X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Vikings, dalla serie tv alla vera storia del guerriero Ragnarr Loðbrók

26/09/2016 18:00
Vikings dalla serie tv alla vera storia del guerriero Ragnarr Loðbrók

Finzione o realtà? Ecco quello che sappiamo sullo storico personaggio di Ragnarr Loðbrók, protagonista della serie tv Vikings.

Forse non tutti sanno che Ragnarr Loðbrók, il personaggio protagonista della serie tv targata HBO, Vikings, giunta alla quarta stagione, non è esattamente un personaggio di fantasia. La serie canadese di genere storico, creata da Michael Hirst, è uno dei programmi che hanno conquistato parte dell’affezionato pubblico di History in Canada e su History negli Stati Uniti.

Vikings, ambientato tra la Scandinavia e le isole britanniche del IX secolo d.C., si incentra sulle vicende avventurose - e raccontate in chiave romanzata - del mitico guerriero vichingo Ragnarr Loðbrók, che in tv ha il volto dell'attore australiano Travis Fimmel (Warcraft - L'inizio).

Nella realtà, la figura di Ragnar è piuttosto leggendaria e avvolta da molteplici radici storiche. Potrebbe riunire le gesta di più sovrani illustri, come Il re danese Horik I e Il re danese Reginfrid, ma anche un cavaliere di nome Reginherus, che assediò Parigi cinque anni prima della metà dell’800. Ad ogni modo, non ci sono documenti ufficiali che attestino l’effettiva esistenza di questo re semi-leggendario, anche se il suo nome sembrerebbe effettivamente legato a quello di una figura che avrebbe regnato su Svezia e Danimarca nella seconda metà del IX secolo.

Secondo quanto riferisce il Gesta Danorum (”Le gesta dei Danesi”), l’opera storica medievale scritta nel XII secolo da Sassone Grammatico, Ragnarr re dei Dani avrebbe unificato due regni, quello di Danimarca e di Svezia, sposando la figlia del re scandinavo. Non si tratta naturalmente dell’unica ipotesi formulata, poiché sencondo altre fonti Ragnarr ottenne il controllo della Svezia, sottraendolo alla dinastia di Ivar Vidfamne, già prima dell’VIII secolo.

Le fonti convergono tuttavia nell’affermare che Ragnarr fu un condottiero feroce, che portò a compimento una politica espansionistica molto aggressiva soprattutto in l'Inghilterra, in Scozia, Francia e nel Mediterraneo, continuando così la tradizione iniziata dalla Grande armata danese, prima di lui, e dai suoi molti figli, che abbracciarono la visione espansionistica del padre.

Non è perciò un caso che la vita di Ragnarr venne spezzata proprio nel corso di una delle tante razzie lungo le coste britanniche. Fu catturato in Inghilterra settentrionale e imprigionato in una fossa di serpenti. Quattro dei suoi figli - Halfdan Ragnarsson, Ívarr Ragnarsson, Sigurd Occhi di Serpente e Ubbe - lo vendicarono, riuscendo a loro volta a catturare il monarca di quella regione, uccidendolo senza pietà.

La morte di Ragnarr ha dato spunto ad Hollywood per la realizzazione di una famosa pellicola, “I vichinghi” (1958), con Kirk Douglas e Tony Curtis, e di una serie di opere cinematografiche legate a quelel vicende. Qualche anno dopo, precisamente nel 2013, History Channel, ispirandosi anche in parte alla figura del conte Ragnar Lodbrok, ha proposto sul piccolo schermo la serie tv Vikings.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Made in Sud, 'si tende ancor di più allo show di varietà': intervista a Paolo Caiazzo

Il programma televisivo "Made in Sud" torna domani sera su Rai 2 con una nuova puntata.  Abbiamo intervistato Paolo Caiazzo, volto storico della trasmissione. D: Da anni sei nel cast artistico di "Made in Sud", cosa rende la nuova edizione diversa dalle precedenti? R: Effettivamente ho visto nascere il progetto quando era soltanto un l...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS: New Orleans' si avvicina al secondo posto

NCIS occupa la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventunesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "One Book, Two Covers" e diretto da Terrence O'Hara, ha registrato 13.32 milioni di spettatori.  Secondo posto per "Bull". Il diciannovesimo episodio, intitol...

 

Chicago P.D., lo sceneggiatore Matt Olmstead lascerà la serie tv dopo la quarta stagione

"Chicago P.D.", spin-off di "Chicago Fire", sta per subire un'importante perdita: stando al sito Deadline, lo sceneggiatore Matt Olmstead abbandonerà la serie al termine della quarta stagione e ancora non è noto chi sarà a rimpiazzarlo. Olmstead, che è anche produttore esecutivo della serie madre, di "Chicago Med" e di "...

 

Il commissario Montalbano, episodio 'L'età del dubbio': inaspettati quesiti esistenziali

Rai 1 ripropone l'episodio “L'età del dubbio" (trasmesso per la prima volta il 4 aprile 2011) della serie de "Il commissario Montalbano". Un violento temporale sveglia il protagonista Salvo Montalbano (Luca Zingaretti) da un sogno triste e ambiguo che rivela inaspettati quesiti esistenziali. La narrazione segue il personaggio in una n...

 

American Gods, intervista all'attrice Yetide Badaki: 'ero già una grande fan di Neil Gaiman'

Il debutto della prima stagione di "American Gods" è atteso su Starz il 30 aprile. Dal 1° maggio, gli episodi saranno disponibili sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video.  Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Yetide Badaki, interprete del personaggio di Bilquis. D: In "American Gods" è raccontato il c...

 

Amici, le immagini della quinta puntata senza alcuna eliminazione

Grande successo per la quinta puntata dell'edizione 2017 di "Amici", andata in onda ieri sera su Canale 5.  Guarda le immagini Con 4 milioni e 165 mila telespettatori e il 21.18 % di share, il talent show di Maria De Filippi ottiene il miglior risultato del sabato sera.  Amici, l'uscita di Morgan: dal mea culpa di Maria De Fi...

 

NCIS, nuovi episodi degli spin-off in onda su Rai 2

Il decimo episodio dell'ottava stagione di "NCIS: Los Angeles", intitolato "La testa del serpente" (Titolo originale: "Sirens") e diretto da Jonathan Frakes, va in onda questa sera su Rai 2 dalle 21.10.  La trama racconta il caso di Natalie Grant, la quale è in procinto di richiedere aiuto al protagonista G. Callen (Chris O'D...

 

Ballando con le stelle, nona puntata: Morgan ospite speciale della semifinale del dance show

La nona puntata dell'edizione 2017 di "Ballando con le stelle" va in onda questa sera su Rai 1 dalle 20.35.  Ballando con le stelle, 'un programma adatto a tutti': intervista a Carolyn Smith Nella semifinale del dance show televisivo condotto da Milly Carlucci prosegue la sfida tra le coppie rimaste in gara: Oney Tapia e Veera Kinn...

 

Amici, quinta puntata: Emma torna coach della squadra bianca, Raz Degan giudice speciale

La quinta puntata della sedicesima edizione di "Amici" va in onda su Canale 5 il 22 aprile 2017.  Prosegue la sfida tra la squadra bianca formata dai cantanti Shady, Mike Bird e Thomas e il ballerino Sebastian, e la squadra blu formata dai cantanti Federica, Riccardo e i ballerini Cosimo e Andreas. Amici, l'uscita di Morgan: dal mea culpa di...

 

Furore, ultima puntata: termina la nuova edizione del programma

La nuova edizione di "Furore" giunge all'ultima puntata, in onda questa sera su Rai 2 dalle 21.20.  Alla gara musicale partecipano la squadra delle Donne formata da Rossella Brescia, Roberta Capua, Costanza Caracciolo, Raffaella Fico e Vladimir Luxuria, e la squadra degli Uomini formata da Cesare Cadeo, Francesco Facchinetti, Andrea Montovoli...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni