X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

I puffi Viaggio nella foresta segreta, il terzo film sui simpatici esseri blu

26/09/2016 08:00
I puffi  Viaggio nella foresta segreta il terzo film sui simpatici esseri blu

È da poco uscito il trailer de "I puffi Viaggio nella foresta segreta", il terzo lungometraggio della Sony dedicato ai mostriciattoli blu tanto amati dai bambini. Il film dovrebbe essere distribuito nelle sale il prossimo aprile.

Il terzo film. E’ finalmente uscito il trailer ufficiale del terzo lungometraggio della Sony dedicato ai puffi, ovvero “I puffi – Viaggio nella foresta segreta”. L’opera dovrebbe essere distribuita a inizio aprile e sarà completamente animata, al contrario dei lavori precedenti, che univano l’animazione computerizzata al live-action. L’opera sarà diretta da Kelly Asbury (“Gnomeo e Giulietta”) e doppiata dalla popstar Demi Lovato (che presterà la propria voce a Puffetta), Rainn Wilson (nel “ruolo” di Gargamella) e Mandy Patinkin, nelle vesti del Grande Puffo.

Trama. Ispirata a “I Goonies”, “I predatori dell’arca perduta” e a “Il mago il di Oz”, la vicenda de “I puffi – Viaggio nella foresta segreta” vede come protagonista l’unica femmina presente nel paese degli esseri blu: Puffetta, la quale sta attraversando un momento di crisi, in cui si chiede quale sia il suo ruolo all’interno della società in cui vive. Per trovare le risposte alle sue domande, la protagonista partirà insieme a Puffo quattrocchi, Puffo maldestro e Puffo forzuto per un viaggio che la porterà in una foresta misteriosa. Durante il tragitto, i quattro eroi saranno però seguiti dal malefico Gargamella.

I precedenti. Come dichiarato da Kelly Asbury e come si può intuire dalla trama “I puffi – Viaggio nella foresta segreta” non sarà un sequel dei due lavori precedenti e intende soprattutto essere più fedele allo stile originale della serie a fumetti creata da Peyo. I due lungometraggi precedenti, infatti, non solo univano animazione e attori in carne e ossa, ma si svolgevano in epoca contemporanea e in città metropolitane (New York, Parigi). Un’idea che ha funzionato solo con il primo film, mentre è stato fallimentare con il secondo, risultato un mezzo flop al botteghino. Un esito che ha evidentemente portato la Sony a un progetto più vicino all’ambientazione fiabesca/medioevale dei Puffi e allo spirito originale della serie.

Le ragioni del successo. Tra fumetti, serie televisive e lungometraggi destinati al grande schermo, è indubbio che il brand de I puffi sia un vero e proprio successo, capace di attrarre tante generazioni di bambini. I motivi di tale risultato si possono per esempio individuare nell’ambientazione medioevale e fatata in cui si svolgono le vicende, che richiamano esplicitamente le fiabe tanto ascoltate dai bambini, i quali ritrovano in questo modo un immaginario conosciuto e amato. E sono proprio questi aspetti a essere ripresi nel prossimo “I puffi – Viaggio nella foresta segreta”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Juri Saitta
Home
 
Personaggi correlati
Demi Lovato, Kelly Asbury



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni