza stagione della serie televisiva “Tyrant” ha debuttato su Fox il 1° dicembre 2016. Creata da Gideon Raff, racconta le vicende di una famiglia regnante di un immaginario paese del Medio Oriente. La trama presenta gli schemi del political drama, pertanto è caratterizzata dalla rappresentazione di alchimie politiche e g...

 

Legion, un nuovo caotico trailer annuncia la data di debutto della serie tv

La serie televisiva "Legion" debutta l'8 febbraio 2017 in contemporanea sui canali di proprietà Fox Networks Group in oltre 125 paesi del mondo. Creata da Noah Hawley, è bastata sul personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Chris Claremont e Bill Sienkiewicz.  La trama racconta la storia di David Haller, un giovane e...

 

Regno Selvaggio, un reale e intenso racconto dei predatori della savana

Il canale Nat Geo Wild propone una serie evento in sei episodi intitolata "Regno Selvaggio", all'interno del quale è descritta la quotidianità degli animali che vivono nella riserva di Savute, nel Botswana.  La voce narrante è dell'attore Fortunato Cerlino, noto al pubblico televisivo per la sua partecipazione a "Gomorra ...

 

The Americans, la serie tv che rivela la complessità dello spionaggio

La quarta stagione di "The Americans" ha debuttato su Fox il 1° dicembre 2016. Creata da Joe Weisberg, la serie televisiva racconta le vicende di Elizabeth e Philip Jennings, due spie sovietiche che si trovano a operare negli Stati Uniti durante il periodo della Guerra Fredda. L'inizio dell'episodio "Armi biologiche" (Titolo originale: "Gland...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni