X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Amnesia Collection, recensione videogame per PS4: la paura del buio

24/11/2016 14:00
Amnesia Collection recensione videogame per PS4 la paura del buio

Amnesia Collection porta su PS4 le atmosfere angoscianti e la tensione dell'horror in soggettiva, con i tre giochi a tinte oscure di Frictional Games

Amnesia Collection è un videogioco horror in prima persona, sviluppato da Frictional Games e distribuito da Sony su PS4. L’arrivo per la console giapponese avviene dopo sei anni dall’uscita su PC del titolo originale, apripista del filone horror in soggettiva, che ha segnato negli ultimi anni il mercato videoludico con decine e decine di produzioni similari. Il grande merito di Amnesia viene così riproposto e fatto conoscere ai giocatori PS4, grazie ad in una raccolta di tre esperienze al prezzo budget di 29,99 euro. La Collection contiene al suo interno Amnesia: The Dark Descent, l’espansione Amensia: Justine e Amnesia: A Machine for Pigs, un trittico di esperienze orrorifiche dai forti connotati psicologici. 



La trama di Amnesia Collection conduce il giocatore in un mondo ostile e pericoloso, fatto di oscure presenze e inquietanti mostri dalle memorie lovercraftiane. L’avventura principale si basa su Daniel, protagonista affetto da un disturbo della memoria, che non ricorda più nulla del suo passato. Il luogo dove ci troviamo, tutt’altro che rassicurante, è un macabro maniero prussiano Brennenburg, un castello che nasconde segreti e indizi che ci aiuteranno nel nostro percorso di discernimento della verità. I due pacchetti aggiuntivi esplorano altri lidi di terrore, con Justine che punta verso sadici esperimenti di una nobildonna e A Machine for Pigs che sposta il focus scenico nella Londra vittoriana.

Il gameplay di Amnesia Collection è quello di un horror classico in prima persona, che ha recentemente segnato il mercato con un netto aumento quantitativo, dovuto proprio al successo della serie Amnesia. L’ambientazione e gli enigmi di gioco sono così vissuti direttamente attraverso gli occhi del protagonista, terrorizzato e spaventato dal buio, che rappresenta un ulteriore minaccia per Daniel. Nostro scopo sarà così quello di mantenere alta la sanità mentale, attraverso lampade a olio o accendendo le candele disseminate nella magione, per non incorrere in artefatti visivi o in un rallentamento delle movenze del personaggio principale. Insieme all’attenzione per l’oscurità, il giocatore sarà chiamato a fuggire ed evitare le creature nemiche, pericolosi ostacoli lungo il percorso fatto di esplorazione e risoluzione di enigmi ambientali.

La grafica di Amnesia Collection porta in alta risoluzione e con un’ottima fluidità complessiva un prodotto uscito diversi anni fa su PC, denotando un generale invecchiamento per il primo capitolo e un migliore motore grafico per l’ultimo uscito, A Machine for Pigs. La resa visiva, seppure non eccezionale per dettaglio e modelli, riesce a ricreare perfettamente un’atmosfera opprimente e spaventosa, grazie ad una ricerca scenica e di contrasto tra luci e ombre assolutamente riuscita. La sensazione di trovarsi in un ambiente sconosciuto, ignorando chi siamo e perché ci troviamo in questo tetro castello, crea una forte empatia tra il protagonista, affetto da amnesia, e il giocatore. Lo stato di ansia si fa altresì palpabile lungo le fasi esplorative, grazie ad un sistema di illuminazione e suoni davvero inquietante, che contribuisce ad aumentare il climax di tensione in maniera impeccabile.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Intervista all'autore e disegnatore di comic Karl Kesel: 'Harley Quinn è un personaggio esplosivo'

Mauxa ha intervistato l’autore di comic Karl Kesel, che ha lavorato a molte serie della DC Comics, da Superman a Batman, fino ad Harley Quinn: fu lui a portare il personaggio nei comic con Terry Dodson nel 2001. Per la Marvel ha lavorato a Daredevil . Di recente ha lavorato alla serie della Dynamite ”Battlestar Galactica: Gods & Mon...

 

Recensione Notte Oscura: Una storia vera di Batman, la storia autobiografica di Paul Dini

“Notte Oscura: Una storia vera di Batman” è la graphic novel autobiografica dell’autore Paul Dini e con i disegni dell’artista Eduardo Risso, pubblicata dalla Vertigo. In questa bellissima storia dove troviamo Batman in una veste del tutto diversa da quella a cui siamo abituati, Paul Dini ha messo a nudo uno degli epi...

 

Recensione Descender vol.3 Singolarità, il fumetto di Jeff Lemire pubblicato dalla Bao Publishing

Descender vol.3, è arrivato in tutte le fumetterie italiane solo due giorni fa con il nuovo volume della saga fantascientifica scritta da Jeff Lemire e disegnata da Dustin Nguyen. Questo fumetto pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing ha una cadenza semestrale, nel corso del 2016 sono stati pubblicati i primi due volumi. La bellissima ...

 

DC Comics nuova serie: The Odyssey of the Amazons

Amazzone, principessa e guerriera Wonder Woman è stata ed è tutt’ora uno dei personaggi più noti nel mondo dei fumetti, nata come ambasciatrice di pace. Approdata ultimamente al cinema ed interpretata da Gal Gadot che ha vestito splendidamente i panni dell’amazzone Diana Prince in Batman v Superman: Dawn of Justice....

 

FIFA 17 Team Of The Year, per PS4 e Xbox One: la squadra dell'anno

FIFA 17 Team Of The Year rappresenta l’abituale appuntamento di inizio anno con il videogioco sviluppato da Electronic Arts, che espande la modalità più giocata e apprezzata della serie, FIFA Ultimate Team. Il titolo calcistico, re di vendite nel settore sportivo, spinge forte da quasi un decennio su contenuti e licenze, portand...

 

Mondadori Comics pubblica il ritratto a fumetti Castro

Fidel Castro si è presentato al mondo come l’uomo che si oppose al regime cubano istaurato dal dittatore Batista, salvo poi diventare egli stesso diventare un repressore dei diritti del popolo cubano. Era il 1959 quando Castro, laureatosi in giurisprudenza e giovane avvocato oltre ad aspirante politico, guidò il movimento rivolu...

 

Your Name comics, il romanzo a fumetti

Your Name è il romanzo a fumetti che l’editore italiano J-Pop propone ai propri fan a partire da gennaio inoltrato. Sarà distribuito in fumetteria ma anche online, qualche giorno prima dell’approdo al cinema del film d’animazione manga dall’omonimo titolo. Dal romanzo a fumetti è stata infatti tratta la ...

 

Uncharted The Lost Legacy, anteprima videogame per PS4: in India con Chloe

Uncharted The Lost Legacy è il videogioco sviluppato da Naughty Dog e pubblicato da Sony, l’espansione per giocatore singolo di Uncharted 4: Fine di un Ladro. Il DLC, con protagonista Chloe, arricchisce la storia del quarto capitolo della saga, ad oggi la miglior esclusiva per la console giapponese. Uncharted 4 ha infatti rappresentato...

 

DC Comics nuova serie a fumetti, Batwoman: la rinascita

DC Comics ha programmato, a partire da questo gennaio 2017, la rinascita del nuovo personaggio di Batwoman. Come è accaduto per molti degli eroi a fumetti del mondo DC anche per Kate Kane, in arte Batwoman, si prospetta un’interessate rinascita che la vedrà protagonista di in una nuova narrazione da solista. Il personaggio nella...

 

Nuova serie comics, Orfani: Terra, Dalla cenere

Orfani: Terra, è la nuova serie comics che verrà lanciata in collaborazione tra loro dagli editori italiani Bonelli e Bao Publishing nel corso del primo messe di questo 2017. Il primo numero della nuova serie proposta è intitolato “Dalla cenere” e presenterà la vita dei protagonisti di questa nuova avventura ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni