X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

West Side Story, il film musical più acclamato nella storia del cinema

19/10/2016 07:30
West Side Story il film musical acclamato nella storia del cinema

"West Side Story" usciva nel cinema il 18 ottobre 1961. Il film fu capace di unire danza e romanticismo, ottenendo successo di pubblico e critica.

West Side Story è il film musical di Robert Wise e Jerome Robbins, che uscì il 18 ottobre 1961. Interpretato da Natalie Wood, Richard Beymer, Russ Tamblyn, Rita Moreno e George Chakiris raggiunse la prima porzione al box office, incassando 43.7 milioni di dollari.

Nei bassifondi della Upper West Side di Manhattan a New York una banda di adolescenti polacchi-americani - i Jets - compete con immigrati portoricani - i Sharks - per impossessarsi delle strade del quartiere.
Riff, il capo dei Jets chiede a Tony, un ex membro dei Jets e amico fraterno di partecipare ad un ballo, in una zona considerata territorio neutrale. Alla festa Tony incontra Maria, sorella di Bernardo, membro della band rivale. I due ballano e s’innamorano.
Tony cammina per le strade in stato confusionale, Maria è nella propria stanza e lui chiama il suo nome dal vicolo sottostante, si arrampica attraverso la finestra per la scala antincendio per stare con lei. Maria è consapevole del fatto che le loro famiglie non approveranno la loro relazione.
La lotta fra le due band sta per cominciare, Maria invita Tony ad andare ad impedirla: scherzosamente fanno finta di sposarsi, in un negozio con i manichini presenti.
Durante il combattimento gli sforzi di Tony per fermare la competizione degenerano, Bernardo uccide Riff, Tony prende il suo coltello e trafigge l’assassino, il fratello di Maria. La donna scopre l’accaduto, Tony confessa: i due sanno che il problema non è tra di loro, ma intorno. Immaginano un luogo dove possono andare, privo di pregiudizi. Il finale è infausto, perché Tony considera Maria morta in un incidente, e viene ucciso.

Il film è tratto dall’omonimo musical di Jerome Robbins, che fu rappresentato a New York 981 volte nel biennio. A sua volta è ispirato a “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare. Le musiche erano di Leonard Bernstein, Stephen Sondheim e Arthur Laurents. Lo spettacolo fu innovatore su vari aspetti, come il connubio tra danza popolare contemporanea con stili classici, integrando alla perfezione sequenze coreografie con le canzoni e l'azione della storia. L'ambiente urbano, i caseggiati, l'uso del linguaggio di strada faceva irrompere i problemi della società, come il fanatismo e la delinquenza giovanile.

Il tema dell’amore contrastato raccontato in musica è l’aspetto che più coinvolge del film: una modalità che giunge a teatro fino al musical “Notre Dame de Paris”. Non a caso a produrre “West Side Story” film fu la BeP Productions e la Mirisch, che ben sapeva oleare i gusti del pubblico femminile con spunti di lotta tipicamente maschili. La Mirish lavorò infatti anche a film di Billy Wilder come “A qualcuno piace caldo” (1959) con Marilyn Monroe, “L’appartamento" (“The Apartment”, 1960), “I magnifici sette” (“The Magnificent Seven”, 1960).

Poche furono le modifiche apportate allo script teatrale: il prologo è stato allungato, nella canzone “America" - originariamente cantata solo dalle donne portoricane - è stato aggiunto il punto di vista maschile, proprio per allargare il pubblico di riferimento.

Le riprese si svolsero nelle strade di New York per cinque settimane, e il regista Jerome Robbins volle set più realistici rispetto a quelli del palcoscenico. L’effetto fu un clamore di critica raro, tanto che il New York Times lo definì "un capolavoro cinematografico”, l’Hollywood Reporter "una pietra miliare nel film musical”. Il film alla cerimonia degli Oscar collezionò dieci premi, assieme ai Golden Globe.

Amore contrastato e musica: un tema che ritorna, se “La La Land” (leggi la recensione) di Damien Chazelle con Ryan Gosling e Emma Stone si preannuncia come il film musical più atteso del 2017.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Libri correlati
Romeo e Giulietta

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Funne - le ragazze che sognavano il mare: intervista alla regista del film Katia Bernardi

Funne - le ragazze che sognavano il mare è il film documentario di Katia Bernardi in questi giorni nelle sale. La storia segue dodici ottantenni che abitano in un paese di montagna delle Dolomiti e che non hanno mai visto il mare. Così in occasione del ventennale di un circolo di pensionati si decide di avviare una raccolta fondi per ...

 

Logan, immagini feroci nel nuovo trailer del film

Un nuovo trailer del film “Logan” è stato pubblicato: su YouTube la clip ha raggiunto 108.675 visualizzazioni in poche ore, su Facebook 248 mila. Nelle immagini vediamo la piccola Laura Kinney / X-23 (Dafne Keen) mentre sgranocchia delle patatine in un supermercato ed è fermata da un commesso: lei con una mossa da judo lo...

 

Recensione del film Qua la zampa!

Qua la zampa! (“A Dog's Purpose”) è il film di Lasse Hallström con Dennis Quaid, Britt Robertson e K.J. Apa. Nel 1962 Ethan Montgomery (Bryce Gheisar) e sua madre (Juliet Rylance) salvano un cucciolo di Golden Retriever ferito e abbandonato. Il cucciolo viene adottato, e il diversivo che porta nella casa è quello di ...

 

Carlo Verdone, il nuovo film sarà una tragicommedia sulla convivenza

Carlo Verdone ha annunciato con queste parole il suo prossimo progetto: “Il mio nuovo film sarà corale ed esplorerà le fragilità e le debolezze della convivenza ai nostri tempi”. La dichiarazione risale allo scorso giugno, ed è stata rilasciata dall’attore e regista romano in vista di “Alberto il ...

 

Recensione del film Arrival

Arrival è il film di Denis Villeneuve con Amy Adams, Jeremy Renner e Forest Whitaker (leggi l'intervista agli interpreti). Un’astronave è posizionata sopra un vasto prato. Louise Banks (Adams) è una linguista che è arruolata per cercare di comunicare con gli alieni. In seguito anche Ian Donnelly (Jeremy Renner), f...

 

Raw, nuove immagini del film horror sul cannibalismo

Nuove immagini di “Raw” sono state diffuse, il film horror di Julia Ducournau. Nelle immagini la protagonista Justine (Garance Marillier) entra nella nuova scuola, poi lei viene immessa in un rito in cui deve mangiare carne. In altre scene assaggia con voracità della carne cruda presa dal frigorifero, infine è a letto con...

 

The Founder, 'non si diventa un milionario essendo un boy scout': intervista all'attore del film David de Vries

The Founder è il film di John Lee Hancock, con un cast composto da Michael Keaton, Nick Offerman, John Carroll Lynch, Laura Dern e David de Vries. La trama è quella di Ray Kroc, venditore dell’Illinois che incontra Mac e Dick McDonald. I due avevano avviato un’attività di vendita di hamburger nella California del S...

 

Film più visti della settimana in USA: 'Il diritto di contare' resta primo seguito da 'La La Land'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 13 al 15 gennaio 2017 vede al primo posto “Hidden Figures” (“Il diritto di contare”) della 20th Century Fox: la storia è quella della matematica afroamericana Katherine Johnson che con le colleghe coadiuva la NASA nella corsa allo spazio. L’incasso to...

 

Logan, con Hugh Jackman il terzo film spin-off su Wolverine

Lo spin-off. “Logan” è un film cinecomic diretto da James Mangold (“Quando l’amore brucia l’anima – Walk the Line”, “Quel treno per Yuma”) e interpretato principalmente da Hugh Jackman (“Prisoners”) e Patrick Stewart (presente in alcuni film di “Star Trek” e degli ...

 

Logan, nuove immagini del film cine comic

Il regista James Mangold ha pubblicato sul suo profilo Twitter tre nuove foto del film “Logan”. Si tratta del personaggio di Logan / Wolverine (Hugh Jackman), di Charles Xavier / Professor X (Patrick Stewart) e Laura Kinney / X-23 (la giovane Dafne Keen). Il film è ambientato nel futuro, quando uno stanco Wolverine e il Profess...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni