X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Neruda: recensione del film biopic reinventato sul pittoresco poeta cileno

14/10/2016 08:00
Neruda recensione del film biopic reinventato sul pittoresco poeta cileno

Luis Gnecco, ma anche Alfredo Castro e Gael García Bernal, sono diretti da Pablo Larrain per un film che indaga la fuga di uno dei più grandi letterati che il XX secolo ricordi, Pablo Neruda.

Pablo Larrain dirige Luis Gnecco in Neruda, un film che guarda alla forma biopic sulla leggendaria figura del poeta omonimo costretto a fuggire e a nascondersi, reinventando con arguzia e invettiva le imposizioni di regime di fine II Guerra Mondiale inizio Guerra Fredda, oltre a rendere omaggio all’uomo e artista.

Neruda narra il travagliato percorso seguito da Pablo Neruda (Luis Gnecco) durante la Guerra Fredda. Nel suo Cile Neruda cerca di esprimere liberamente le proprie idee politiche di stampo volutamente comunista, ricoprendo anche l’onorevole carica di senatore, ma le sue opinioni trovano l’opposizione del presidente autoritario Gonzalez Videla (Alfredo Castro), finendo per entrare in aspro contrasto. E allora entra in gioco il prefetto della polizia Oscar Peluchonneau (Gael García Bernal), a cui verrà affidato il compito di stanare il fuggitivo Neruda in una caccia al ladro che assume i toni di una pittoresca commedia in cui il ricercato sembra prendersi gioco del ricercatore, esprimendo se non le opinioni politiche, almeno quelle artistiche.

Pablo Larrain prende a prestito la storia vera dello scrittore, senatore e poeta cileno Pablo Neruda per addentrarsi nei meandri di una personalità ricca di estro e di contrasti, che non accetta il ruolo di personaggio secondario nella rappresentazione della sua stessa esistenza, ma gioca da protagonista, rischiando in chiave comica la sua stessa vita. Non potendo narrare il vasto genio creativo albergante nella sua mente, il regista decide di immortalare il ritratto dell’uomo non puramente legato alle sue opere, ma connesso principalmente alla sua fuga come uomo libero.

Proprio grazie al percorso di fuga intrapreso dall’artista nasce Canto General, la sua decima raccolta poetica che racchiude quei sentimenti intimamente nascosti nel corso della sua fuga. Abbracciando surrealismo e realismo, fantasia letteraria più sognante ed attaccamento ai fatti politici più concreto, Pablo Neruda offre un tumulto di emozioni contrastanti che si dispiegano nei suoi versi.

E allora Neruda vuole dipingere l’uomo nella sua avventura contro l’autoritarismo dando vita ad un profondo passaggio segreto che mette in comunicazione arte e poesia con realtà e politica, per un film che vira sull’indagine poliziesca di personaggi in continuo mutamento cercando, tra una trasformazione ed un’altra, di carpire barlumi del sognatore Pablo Neruda.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Neruda
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

L'amore ai tempi di Hollywood, tra gossip, scandali e divorzi

In termini di gossip hollywoodiano, il 2016 è stato segnato dal divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard, una vicenda dai risvolti piuttosto spiacevoli visto che la Heard ha addotto, tra i motivi della separazione, il fatto che l’ex-marito fosse un tipo violento a causa soprattutto dei suoi problemi di alcolismo. Oggi la storia sembra es...

 

Inferno, il film con Tom Hanks dal libro di Dan Brown è su SkyCinema e NowTv

Inferno, il film tratto dal romanzo di Dan Brown arriva in televisione si Sky Cinema e NowTv, dal 10 luglio. Il film - che ha incassato 220 milioni di dollari - sarà anche preceduto dalla messa in onda di due film tratti sempre dai romanzi dello scrittore di Exeter. Il 2 luglio è trasmesso “Il Codice Da Vinci”, in cui il ...

 

Nicole Kidman, due libri raccontano l'attrice che compie 50 anni

Nicole Kidman, l’attrice di Honolulu oggi compie 50 anni. In una recente intervista a “E! News” ha detto che non organizzerà una festa sfarzosa, bensì sarà circondata dalla sua famiglia: "Voglio uscire con mio marito, i miei figli e mia sorella”. Essendo di pigne australiana, ha affermato che è g...

 

Alexandra Daddario, è l'imponente Costance nel nuovo film 'Abbiamo sempre vissuto nel castello'

Alexandra Daddario, una delle attrici più versatili nella recente cinematografia di Hollywood dopo l’obsoleto “Baywatch” sarà in un film completamento diverso. “We Have Always Lived in the Castle” è il titolo, diretto da Stacie Passon e interpretato anche da Sebastian Stan, Taissa Farmiga e Crispi...

 

10 attori che hanno perso la vita sul set

Quando si parla di professioni pericolose, il pensiero di solito corre ai muratori intenti a camminare in equilibrio a decine di metri da terra o a giornalisti e medici che lavorano in zone di guerra, non di certo al cinema o alla televisione. Invece, anche in un mondo apparentemente dorato, si celano storie davvero macabre di persone che hanno tro...

 

Film più visti della settimana, 'Cars 3' scalza dalla classifica 'Wonder Woman'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 16 al 18 giugno 2017 vede al primo posto la novità “Cars 3” (53.547.000 dollari, leggi l'articolo): la vicenda è quella di Saetta McQueen che si propone di dimostrare a una nuova generazione di piloti che lui è ancora la migliore macchina da corsa del mon...

 

Luigi Pirandello, i film ispirati alle sue opere a 150 anni dalla nascita

Luigi Pirandello, di cui si celebrano il 150 anni dalla nascita (avvenuta il 28 giugno 1867) lavorò anche per il cinema. Molti furono i film che si ispirarono alle sue pièce o novelle. Il primo film tratto da una sua opera è “Il lume dell'altra casa” (1920) di Ugo Gracci con Anna Gracci, Gaietta Gracci e lo stesso ...

 

John G. Avildsen, Sylvester Stallone ricorda il regista scomparso del film 'Rocky'

John G. Avildsen, regista del film "Rocky" (1976) e "The Karate Kid” (1984) è scomparso all’età di 81 anni. Per il film “Rocky" - interpretato da Sylvester Stallone che era anche sceneggiatore - John G. Avildsen vinse l’Oscar. Lo stesso Stallone in un comunicato ha ribadito di avere avuto fortuna nella sua car...

 

Jesus VR: The Story of Christ, il primo film in realtà virtuale

“Jesus VR - The Story of Christ” è il primo film nella storia del cinema ad essere stato pensato e girato per la realtà virtuale. Il lungometraggio, realizzato dalla AutumnTM VR Inc. e da VRWERX, dura 90 minuti ed è composto da una serie di segmenti che raccontano la vita di Gesù Cristo. Un montaggio speciale...

 

Elizabeth Banks rettifica l'affermazione sui film di Steven Spielberg

Elizabeth Banks si scusa con Steven Spielberg per un’affermazione esternata martedì scorso, durante l’evento Women in Film Crystal - Lucy Awards (leggi l’intervista allo scrittore David I. Kertzer dal cui libro è tratto in nuovo film di Spielberg). L’attrice di Pittsfield aveva detto che il regista non ha "mai...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni