X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Last Man on Earth, il lato comico della trama ed il responso della critica

27/09/2016 23:00
The Last Man on Earth il lato comico della trama ed il responso della critica

The Last Man on Eart, cosa c'è di divertente nell'essere l'unico uomo rimasto sulla Terra? Will Forte si è messo nei panni di Phil Miller per provarlo ed il risultato è davvero esilarante. Ecco il segreto di una delle trame più sorprendenti della tv ed ecco che ne pensa la critica.

The Last Man on Earth è la commedia americana ideata e interpretata da Will Forte e trasmessa dalla Fox a partire dal 1º marzo 2015. Si tratta di una serie all’’ironia molto particolare, visto che la storia è ambientata in un futuro post apocalittico in cui Forte interpreta l'ultimo uomo sulla Terra. L'episodio pilota è stato scritto da Forte e diretto da Phil Lord e Christopher Miller. L'8 aprile 2015 la serie è stata rinnovata per una seconda stagione, mentre il 24 marzo di quest’anno per una terza.

La trama è ambientata intorno al 2019, quando un virus letale sembra aver estinto tutto il genere umano eccetto Phil Miller (Will Forte), apparentemente l'unico sopravvissuto. Dopo aver cercato ovunque segnali di vita, Phil torna nella sua città natale di Tucson, in Arizona, convinto di essere rimasto il solo sulla faccia della Terra, ma proprio un attimo prima di suicidarsi vede un segnale di fumo e scopre Carol Pilbasian (Kristen Schaal). I due non possono essere più diversi caratterialmente, ma per amore del genere umano decidono lo stesso di sposarsi.

Proprio da questa divergenza dei due protagonisti, l’uno egoista e a tratti quasi sociopatico, l’altra eccentrica ma molto compassionevole, che scaturisce tutta la comicità della serie. Cosa succederebbe se fossi l’unico uomo sulla terrae ti ritroveresti come unica compagnia una persona con la quale non vorresti mai stare? chi non c’ha mai pensato? Il caso di Phil è paradossale ma anche irresistibile perché alla fine i due finiscono per innamorarsi sul serio, e nella seconda stagione arrivano ad avere anche un figlio. Durante il corso della storia altri personaggi si aggiungono alla trama, ma il centro di gravità rimane sempre lo stesso.

La serie è stata accolta positivamente dalla critica. Su Metacritic The Last Man on Earth ha ricevuto un punteggio di 72 su 100 basato su 30 recensioni. Tim Goodman dell'Hollywood Reporter ha definito la serie come "un'idea stranamente semplice ma perfetta che aspettava solo di esplodere” aggiungendo anche che non si può fare a meno di ridere. “Una commedia profondamente divertente incentrata sulla cosa meno divertente del mondo: la solitudine” -ha commentato Jeff Jensen dell’Entertainment Weekly, mentre Willa Paskin di Slate ha definito il programma come "ben fatto, raffinato, strano e sorprendentemente divertente”. A convincere è stata sopratutto l’interpretazione di Forte, lodato, tra gli altri, anche da Robert Bianco di USA Today.

Se ci sono stati dei dubbi tra i critici, questi hanno riguardato, più che altro, il futuro dello show. Brian Lowry di Variety per esempio ha scritto: “le premesse richiedono un livello di creatività dai produttori che non viene mantenuto costantemente in questi episodi”. Nonostante questo però, la serie si è difesa bene ai Critics' Choice Television Awards del 2015, dove Will Forte è stato nominato come miglior attore protagonista in una serie commedia, così come Ai Premi Emmy dello stesso anno. Non rimane ora che stare a guardare.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Michela Verdini
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Liar, tradimenti e inganni nella nuova serie tv

La serie televisiva “Liar” debutterà il 27 settembre negli Stati Uniti sul canale SundanceTV. Si tratta di un thriller psicologico articolato in sei puntate, creato e scritto dai produttori e sceneggiatori Harry e Jack Williams di Two Brothers Pictures ("The Missing", “Fleabag”). La trama si svolge attorno alle ...

 

L'ambasciata, rischi e tentativi nella terza puntata della serie spagnola

La terza puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. La trama pone al centro il personaggio di Luis Salinas (Abel Folk), il nuovo ambasciatore spagnolo in Thailandia che si trasferisce insieme alla sua famiglia a Bangko...

 

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 

Superquark, nella settima puntata anche uno speciale su 'Un posto al sole'

La settima puntata di “Superquark”, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.15, propone allo spettatore alcuni racconti dalla Thailandia. Il programma televisivo condotto da Piero Angela si sofferma sulle peculiarità della regione denominata "ciotola di riso della nazione", del Lumphini Park a Bangkok e descrive la ...

 

L'ambasciata, la seconda puntata tra pretese e confessioni

La seconda puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25.  Articolata in cinque puntate, è stata prodotta da Atresmedia in collaborazione con Bamboo Productions per l'emittente spagnola Antenna 3. La trama &egr...

 

Mr. Robot, il trailer della terza stagione: nel cast debutta Bobby Cannavale

È stato pubblicato il primo trailer della terza stagione di “Mr. Robot”, il cui debutto negli Stati Uniti avverrà l’11 ottobre su USA Network. Il video è disponibile dal 4 agosto sul canale YouTube della serie televisiva e in pochi giorni ha superato 1 milione di visualizzazioni.  I dieci nuovi...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni