X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Assassin, il film osannato sulla vendetta della donna

29/09/2016 07:30
The Assassin il film osannato sulla vendetta della donna

Hou Hsiao-Hsien dirige "The Assassin", che esce nelle sale italiane. La critica ha osannato il film, che alterna introspezione e combattimento.

The Assassin è il film di Hou Hsiao-Hsien nelle sale italiane: uscito in Cina nel 2015 ha incassato più di 8 milioni di euro, vincendo anche il festival di Cannes nel 2015 per la migliore regia. Nel cast ci sono Qi Shu, Chen Chang, Satoshi Tsumabuki.

La storia è ambientata nel 9 ° secolo in Cina: Nie Yinniang è una giovane donna rapito durante l'infanzia da un generale. È stata cresciuta da una suora che l'ha addestrato nelle arti marziali. Dopo 13 anni di esilio torna nella sua terra come un assassino d'eccezione, con l'ordine di uccidere il suo fidanzato. Deve confrontarsi con i suoi genitori, i ricordi, i sentimenti repressi dovendo sacrificare l'uomo che ama, oppure decidere di rinnegare la via sacra degli assassini giusti.

La stessa protagonista ha affermato che le scene di azione erano simili alla danza, ma con la differenza che occorreva colpire l’avversario. Molte controfigure sono state usate infatti, sopratutto per le scene in campo lungo: è questa l’inquadratura preferita da Hou Hsiao-hsien, proprio perché aumenta la distanza tra lo spettatore e l’attore, permettendo di mostrare cosa accade dietro ai personaggi, gli oggetti intorno a loro, i paesaggi.

Il film procede quindi con fasi alterne, in cui si alterna il carattere della protagonista con le capacità acrobatiche. I romanzi wuxia - con azione volante - sono una caratteristica della letteratura cinese del ‘900, che cominciarono a trattare il kung fu e la scherma. “Non è il mio stile mostrare gente che combatte volando in aria o facendo piroette sul soffitto - dice il regista - Preferisco restare coi piedi per terra”. Sono gli atteggiamenti acrobatici che poi si ritrovano nel film di Quentin Tarantino, come “Kill Bill”. Ma Hou Hsiao-hsien li ha smorzati: “pure se gli attori sono imbottiti, o usano spade di legno, queste scene sono inevitabilmente violente. Shu Qi, la mia attrice protagonista, ha terminato di girare le sequenze d’azione coperta di lividi”.

Il regista si è anche basato sui chuanqi, genere narrativo in cui il realismo dei dettagli propone una vicenda alternativa: particolari della vita quotidiana, anche con cronache. “C’erano modi diversi di fare il bagno, a seconda che tu fossi un ricco mercante, un alto ufficiale o un contadino”, afferma il regista. Dal punto di vista storico imperava la dinastia Tang, che poi cadde nel 907. Quindi le scene d’azione sono un mezzo per raggiungere lo scopo del racconto. E la critica ha proprio apprezzato questo aspetto, definendo il film capace di raggiunge nuove vette mozzafiato di eleganza compositiva (Variety), con introspezione che alterna attacchi acuti di combattimento (Los Angeles Times).

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Festival di Cannes 2017: le immagini di Jasmine Trinca e Stefano Accorsi per il film drammatico 'Fortunata'

Nelle immagini che mostriamo ci sono gli interpreti del film “Fortunata”, presentato al Festival di Cannes. La protagonista è Jasmine Trinca, che nelle foto è assieme al regista del film Sergio Castellitto, l’attore Stefano Accorsi e la sceneggiatrice Margaret Mazzantini. La trama è quella di Fortunata (Jasm...

 

King Arthur - Il potere della spada, i libri che hanno ispirato il film di Guy Ritchie

King Arthur - Il potere della spada (“King Arthur: Legend of the Sword") è il film nelle sale diretto da Guy Ritchie con Charlie Hunnam, Àstrid Bergès-Frisbey e Jude Law. La pellicola è liberamente ispirata a “La morte di Artù”, opera scritta da sir Thomas Malory nel XV secolo. Qui compaiono Cam...

 

Unicorn Store, il debutto alla regia della stella nascente Brie Larson

“Unicorn Store”, è questo il titolo del film con cui la giovane e talentuosa Brie Larson ha deciso di fare il suo debutto dietro la cinepresa. Scritto da Samantha McIntyre, racconterà le vicende di una giovane donna che torna a vivere con i suoi genitori. Una volta rientrata nella sua città natale, scopre un negozio...

 

Festival di Cannes 2017: le immagini di Michelle Williams e Julianne Moore per il film drammatico 'Wonderstruck'

Nelle immagini che mostriamo ci sono gli interpreti del film “Wonderstruck”, presentato al Festival di Cannes. L’evento si è tenuto presso il Nikki Beach: hanno partecipato Julianne Moore, Michelle Williams, il regista Todd Haynes, Millicent Simmonds, Jaden Michael e la produttrice Christine Vachon. Il film racconta di du...

 

Gli effetti visivi - VFX, dal film 'Gold' alla serie 'American Gods': l'intervista

Gold - La grande truffa - attualmente nelle sale - è uno dei film che si è avvalso di effetti visivi (VFX), che a contrario degli effetti speciali si applicano in fase di post-produzione. Ma devono essere pianificati e modellati in scenografie durante la pre-produzione e la produzione, affinché la resa sia verosimile. Abbiamo ...

 

Mostre a Roma: gli oggetti di Marilyn Monroe, donna e manager

Gli oggetti di Marilyn Monroe sono in mostra a Roma al Palazzo degli Esami fino al 31 luglio 2017. "Marilyn imperdibile: Donna, Mito, Manager” ospita 300 cimeli dell’attrice scomparsa nel 1962, giunti grazie ai prestiti di collezionisti che negli decenni hanno raccolto - alle varie aste - vestiti, gioielli e ricordi dell’infanzia...

 

Recensione del film A Monster Calls - 7 minuti dopo la mezzanotte

A Monster Calls (“7 minuti dopo la mezzanotte”) è il film dark fantasy di Juan Antonio Bayona nelle sale. Nel cast ci sono Sigourney Weaver, Felicity Jones, Lewis MacDougall, Liam Neeson e Geraldine Chaplin. Il film esordire in maniera lenta, cercando di far emergere tensione solo con lunghe carrellate. E ciò non giova al...

 

Plan B Entertainment, il grande successo di Brad Pitt nelle vesti di produttore

Con la clamorosa vittoria di “Moonlight” lo scorso febbraio, la Plan B Entertainment è riuscita ad aggiudicarsi il suo secondo premio Oscar per il miglior film in 4 anni; il primo l’aveva ottenuto all’edizione del 2013, grazie a “12 anni schiavo”. Le statuette vinte in questi anni avrebbero potute essere a...

 

Angelina Jolie, racconta il film prodotto 'The Breadwinner' su una ragazza talebana

The Breadwinner è il film d’animazione prodotto da Angelina Jolie, e diretto da Nora Twomey. Il 16 maggio è stato diffuso il primo tradire ufficiale. "The Breadwinner" è il racconto di una giovane ragazza che vive sotto il regime dei talebani e che rischia tutto per salvare la sua famiglia. Il film è tratto dal r...

 

Recensione del film Scappa - Get Out

Scappa - Get Out è il film horror in uscita di Jordan Peele con Bradley Whitford, Allison Williams, Betty Gabriel. L’inizio del film è segnato dalla sparizione di un uomo nero. Il film riprende dopo alcuni mesi, con intreccio del classico teen movie, centrato sull’amore tra adolescenti, ma spinto verso un fattore razziale...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni