X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Soy Luna, nuovi episodi e 'un sacco di segreti da svelare': intervista a Ruggero Pasquarelli

11/10/2016 07:00
Soy Luna nuovi episodi 'un sacco di segreti da svelare' intervista Ruggero Pasquarelli

La telenovela argentina "Soy Luna" torna su Disney Channel con nuovi episodi. Mauxa ha intervistato Ruggero Pasquarelli, protagonista della serie nel ruolo di Matteo.

La telenovela argentina intitolata “Soy Luna” torna su Disney Channel con nuovi entusiasmanti episodi, in onda dal 10 ottobre 2016.

La trama racconta le vicende della sedicenne Luna, interpretata dall'attrice messicana Karol Sevilla. La narrazione esplora la sua quotidianità adolescenziale e si concentra sulla grande passione nutrita dalla ragazza per il pattinaggio a rotelle. 

Abbiamo intervistato Ruggero Pasquarelli, interprete del personaggio di Matteo Balsano. L'attore e cantante italiano ha guadagnato un'ampia popolarità internazionale a seguito della sua partecipazione alla telenovela "Violetta" nel ruolo di Federico. 

D: Dal set di “Violetta” a quello di “Soy Luna”. In base alla tua esperienza quali sono le principali differenze tra le due serie?
R: Il cast è sempre internazionale però ci sono provenienze differenti. In Soy Luna c’è un cileno, c’è uno spagnolo, ci sono due messicani e poi sono tutti quanti argentini, quindi è una serie un po' più argentina che internazionale, al pubblico sta piacendo ed è la cosa più bella. Io penso che la differenza più grande sia proprio il fatto del pattini, perché la cosa più importante è che balliamo sui pattini e mi sembra un’idea molto originale. La cosa di vedere per la strada tanti bambini o tanti ragazzi con i pattini,  cantando le canzoni di Soy Luna mi fa davvero molto piacere.

D: Come hai costruito il personaggio di Matteo? Ci sono aspetti della sua personalità che ritrovi anche in te stesso?
R: Prima di iniziare a registrare la prima stagione di Soy Luna abbiamo avuto dei mesi per prepararci. In questo caso io dovevo imparare a pattinare, è stata una cosa complicata però sinceramente ce l’ho fatta, sto migliorando sempre ogni giorno. Abbiamo avuto anche del tempo con un actor coach, Adriana Perewoski, ci ha aiutato tantissimo a creare il personaggio. Anche io a casa, leggendo i copioni, creandomi una storia nella testa precedente alla storia che stavo leggendo, come se fosse dalla nascita fino a quel momento di Matteo ed è stata una cosa difficile perchè ovviamente creare un personaggio non è una cosa facile. A volte provavo davanti allo specchio le facce di Matteo, dovevo cercare lo sguardo da persona che se la crede o qualcosa del genere, quindi è stato un bel lavoro.

D: Cosa possiamo aspettarci dai nuovi episodi di "Soy Luna”?
R: In italia si sono visti solo i primi venti episodi quindi adesso inizia la storia. Nei primi venti episodi si conoscono i personaggi, le loro storie, però adesso inizia davvero la vera storia di Soy Luna, dove il pubblico scoprirà che è adottata, quindi ci saranno un sacco di segreti da svelare. Per quanto riguarda il mio personaggio, continuerà a dimostrare che è uno dei migliori pattinatore del Jam & Roller, è il re della pista insieme alla regina della pista che è Ámbar, vinceranno un sacco di competizioni insieme però Matteo sente qualcosa di speciale verso Luna e chissà se riuscirà a baciarla, a conquistarla, lui è talmente sicuro di se stesso che pensa di farcela, però al suo fianco c’è il suo migliore amico che la confonde un po’.

D: Secondo il tuo parere, quali sono gli aspetti della serie che meglio rappresentano la quotidianità giovanile?
R: È una serie Disney, che sempre rappresenta i valori dell’amicizia, dell’amore, delle cose genuine della vita, però anche della realtà, di tutto ciò che succede e in questo caso stiamo parlando di Luna, che è una bambina che è stata adottata e sicuramente ci sono un sacco di ragazzi che possono rivedersi in lei, o i litigi con il fidanzato, le gelosie, quindi sono un sacco di aspetti che gli spettatori potranno rivedere nei personaggi.

D: Come gestisci il rapporto con i tuoi fan sulle varie piattaforme sociali?
R: Il mio rapporto con i fan è speciale. Adesso che sono tornato in Italia ho sentito un affetto fantastico. I fan italiani sono i primi che mi hanno accettato, che mi hanno iniziato a seguire e sicuramente sono quelli più speciali perchè sono sicuro che non mi lasceranno mai. Ogni volta che torno mi riempiono di regali, di abbracci, ed è la cosa più bella. Sui social network con tutti i fan che mi seguono cerco di stargli più vicino possibile, di rispondere, ogni tanto faccio hashtag #ruggerorisponde, rispondo a tutte quante le curiosità che hanno da chiedermi, parlo un poco della mia vita, in questo momento dovrei essere un po’ più attivo sinceramente.

D: Com’è nato il canale YouTube Ruggelaria?
R: I fan, a me e a Cande, ci chiamano dal primo giorno che ci siamo messi insieme Ruggelaria, da quel nome è iniziato un po’ il tutto. Abbiamo detto ‘perchè non iniziare a fare dei video divertenti su YouTube?’. Sinceramente la prima stagione, i primi dieci episodi che abbiamo girato, era più una serie web dove raccontavamo la verità o no di quello che succedeva nella nostra coppia, però poi per mantenere una continuità di video, abbiamo detto ‘dobbiamo mostrare un po' più la realtà’. Abbiamo deciso di fare delle sfide, di essere un po’ più “Youtubers” e ci sta andando molto bene, arriviamo quasi a un milione di iscritti, sono davvero contentissimo.

D: Quali sono i tuoi interessi fuori dal set?
R: Quando torno a casa dopo un giorno intero di registrazioni, mangiare, dormire e nella mia casa a Buenos Aires mi sono creato uno studio di registrazione, entro in questa stanza, prendo la chitarra, ho il pianoforte, mi metto lì suono, creo canzoni. Se ho litigato con qualcuno durante il giorno o sono felice lo devo scrivere con carta e penna. 

I nuovi episodi di "Soy Luna" vanno in onda su Disney Channel dal lunedì al venerdì alle 20.10.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Serie TV correlate
Violetta

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 

Superquark, nella settima puntata anche uno speciale su 'Un posto al sole'

La settima puntata di “Superquark”, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.15, propone allo spettatore alcuni racconti dalla Thailandia. Il programma televisivo condotto da Piero Angela si sofferma sulle peculiarità della regione denominata "ciotola di riso della nazione", del Lumphini Park a Bangkok e descrive la ...

 

L'ambasciata, la seconda puntata tra pretese e confessioni

La seconda puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25.  Articolata in cinque puntate, è stata prodotta da Atresmedia in collaborazione con Bamboo Productions per l'emittente spagnola Antenna 3. La trama &egr...

 

Mr. Robot, il trailer della terza stagione: nel cast debutta Bobby Cannavale

È stato pubblicato il primo trailer della terza stagione di “Mr. Robot”, il cui debutto negli Stati Uniti avverrà l’11 ottobre su USA Network. Il video è disponibile dal 4 agosto sul canale YouTube della serie televisiva e in pochi giorni ha superato 1 milione di visualizzazioni.  I dieci nuovi...

 

Howards End, quattro nuove immagini della miniserie tv

Nell’ambito del Televisions Critics Association (TCA) Summer 2017 Press Tour, Starz ha rilasciato quattro nuove immagini della miniserie televisiva “Howards End”, basata sull’omonimo romanzo (Titolo italiano: “Casa Howard”) dello scrittore britannico Edward Morgan Forster. La trama ruota attorno alle vicende di ...

 

L'isola di Pietro, la fiction con Gianni Morandi: 'il giallo è sempre presente'

La fiction intitolata "L'isola di Pietro" andrà in onda prossimamente su Canale 5.  La trama si svolge a Carloforte, in Sardegna, e vede protagonista il pediatra Pietro interpretato da Gianni Morandi. "Questa serie è difficile da definire, un film d’amore, di passione, però il giallo è sempre presente" - ha c...

 

Childhood's End, dal classico di Arthur Clarke torna il tema dell'invasione aliena

"Childhood's End" ovvero "la fine dell'infanzia" è un interessante esperimento di miniserie televisiva  ispirato a un grande classico della fantascienza, il romanzo "Le guide del tramonto" di Arthur C. Clarke. Sebbene negli Stati Uniti sia andata in onda nel dicembre 2015 sul network Syfy, in Italia li abbiamo potuti vedere solo quest'a...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni