X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Harley Quinn, in cantiere il film spin-off sulla villain interpretata da Margot Robbie

28/10/2016 15:00
Harley Quinn in cantiere il film spin-off sulla villain interpretata da Margot Robbie

E' ormai appurato che Margot Robbie produrrà e quasi sicuramente interpreterà per la Warner Bros. e la DC Extende Universe uno spin-off sulla villain Harley Quinn. Il film è ancora in fase embrionale e quindi non si sa ancora nulla della trama, del cast e della data di uscita.

Il progetto. Da anni Hollywood produce una grande quantità di sequel, reboot e spin-off, in quanto sono film legati a dei brand sicuri e già collaudati, come vecchi cult-movie o cinecomics. Non stupisce quindi che uno dei prossimi progetti della Warner Bros. e della DC Extende Universe sia proprio uno spin-off su uno dei personaggi più amati di “Suicide Squad”: la villain Harley Quinn. A produrre e a interpretare il film sarà l’attrice australiana Margot Robbie, che crede fortemente nel progetto. Il lavoro è in fase embrionale e dunque non si sa ancora nulla della storia, del cast e della data di uscita.

La spalla di Joker. Finora, Harley Quinn non è mai stata protagonista o antagonista principale di un film o di un fumetto, in quanto è sempre stata la spalla di un altro villain DC: Joker. La sua storia è la seguente: prima di diventare socia e compagna del nemico di Batman, Harley era una psichiatra che lavorava al manicomio di Gotham City. Desiderosa d’incontrare Joker, all’epoca detenuto, quando lo conobbe se ne innamorò e lo liberò. La loro storia è però complessa e schizofrenica, in quanto l’uomo tende a sfruttare la Quinn per i suoi diabolici piani, per poi abbandonarla senza un chiaro e valido motivo.

La rivelazione in “Suicide Squad”. Nonostante Harley Quinn era già conosciuta dai fan DC, in quanto apparsa sia nei fumetti che nei cartoon televisivi su Batman, è indubbio che il vero successo del personaggio presso il grande pubblico sia arrivato quest’anno con “Suicide Squad”, il cinecomic Warner-DC completamente dedicato ai cattivi dei fumetti. Qui, Harley ha surclassato in popolarità tutto il resto della banda, compreso Joker, passando così da spalla a protagonista. Infatti, il personaggio, grazie anche all’interpretazione di Margot Robbie, è stata una delle poche note positive di un’opera che ha incassato tanto, ma che ha ricevuto molte stroncature.

I motivi del successo. Come prima accennato, la crescente popolarità di Harley Quinn è dovuta in buona parte alla performance sopra le righe di Margot Robbie, ma il risultato è dovuto anche al fascino stesso del personaggio, sempre in bilico tra cattiveria e infantilismo, sofferenza e ironia, bellezza e schizofrenia. Vi è inoltre da aggiungere che Hollywood sta puntando sempre di più su protagoniste femminili, buone o cattive che siano, e Harley Quinn segue tale tendenza. Una linea confermata anche dalla DC Extende Universe, che sta preparando un film su Wonder Woman, eroina della quale Harley Quinn è l’altra faccia della medaglia.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Juri Saitta
Home
 
Personaggi correlati
Margot Robbie
Film correlati
Suicide Squad



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni