X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Assassin, il film osannato sulla vendetta della donna

29/09/2016 07:30
The Assassin il film osannato sulla vendetta della donna

Hou Hsiao-Hsien dirige "The Assassin", che esce nelle sale italiane. La critica ha osannato il film, che alterna introspezione e combattimento.

The Assassin è il film di Hou Hsiao-Hsien nelle sale italiane: uscito in Cina nel 2015 ha incassato più di 8 milioni di euro, vincendo anche il festival di Cannes nel 2015 per la migliore regia. Nel cast ci sono Qi Shu, Chen Chang, Satoshi Tsumabuki.

La storia è ambientata nel 9 ° secolo in Cina: Nie Yinniang è una giovane donna rapito durante l'infanzia da un generale. È stata cresciuta da una suora che l'ha addestrato nelle arti marziali. Dopo 13 anni di esilio torna nella sua terra come un assassino d'eccezione, con l'ordine di uccidere il suo fidanzato. Deve confrontarsi con i suoi genitori, i ricordi, i sentimenti repressi dovendo sacrificare l'uomo che ama, oppure decidere di rinnegare la via sacra degli assassini giusti.

La stessa protagonista ha affermato che le scene di azione erano simili alla danza, ma con la differenza che occorreva colpire l’avversario. Molte controfigure sono state usate infatti, sopratutto per le scene in campo lungo: è questa l’inquadratura preferita da Hou Hsiao-hsien, proprio perché aumenta la distanza tra lo spettatore e l’attore, permettendo di mostrare cosa accade dietro ai personaggi, gli oggetti intorno a loro, i paesaggi.

Il film procede quindi con fasi alterne, in cui si alterna il carattere della protagonista con le capacità acrobatiche. I romanzi wuxia - con azione volante - sono una caratteristica della letteratura cinese del ‘900, che cominciarono a trattare il kung fu e la scherma. “Non è il mio stile mostrare gente che combatte volando in aria o facendo piroette sul soffitto - dice il regista - Preferisco restare coi piedi per terra”. Sono gli atteggiamenti acrobatici che poi si ritrovano nel film di Quentin Tarantino, come “Kill Bill”. Ma Hou Hsiao-hsien li ha smorzati: “pure se gli attori sono imbottiti, o usano spade di legno, queste scene sono inevitabilmente violente. Shu Qi, la mia attrice protagonista, ha terminato di girare le sequenze d’azione coperta di lividi”.

Il regista si è anche basato sui chuanqi, genere narrativo in cui il realismo dei dettagli propone una vicenda alternativa: particolari della vita quotidiana, anche con cronache. “C’erano modi diversi di fare il bagno, a seconda che tu fossi un ricco mercante, un alto ufficiale o un contadino”, afferma il regista. Dal punto di vista storico imperava la dinastia Tang, che poi cadde nel 907. Quindi le scene d’azione sono un mezzo per raggiungere lo scopo del racconto. E la critica ha proprio apprezzato questo aspetto, definendo il film capace di raggiunge nuove vette mozzafiato di eleganza compositiva (Variety), con introspezione che alterna attacchi acuti di combattimento (Los Angeles Times).

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dunkirk, in previsione degli Oscar 2018 il film esce in 50 cinema

Dunkirk di Christopher Nolan sarà distribuito nuovamente negli Stati Uniti in previsione della stagione degli Oscar 2018 (leggi l'intervista all'attore). La Warner Bros. ha confermato che uscirà in 50 cinema IMAX e 70mm a partire dal 1 dicembre, a New York, Los Angeles, Chicago, San Francisco. Si prevede che dal 24 gennaio 2018 - gio...

 

The Florida Project, intervista al regista del film Sean Baker

The Florida Project è il film di Sean Baker che ha ottenuto un ottimo consenso di critica. Interpretato da Willem Dafoe, è ambientato in un tratto di strada appena fuori da Disney World, a Miami: la bambina di sei anni Moonee (Brooklynn Prince) vive con la madre Halley (Bria Vinaite). Abitano vicino al "The Magic Castle", un motel eco...

 

Jennifer Lawrence e Emma Stone insieme in un film

Durante la tavola rotonda organizzata da The Hollywood Reporter, le attrici Jennifer Lawrence ed Emma Stone hanno affermato di voler lavorare ad un progetto insieme. L’incontro è avvenuto il 15 novembre, e vi hanno partecipato anche Mary J. Blige, Jessica Chastain, Allison Janney e Saoirse Ronan. "Mi piacerebbe molto. Continuo a...

 

Recensione del film ‘Most Beautiful Island’

Most Beautiful Island è il film di Ana Asensio uscito in questo giorni nelle sale statunitensi, ben accolto dalla critica. Lo stile è documentaristico, con la macchina da presa che pedina la protagonista Luciana (la stessa Ana Asensio) tra le peregrinazioni della metropoli di New York. Lei è immigrata ispanica, e nella citt&a...

 

Recensione film DC Comics, Justice League

Justice League è il film tratto dall’omonima serie a fumetti che unisce alcuni degli eroi più importanti della DC Comics in una trama che ha il prevalente scopo di presentare i personaggi al grande pubblico. L’inizio di una nuova ed attesa saga dove l’inevitabile esigenza di calare i protagonisti nella storia e di pr...

 

The Force, David Mamet scriverà il film diretto da James Mangold

La Fox ha annunciato che il 1 marzo 2019 sarà la data di uscita ufficiale di “The Force”, il thriller poliziesco diretto da James Mangold, regista di “Logan” e “Walk the Line – Quando l’amore brucia l’anima”. Il film sarà un adattamento dell’omonimo romanzo di Don Winslow (e...

 

Quentin Tarantino, il nuovo film prevede un budget da 100 milioni di dollari

Per il nuovo film di Quentin Tarantino si è avviata una gara nella scelta del distributore. Dopo lo scandalo sul produttore Harvey Weinstein, la sua società Weinstein Company non si occuperà più della distribuzione dei film di Tatantino, chiudendo una collaborazione avviata nel 1992 con "Le iene”. A contendersi l...

 

Recensione del film The Big Sick

The Big Sick è il film di Michael Showalter con Kumail Nanjiani, Zoe Kazan, Holly Hunter. Kumail (Kumail Nanjiani) è un giovane comico di standup di Chicago, usa la sua auto con Uber e la notte si esibisce. Negli sketch ironizza sulla cultura pakistana, e questo aspetto è tenuto nascosto alla famiglia musulmana.Durante uno spe...

 

Film più visti della settimana, ‘Thor: Ragnarok’ e ‘Daddy's Home 2’ ai primi posti

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 10 al 12 novembre 2017 conferma al primo posto "Thor: Ragnarok” (212.068.013 dollari,  leggi l’articolo): Thor lotta contro l’ex alleato Hulk, impedendo anche ad Hela di distruggere la civiltà asgardiana. Al secondo posto c’è la novit...

 

Cate Blanchett, è horror il nuovo film tratto da un romanzo

Cate Blanchett dopo il ruolo di Hela nel film “Thor: Ragnarock” lavorerà ad un film horror. “The House with a Clock in its Walls” è tratto da un romanzo del 1973, scritto da John Bellairs. L'orfano Lewis Barnavelt (Owen Vaccaro) si trasferisce nella città di New Zebede, nel Michigan. Qui abita lo zio Jo...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1