X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

MIB 23, a rischio il terzo capitolo del franchise con Jonah Hill e Channing Tatum

01/10/2016 08:00
MIB 23 rischio il terzo capitolo del franchise con Jonah Hill Channing Tatum

Dopo due film che hanno saputo conquistare tanto il botteghino quanto il cuore dei critici, la saga di Jump Street sembra destinata a fermarsi qui. E secondo l'attore Jonah Hill, questo non sarebbe affatto un male

Il franchise di “Jump Street” ha sorpreso tutti e si è rivelato una delle serie comiche più di successo sbarcate al cinema negli ultimi anni. “21 Jump Street” e “22 Jump Street” non solo hanno conquistato il pubblico (accumulando in tutto 530 milioni di dollari al botteghino), ma si sono rivelati anche in grado di affascinare la critica. Alla luce di tutto questo, un “23 Jump Street” sembrava praticamente inevitabile. Poi, poco meno di due anni fa, l’hackeraggio degli account e-mail dei dirigenti Sony ha rivelato al mondo l’idea di realizzare un crossover tra “Jump Street” e “Men In Black”: l’ipotetico terzo capitolo è stato ribattezzato “MIB 23” e affidato a James Bobin, già regista di “Muppets 2- Ricercati”.

Ora però, il progetto sembra essere entrato in una fase di stallo, e le ultime dichiarazioni dei diretti interessati non fanno ben sperare. “Ho avuto io l’idea, ma dubito che il film si farà”, ha dichiarato l’attore co-protagonista Jonah Hill alla testata “Toronto Sun”. “È stato molto divertente fare i film di ‘Jump Street’, e lo scherzo consisteva nel prendere in giro i remake, i sequel e i reboot, e ora [la saga] è diventata un gigantesco sequel, un reboot. È diventata la cosa che prendevamo in giro, ed è difficile continuare lo scherzo quando la posta in gioco è così alta”. Non sono dubbi da poco, soprattutto se ad esprimerli è uno dei principali artefici del successo dei primi due film, e nonostante la Sony abbia più volte assicurato che intende andare avanti con il progetto, la produzione al momento sembra completamente ferma.

E in effetti Jonah Hill non ha tutti i torti. L’aspetto “meta” è uno dei principali punti di forza di questa serie, e “22 Jump Street” in particolare è un film la cui ragion d’essere consiste nel prendere in giro l’avidità dei produttori di Hollywood, e la loro tendenza a sfruttare fino all’inverosimile i franchise di successo. Rifacendosi a pellicole come “Gremlins 2: La nuova stirpe” e “L’aereo più pazzo del mondo… sempre più pazzo”, “22 Jump Street” non perde mai occasione per fare “meta-riferimenti” alla propria natura di sequel. L’esempio più riuscito sono i titoli di cosa, in cui vengono mostrati i poster di circa 20 possibili sequel, uno più ridicolo dell’altro, da “23 Jump Street: Medical School” a “2121 Jump Street nello Spazio”, senza contare le action figure, la serie animata e i videogiochi.

Insomma, la saga di “Jump Street” piace perché è un frullato di cultura pop che reinterpreta con freschezza il formato dei “buddy cop movies” alla “Arma Letale”. Concepito come reboot del celebre show che nel 1987 lanciò la carriera di Johnny Depp, “21 Jump Street” si è rivelato un esperimento meta-cinematografico che prende nostalgicamente in giro gli stereotipi dei polizieschi anni ‘80, e un’occasione per analizzare il cinema di intrattenimento tutto. L’ingrediente segreto che rende questa ricetta irresistibile è proprio la coppia di poliziotti di turno: Jonah Hill e Channing Tatum sono una combinazione tanto inaspettata quanto perfetta, con un’intesa che non ha nulla da invidiare a Stanlio e Ollio, una “strana coppia” post-moderna che riesce a far ridere con disarmante facilità.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Jonah Hill, Channing Tatum, James Bobin



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Will Smith e Jada Pinkett, divorzio in vista dopo 17 anni? L'attore impegnato sul set di Suicide Squad

Will Smith e Jada Pinkett divorzio. Dopo 17 anni di matrimonio e due figli, Will Smith e Jada Pinkett starebbero per diventare ex coniugi. Non è la prima volta che ricorrono voci su (presunte) crisi di coppia. Anche questa volta i rumors sono discordanti. Da una parte, infatti, secondo RadarOnline, i due attori starebbero disponendo il neces...

 

Amber Heard, lo strano caso con protagonisti i Yorkshire Pistol e Boo

Amber Heard. Ospite insieme a Andy MacDowell allo show televisivo Sunrise, in occasione della promozione di Magic Mike XXL, Amber Heard torna sull'episodio di Pistol e Boo, i due Yorkshire Terrier, diventati celebri dopo aver rischiato la vita per essere stati introdotti in Australia senza le necessarie autorizzazioni. Johnny Depp stava girando il ...

 

Channing Tatum protagonista in Two Kisses for Maddy, il toccante bestseller del New York Times

Channing Tatum co-produce Two Kisses for Maddy, tratta dall'omonimo toccante bestseller, pubblicato nel 2011, di Matthew Logelin. Dal libro al film. In Two Kisses for Maddy: A Memoir of Loss and Love, Logelin (sarà interpretato da Channing Tatum) racconta la propria esperienza di padre single, in seguito alla perdita della moglie dopo ...

 

Magic Mike XXL, un nuovo trailer del sequel con Channing Tatum

Magic Mike XXL nuovo trailer. È uscito il nuovo trailer italiano di Magic Mike XXL. Come è noto, nel sequel diretto da Gregory Jacobs, non ci sarà Matthew McConaughey: l'assenza dell'attore Premio Oscar grazie al ruolo interpretato in Dallas Buyers' Club è dovuto alla mancata intesa riguardo al budget. Trama. Torna inve...

 

The Kitchen Sink, horror da ridere con Vanessa Hudgens, zombie, alieni e vampiri

The Kitchen Sink horror di Robbie Pickering. Non è detto che un'idea vincente si trasformi subito in un successo: lo sa  bene lo sceneggiatore Oren Uziel, il cui script originale "The Kitchen Sink", nonostante sia stato comprato quasi subito da una major potente come la Sony Pictures per trarne un film, ci ha messo 2 anni per trovare un...

 

Hail, Caesar! anteprima film, George Clooney guida un cast da Oscar per i fratelli Coen

Hail, Caesar! anteprima film. Ormai sono più di 30 anni che i fratelli Coen ci continuano a viziare con esempi di grande cinema, sfornando pellicole il cui giusto mix di umorismo cinico, grottesco e surreale ha reso il loro stile unico e inconfondibile. Dopo il successo un pò di nicchia del malinconico "A proposito di Davis", Joel Coe...

 

Ghostbusters raddoppia, nel nuovo film Channing Tatum e Chris Pratt

Ghostbusters sulla scia della Marvel Cinematic Universe. Con un nuovo film per la regia di Paul Feig in fase di realizzazione, giunge notizia di un altro Ghostbusters in arrivo: scritto da Drew Pearce (Iron Man 3), diretto da Joe e Anthony Russo (Captain America - The Winter Soldier). I primi protagonisti noti saranno Channing Tatum e Chris Pratt. ...

 

True Story anteprima film, James Franco e Jonah Hill stavolta fanno sul serio

True Story anteprima film. Ultimamente quella di fare film tratti da storie vere a Hollywood è diventata più che una abitudine, quasi un genere cinematografico a sé tanti sono i casi: il pubblico partecipa emotivamente e la critica apprezza la credibilità e l’adesione ai fatti. Dopo i recenti esempi di “Ameri...

 

Il libro della vita: Guillermo del Toro produrrà il nuovo film d'animazione di Jorge Gutierrez, con Zoe Saldana e Chunning Tatum

Il libro della vita. Sarà prodotto niente meno che da Guillermo del Toro il nuovo film d'animazione dal titolo Il libro della vita, ispirato dalla ricorrenza messicana del “Dia de los muertos”. Particolarità assoluta sarà il look stilizzato di scene e personaggi, ispirato proprio da una vacanza in Messico rimasta ne...

 

Jupiter Ascending, nuovo film di fantascienza dai creatori di Matrix

Jupiter Ascending film fantascienza 2014. Jupiter Ascending (in Italia Jupiter - Il destino dell'universo) è un film di fantascienza /azione / avventura Usa del 2014, scritto e diretto dai fratelli Wachowski, Andy e Lana (nata Laurence e nota un tempo come Larry). Il film, prodotto dagli stessi Wachowski e Grant Hill (già insieme per ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni