X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Last Man on Earth, il lato comico della trama ed il responso della critica

27/09/2016 23:00
The Last Man on Earth il lato comico della trama ed il responso della critica

The Last Man on Eart, cosa c'è di divertente nell'essere l'unico uomo rimasto sulla Terra? Will Forte si è messo nei panni di Phil Miller per provarlo ed il risultato è davvero esilarante. Ecco il segreto di una delle trame più sorprendenti della tv ed ecco che ne pensa la critica.

The Last Man on Earth è la commedia americana ideata e interpretata da Will Forte e trasmessa dalla Fox a partire dal 1º marzo 2015. Si tratta di una serie all’’ironia molto particolare, visto che la storia è ambientata in un futuro post apocalittico in cui Forte interpreta l'ultimo uomo sulla Terra. L'episodio pilota è stato scritto da Forte e diretto da Phil Lord e Christopher Miller. L'8 aprile 2015 la serie è stata rinnovata per una seconda stagione, mentre il 24 marzo di quest’anno per una terza.

La trama è ambientata intorno al 2019, quando un virus letale sembra aver estinto tutto il genere umano eccetto Phil Miller (Will Forte), apparentemente l'unico sopravvissuto. Dopo aver cercato ovunque segnali di vita, Phil torna nella sua città natale di Tucson, in Arizona, convinto di essere rimasto il solo sulla faccia della Terra, ma proprio un attimo prima di suicidarsi vede un segnale di fumo e scopre Carol Pilbasian (Kristen Schaal). I due non possono essere più diversi caratterialmente, ma per amore del genere umano decidono lo stesso di sposarsi.

Proprio da questa divergenza dei due protagonisti, l’uno egoista e a tratti quasi sociopatico, l’altra eccentrica ma molto compassionevole, che scaturisce tutta la comicità della serie. Cosa succederebbe se fossi l’unico uomo sulla terrae ti ritroveresti come unica compagnia una persona con la quale non vorresti mai stare? chi non c’ha mai pensato? Il caso di Phil è paradossale ma anche irresistibile perché alla fine i due finiscono per innamorarsi sul serio, e nella seconda stagione arrivano ad avere anche un figlio. Durante il corso della storia altri personaggi si aggiungono alla trama, ma il centro di gravità rimane sempre lo stesso.

La serie è stata accolta positivamente dalla critica. Su Metacritic The Last Man on Earth ha ricevuto un punteggio di 72 su 100 basato su 30 recensioni. Tim Goodman dell'Hollywood Reporter ha definito la serie come "un'idea stranamente semplice ma perfetta che aspettava solo di esplodere” aggiungendo anche che non si può fare a meno di ridere. “Una commedia profondamente divertente incentrata sulla cosa meno divertente del mondo: la solitudine” -ha commentato Jeff Jensen dell’Entertainment Weekly, mentre Willa Paskin di Slate ha definito il programma come "ben fatto, raffinato, strano e sorprendentemente divertente”. A convincere è stata sopratutto l’interpretazione di Forte, lodato, tra gli altri, anche da Robert Bianco di USA Today.

Se ci sono stati dei dubbi tra i critici, questi hanno riguardato, più che altro, il futuro dello show. Brian Lowry di Variety per esempio ha scritto: “le premesse richiedono un livello di creatività dai produttori che non viene mantenuto costantemente in questi episodi”. Nonostante questo però, la serie si è difesa bene ai Critics' Choice Television Awards del 2015, dove Will Forte è stato nominato come miglior attore protagonista in una serie commedia, così come Ai Premi Emmy dello stesso anno. Non rimane ora che stare a guardare.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Michela Verdini
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

O11CE Undici Campioni, intervista al cast della serie Disney sul calcio

"O11CE – Undici Campioni" è la prima serie tv Disney live action dedicata al calcio. La trama sfrutta il dinamismo dell'ambientazione sportiva per costruire una storia avvincente e significativa. Il protagonista principale è Gabo Moreti, un ragazzo di sedici anni che vive insieme a sua nonna in una piccola c...

 

The White Princess, il nuovo historical drama debutterà su Starz il 16 aprile

Starz ha annunciato che la serie televisiva "The White Princess" debutterà il 16 aprile 2017.  Seguito della miniserie "The White Queen", propone un racconto ambientato in Inghilterra nel XV° secolo. La trama è tratta dall'omonimo romanzo di Philippa Gregory e da parte della serie di romanzi "The Cousins’ War" del...

 

Vikings, 'tutti possiamo immedesimarci nella trama': intervista a Georgia Hirst

La quarta stagione della serie televisiva “Vikings” ha debuttato su Rai 4 il 20 febbraio 2017.  Strutturato nella forma di historical drama, il racconto segue le vicende del vichingo Ragnar Lothbrok, celebre personaggio della mitologia scandinava.  Abbiamo intervistato l’attrice inglese Georgia Hirst, interpr...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS' mantiene la vetta della classifica

"NCIS" mantiene la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il quindicesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Pandora's Box (Part I)" e diretto da Arvin Brown, ha registrato 15.29 milioni di spettatori.  Perde terreno e resta al secondo posto la sitcom "The...

 

Il fuggiasco, serie tv di culto degli anni sessanta con David Janssen, colpisce ancora oggi

"Il fuggiasco" è stata una delle serie tv di maggior successo degli anni sessanta; creata da Roy Huggins e prodotta da QM Productionse United Artists Television, andò in onda sulla ABC dal 1963 to 1967 per un totale di 120 episodi da 51 minuti. Il telefilm narra la storia di Richard Kimble, un fisico medico ingiustamente incarcerato p...

 

Matrix Chiambretti, una puntata speciale dedicata alla storia del Bagaglino

Piero Chiambretti torna su Canale 5 con una puntata speciale di “Matrix Chiambretti”, in onda venerdì 24 febbraio in seconda serata. L'argomento al centro della discussione sarà il "Bagaglino", in occasione del trentesimo anniversario del celebre spettacolo a cui è legata un'epoca televisiva.  Numerosi g...

 

I fantasmi di Portopalo, intervista a Angela Curri: 'una storia che assolutamente bisogna conoscere'

Rai 1 propone una significativa miniserie televisiva intitolata "I fantasmi di Portopalo", liberamente tratta dall’omonimo libro di Giovanni Maria Bellu. Ambientata nella seconda metà degli anni Novanta, la trama è focalizzata sul pescatore Saro Ferro, interpretato da Giuseppe Fiorello. Terminata una battuta di pesca ...

 

Silicon Valley, quarta stagione: oltre 200 mila visualizzazioni per il teaser trailer

La quarta stagione di "Silicon Valley" debutta su HBO il 23 aprile 2017.  Il teaser trailer pubblicato ieri sul canale YouTube dell'emittente televisiva statunitense concede alcune scene dai nuovi episodi della comedy creata da Mike Judge, John Altschuler e Dave Krinsky. Il video ha già superato 200 mila visualizzazioni....

 

Standing Ovation, Antonella Clerici conduce una nuova trasmissione per famiglie

Antonella Clerici conduce il nuovo programma televisivo intitolato "Standing Ovation", al via questa sera su Rai 1 dalle 21.25.  Articolato in cinque puntate, lo show alterna musica e spettacolo rivolgendosi a un'audience variegata. Il format prevede le esibizioni di alcuni ragazzi dagli 8 ai 17 anni insieme ai loro genitori, che saranno giud...

 

The Mick, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato in anteprima il primo episodio della serie televisiva “The Mick”, in onda su Fox dal 28 febbraio 2017. Creata da Dave e John Chernin, la fiction costruisce un nuovo racconto all'interno di una famiglia disfunzionale, ambiente narrativo sviluppato in chiave ironica da numerose produzioni seriali da "Arrested Development...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni