X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Vikings, dalla serie tv alla vera storia del guerriero Ragnarr Loðbrók

26/09/2016 18:00
Vikings dalla serie tv alla vera storia del guerriero Ragnarr Loðbrók

Finzione o realtà? Ecco quello che sappiamo sullo storico personaggio di Ragnarr Loðbrók, protagonista della serie tv Vikings.

Forse non tutti sanno che Ragnarr Loðbrók, il personaggio protagonista della serie tv targata HBO, Vikings, giunta alla quarta stagione, non è esattamente un personaggio di fantasia. La serie canadese di genere storico, creata da Michael Hirst, è uno dei programmi che hanno conquistato parte dell’affezionato pubblico di History in Canada e su History negli Stati Uniti.

Vikings, ambientato tra la Scandinavia e le isole britanniche del IX secolo d.C., si incentra sulle vicende avventurose - e raccontate in chiave romanzata - del mitico guerriero vichingo Ragnarr Loðbrók, che in tv ha il volto dell'attore australiano Travis Fimmel (Warcraft - L'inizio).

Nella realtà, la figura di Ragnar è piuttosto leggendaria e avvolta da molteplici radici storiche. Potrebbe riunire le gesta di più sovrani illustri, come Il re danese Horik I e Il re danese Reginfrid, ma anche un cavaliere di nome Reginherus, che assediò Parigi cinque anni prima della metà dell’800. Ad ogni modo, non ci sono documenti ufficiali che attestino l’effettiva esistenza di questo re semi-leggendario, anche se il suo nome sembrerebbe effettivamente legato a quello di una figura che avrebbe regnato su Svezia e Danimarca nella seconda metà del IX secolo.

Secondo quanto riferisce il Gesta Danorum (”Le gesta dei Danesi”), l’opera storica medievale scritta nel XII secolo da Sassone Grammatico, Ragnarr re dei Dani avrebbe unificato due regni, quello di Danimarca e di Svezia, sposando la figlia del re scandinavo. Non si tratta naturalmente dell’unica ipotesi formulata, poiché sencondo altre fonti Ragnarr ottenne il controllo della Svezia, sottraendolo alla dinastia di Ivar Vidfamne, già prima dell’VIII secolo.

Le fonti convergono tuttavia nell’affermare che Ragnarr fu un condottiero feroce, che portò a compimento una politica espansionistica molto aggressiva soprattutto in l'Inghilterra, in Scozia, Francia e nel Mediterraneo, continuando così la tradizione iniziata dalla Grande armata danese, prima di lui, e dai suoi molti figli, che abbracciarono la visione espansionistica del padre.

Non è perciò un caso che la vita di Ragnarr venne spezzata proprio nel corso di una delle tante razzie lungo le coste britanniche. Fu catturato in Inghilterra settentrionale e imprigionato in una fossa di serpenti. Quattro dei suoi figli - Halfdan Ragnarsson, Ívarr Ragnarsson, Sigurd Occhi di Serpente e Ubbe - lo vendicarono, riuscendo a loro volta a catturare il monarca di quella regione, uccidendolo senza pietà.

La morte di Ragnarr ha dato spunto ad Hollywood per la realizzazione di una famosa pellicola, “I vichinghi” (1958), con Kirk Douglas e Tony Curtis, e di una serie di opere cinematografiche legate a quelel vicende. Qualche anno dopo, precisamente nel 2013, History Channel, ispirandosi anche in parte alla figura del conte Ragnar Lodbrok, ha proposto sul piccolo schermo la serie tv Vikings.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Amici 16, il successo della prima puntata e l'efficacia continuativa del format

La prima puntata della fase finale della sedicesima edizione di "Amici" è andata in onda su Canale 5 il 25 marzo 2017 registrando 4 milioni e 24 mila spettatori con uno share del 20.73%. I dati confermano l'efficacia continuativa del format, connotato da un intrattenimento trasversale in grado di coinvolgere e appassionare un pubblico ...

 

Ballando con le stelle: due noti ex calciatori ospiti della quinta puntata

La quinta puntata dell'edizione 2017 di "Ballando con le stelle" va in onda questa sera su Rai 1 dalle 20.35.  Prosegue la gara di ballo tra le coppie protagoniste del longevo programma televisivo condotto da Milly Carlucci: Oney Tapia e Veera Kinnunen, Martin Castrogiovanni e Sara Di Vaira, Martina Stella e Samuel Peron, Antonio Pa...

 

Grace and Frankie, terza stagione: i nuovi episodi della serie con Jane Fonda e Lily Tomlin

La terza stagione di "Grance and Frankie" debutta oggi sulla piattaforma streaming Netflix.  La trama segue le vicende di due donne, Grace (Jane Fonda) e Frankie (Lily Tomlin), la cui quotidianità è radicalmente rivoluzionata quando scoprono che i loro mariti sono omosessuali e hanno chiesto il divorzio per poter andare a vivere...

 

The Intern, recensione del primo episodio della serie tv

La serie televisiva "The Intern" (Titolo originale: "La Stagiaire") va in onda sul canale FoxCrime dal 23 marzo 2017. La fiction francese presenta la tipica struttura del racconto procedurale allineandosi al filone del genere poliziesco. Gli episodi sono autoconclusivi mentre la linea narrativa orizzontale è eccessivamente debole. Al ...

 

Le 10 serie tv che hanno generato più polemiche

Le serie tv fanno parte della vita di molti di noi: ci hanno fatto ridere, piangere, indignare ma soprattutto appassionare, anche se qualcuna ci ha annoiato oltremodo. Spesso hanno precorso i tempi e talvolta hanno generato polemiche furiose per i motivi più svariati. Fra gli show televisivi che hanno alzato, come si suol dire, il classico p...

 

Sorelle, terza puntata: dettagli tralasciati e nuovi sospetti

La terza puntata della serie televisiva "Sorelle" va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25.  Leggi la trama Nel suo racconto alla polizia Roberto (Giorgio Marchesi) ha omesso un importante dettaglio della notte in cui è scomparsa Elena (Elena Caterina Morariu). L'uomo ha atteso a lungo l'ex compagna di fronte alla sua abitazione. N...

 

Beautiful, la pluripremiata soap opera festeggia trent'anni dal debutto

"Beautiful" (Titolo originale: "The Bold and the Beautiful") festeggia i trent'anni dal debutto sul piccolo schermo.  La soap opera creata da William J. Bell e Lee Phillip Bell ha riscosso un crescente successo e ricevuto una lunga serie di riconoscimenti tra cui 233 Daytime Emmy nominations, vincendone 77. Per 11 volte si è...

 

You Are Wanted, recensione della prima puntata della serie tv

La serie televisiva "You Are Wanted" è disponibile sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video dal 17 marzo 2017. La trama interessa le complessità del mondo informatico e ritrae l'ampia influenza che la tecnologia esercita sulla vita delle persone. Tali argomentazioni caratterizzano un'altra produzione seriale che ha riscoss...

 

Planet Earth II, la serie di documentari giunge in Italia

La serie di documentari sulla natura intitolata "Planet Earth II" ha debuttato lo scorso 18 febbraio come evento in simulcast sui network BBC America, AMC e SundanceTV. La première ha registrato 2.7 milioni di spettatori e ottenuto giudizi positivi da parte della critica. Planet Earth II -  un'innovativa esperienza audiovisiva La...

 

Big Little Lies, 'tutti noi custodiamo segreti oscuri': intervista all'attrice Robin Weigert

"Big Little Lies - Piccole grandi bugie" ha debuttato su Sky Atlantic il 15 marzo 2017. Leggi la trama Abbiamo intervistato l'attrice Robin Weigert, interprete del personaggio di Amanda Reisman.  D: Madeline, Celeste e Jane sono le protagoniste principali del racconto. Cos’hanno in comune? R: Nonostante Madeline e Celeste siano profo...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni