X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Black Mirror, la serie tv Netflix ha colto lo zeitgeist di oggi

04/11/2016 18:00
Black Mirror la serie tv Netflix ha colto lo zeitgeist di oggi

Black Mirror, affascinante serie tv britannica visibile anche su Netflix, coglie appieno il senso di inquietudine per l'avanzare delle nuove tecnologie nella nostra vita quotidiana; la creatura di Charlie Brooker raccoglie gli elogi della critica per le sue atmosfere dark condite con un sano humour british.

"Black Mirror" è forse la serie tv che ha colto nel segno lo spirito dell'epoca contemporanea incarnando lo zeitgeist del ventunesimo secolo: l'incedere impressionante delle nuove tecnologie nella vita quotidiana e il modo in cui queste innovazioni vanno a modificare i sentimenti e la natura umana. Questo elemento, unito alle atmosfere distopiche, alla morale ambigua e a uno humour nero tipicamente britannico, spiegano il grande successo di questo telefilm giunto ormai alla terza stagione.

Prodotta da Charlie Brooker per la Endemol e trasmessa fin dal 2011 da Channel 4 e da Sky nonché dalla piattaforma Netflix, Black Mirror è una serie tv di tipo antologico le cui origini sono chiaramente rintracciabili in telefilm storici come "Ai confini della realtà", "Racconti dalla cripta" e "Il brivido dell'imprevisto" e nel claustrofobico "Brazil", ovvero deliziosi mix di fantascienza e thriller con salde basi nella realtà quotidiana. 

Il successo riscosso anche nel nostro paese  ha spinto la piattaforma Netflix a girare un breve spot nel quale compare Salvatore Aranzulla, giovane quanto celebre divulgatore informatico divenuto ormai un punto di riferimento per chiunque abbia bisogno di aiuto nell'uso del computer, dallo spedire una email fino alle operazioni più cervellotiche. Nel video, apprezzatissimo, vediamo Aranzulla capace di dare una risposta a qualsiasi enigma che è costretto ad arrendersi di fronte a "Black Mirror".

La critica si è sperticata in elogi, soprattutto per quanto riguarda le prime due stagioni: la solidità narrativa e la capacità di affrontare tematiche così pruriginose senza scadere nell'ovvio sono state particolarmente apprezzate, sebbene già nella terza stagione ci sia già chi storce in naso di fronte a una ripetitività incipiente. Di certo questa si può considerare la rivelazione di questi anni dieci insieme alla serie gemella, "Mr. Robot".

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Blindspot, i nuovi episodi della seconda stagione su Premium Crime

I nuovi episodi della seconda stagione di "Blindspot" vanno in onda su Premium Crime dal 25 gennaio 2017.  La serie televisiva è focalizzata sul personaggio di Jane Doe (Jaimie Alexander), una misteriosa donna ritrovata a Times Square senza alcun indumento indosso e priva di ogni ricordo. La sua vicenda coinvolge anche l'agen...

 

Legion, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato in anteprima il primo episodio di "Legion", in onda su Fox dal 13 febbraio 2017.  Come "Jessica Jones" e "Luke Cage", anche la serie televisiva creata da Noah Hawley propone un racconto incentrato su un personaggio dei fumetti Marvel Comics.  Nella fiction tornano i toni supereroistici propri dell'universo negli X-...

 

C'è posta per te: Belén Rodríguez e Riccardo Scamarcio ospiti della nuova puntata

Belen Rodriguez e Riccardo Scamarcio sono gli ospiti della terza puntata della ventesima edizione di "C'è posta per te", in onda su Canale 5 il 21 gennaio 2017.  Il pubblico televisivo prosegue nel mostrare la sua affezione nei confronti del people show condotto da Maria De Filippi. La precedente puntata ha registrato 5 milioni e ...

 

Riverdale, una serie tv sulla vivacità adolescenziale

La serie televisiva "Riverdale" debutta sul network statunitense The CW il 26 gennaio 2017, dal giorno successivo è resa disponibile sulla piattaforma streaming Netflix. Sviluppata da Roberto Aguirre-Sacasa, trasporta sul piccolo schermo le vicende di Archie Andrews, protagonista della serie a fumetti pubblicata da Archie Comics. La trama&n...

 

24, la serie di Jack Bauer ha cambiato la tv con il suo stile narrativo e lo split screen

"24" è stata probabilmente la serie tv a sfondo spionaggistico e complottistico che è piaciuta di più, dall'alto dei suoi 192 episodi in otto stagioni; la creatura di Joel Surnow and Robert Cochran è andata in onda dal 2001 al 2010 sulla Fox con protagonista Kiefer Sutherland nei panni dell'agente anti terrorismo Jack Ba...

 

Sanremo 2017, il Dopofestival: novità nel cast artistico

Nella sessantasettesima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, in onda su Rai 1 dal 7 all'11 febbraio 2016, si rinnova l'appuntamento con il Dopofestival.  Sanremo 2017, i cantanti in gara Al termine di ciascuna delle cinque serate delle kermesse, va in onda lo show condotto da Nicola Savino e dalla Gialappa's Band, in...

 

Feed the Beast, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio di "Feed the Beast", basata sulla serie televisiva danese "Bankerot". La fiction sviluppata da Clyde Phillips alterna il fascino del mondo della cucina a dinamiche narrative tipicamente crime. L'ambito culinario è comparso in più occasioni nella serialità italiana, spesso unito ai toni della ...

 

Shades of Blue, l'atmosfera del crime drama negli episodi della prima stagione della serie tv

La prima stagione della serie televisiva "Shades of Blue" è disponibile sulla piattaforma streaming Infinity dal 18 gennaio 2017. La trama è incentrata sulla figura di Harlee Santos, madre single e detective. La sua squadra è guidata dal tenente Matt Wozniak, il quale la guida in azioni al di fuori della legalità. ...

 

Killing Reagan, recensione del film tv

Il film tv intitolato "Killing Reagan" racconta i momenti antecedenti e successivi all'attentato a Ronald Reagan, avvenuto a Washington il 30 marzo 1981. Basato sul libro "Killing Reagan: The Violent Assault That Changed a Presidency" di Bill O'Reilly, offre un'attenta rappresentazione delle conseguenze scaturite dal tentato assassinio del quarant...

 

Una serie di sfortunati eventi, misteri e complotti negli episodi della prima stagione

La prima stagione di "Una serie di sfortunati eventi" (Titolo originale: "A Series Of Unfortunate Events") è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix fal 13 gennaio 2017.  La trama della serie televisiva è basata sull'omonimo ciclo di romanzi di Lemony Snicket e segue le vicende dei tre orfani Baudelaire. Il tutore C...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni