X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Forza Horizon 3, recensione videogame per Xbox One: il sogno australiano

04/10/2016 14:00
Forza Horizon 3 recensione videogame per Xbox One il sogno australiano

Forza Horizon 3 ci getta nelle strade e nella natura dell'Australia, un viaggio da sogno tra cieli stellati e i colori del Festival automobilistico

Forza Horizon 3 è il videogioco automobilistico arcade prodotto da Playground Games e distribuito da Microsoft, che per la prima volta nella serie ha reso disponibile il titolo sia su Xbox One che su PC, nel programma Play Anywhere del colosso americano. Il progetto di fusione dell’universo console con quello da scrivania, inaugurato con ReCore nel mese di settembre, vede nella serie Forza il suo primo gioco di punta, con la possibilità di ricevere entrambe le versioni tramite acquisto digitale, con salvataggi e progressi in comune. Il brand Forza Horizon, nato come spin-off dallo spirito arcade rispetto alla serie principale Forza Motorsport, si è ritagliato negli anni il il primato tra i giochi di guida free-roaming, per impatto tecnico, sistema di guida e una mappa da esplorare in totale libertà, con paesaggi sempre ispirati e visivamente ammalianti.

Il Festival attraverso cui si dipana la struttura a mondo aperto di Forza Horizon 3 ha luogo nella terra dei canguri, una meravigliosa Australia in miniatura da vivere su strada. A differenza dei primi due capitoli, dove era nostro obiettivo guadagnarci fiducia e rispetto nella fiera automobilistica, questa volta siamo noi ad organizzare gare ed eventi, utili a promuovere l’immagine del Festival Horizon. La struttura di campionati e gare viene così decisa dai nostri gusti, con la possibilità di utilizzare e scaricare percorsi e competizioni creati da altri utenti in rete, per un sistema di condivisione online come sempre impeccabile, in tipico stile Forza.

Il gameplay del titolo mantiene il feeling arcade alla guida, fatto di violente accelerazioni e derapate, in strade liberamente percorribili e in percorsi alternativi, tra la rossa terra australiana e le distese desertiche. Forza Horizon 3 si basa su un sistema di punteggio e valutazione delle nostre acrobazie e manovre, con moltiplicatori per sorpassi e sportellate, oltre all’abbattimento di staccionate, piccoli arbusti e altri elementi dello scenario. Il piacere alla guida, e all’esplorazione, viene sublimata da una giocabilità tanto immediata quanto divertente, per un’esperienza che può essere affrontata in singolo o tramite eventi e sfide online, dove incontrarsi con amici e girare in totale libertà nella vasta mappa di gioco. Il sistema dei Drivatar, alter-ego virtuali di giocatori reali, permette una scalabilità e un’intelligenza artificiale competitiva e dalle differenti capacità al volante, che rende ogni gara del Festival combattuta e interessante.

La grafica di Forza Horizon 3 detiene, ad oggi, la palma di miglior gioco di guida disponibile sul mercato, per una resa visiva assolutamente incredibile, sia su One che su PC. Le 352 vetture totali sono realizzate in maniera pressoché perfetta, sia nella resa grafica esterna che nella visuale interna, oltre che nelle centinaia di modifiche estetiche e livree realizzabili. La bellezza poligonale si unisce al sonoro campionato da ogni macchina, per una resa realistica e precisa in ogni situazione, che aumenta il senso di immersività generale. Sfrecciare per le strade australiane, nella folta e meravigliosa vegetazione o in zone desertiche, rappresenta un’esperienza videoludica unica, grazie ad una fluidità e una definizione invidiabile, in particolare modo su PC, dove poter utilizzare il 4K in tutto in suo splendore.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 

Marvel's Inhumans: i legami tra i protagonisti descritti nella prima puntata

La serie televisiva "Marvel's Inhumans" debutta questa sera su Fox  Nella prima puntata intitolata "Guardate gli umani" sono introdotti i personaggi principali, gli stessi creati da Stan Lee e Jack Kirby e comparsi per la prima volta nei fumetti pubblicati da Marvel Comics.  Gli "inumani" sono dotati di abilità straordinarie e vi...

 

I videogiochi più importanti in uscita su PS VR

PlayStation VR offre centinaia di titoli differenti, da piccole esperienze digitali a giochi tripla A, per un panorama già molto variegato ad un anno di distanza dal lancio. L’interesse suscitato dal visore e il supporto costante di Sony, che a breve ne pubblicherà una revisione hardware, ha portato svariate software house a svi...

 

Rizzoli Lizard, Il signor Ahi e altri guai di Franco Matticchio

Dopo la pubblicazione estiva di “Jones e altri sogni”, Rizzoli Lizard ripropone “Il signor Ahi e altri guai”. Franco Matticchio realizza le prime due storie del signor Ahi, tra fine degli Anni Settanta e gli inizi degli Anni Ottanta. Quando finiscono su Linus nel 1985, l'artista si affretta a disegnarne una terza: il volume ...

 

Redlands n.3 il fumetto horror della Image Comics continua il suo successo

Redlands n.3 uscirà la prossima settimana nelle fumetterie americane grazie alla casa editrice Image Comics. Questo albo dai toni horror ha avuto un grandissimo successo sia a livello di pubblico che tra gli esperti del settore. Alle redini del fumetto troviamo sempre lo stesso team creativo: Jordie Bellaire ai testi e Vanesa Del Rey ai dise...

 

Swamp Thing di Mark Millar il fumetto integrale della collana della Vertigo Comics

Biblioteca Vertigo: Swamp Thing di Mark Millar è la pubblicazione della sezione Vertigo Comics della RW Edizioni. Questa collana si chiama Biblioteca di Lucien e normalmente vengono pubblicate opere complete realizzate da grandi autori che compaiono per la prima volta in Italia. La nuova versione di questa storia vede ai testi due grandissim...

 

I migliori videogiochi disponibili su PlayStation VR

PlayStation VR ha rappresentato una svolta all’interno dell’intrattenimento casalingo, espandendo il concetto di videogioco e replicando a 360 gradi un mondo vivo e tangibile. L’unione con PS4 ha permesso di giocare esperienze pensate appositamente per la realtà virtuale, con vere e proprie avventure esclusive per il visore...

 

FIFA 18, recensione videogame per PS4 e Xbox One

FIFA 18 è il videogioco calcistico di Electronic Arts, regina da diversi anni in termini di vendite e attesa da parte dell'utenza console, che vede l’uscita annuale del titolo come un evento da segnare sul calendario. L’egemonia nell’ambito dei giochi di calcio, durata praticamente un decennio, si è leggermente intac...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin