X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Vinyl, uno sguardo ai contenuti speciali della prima stagione della serie tv

22/09/2016 12:30
Vinyl uno sguardo ai contenuti speciali della prima stagione della serie tv

La serie televisiva intitolata "Vinyl" è stata creata da Mick Jagger, Martin Scorsese, Rich Cohen e Terence Winter. Mauxa descrive alcuni dettagli dei contenuti speciali della prima stagione.

Abbiamo guardato la prima stagione di "Vinyl" in DVD (Warner Home Video), nella quale sono presenti preziosi contenuti speciali che permettono allo spettatore di comprendere pienamente l'impostazione della serie televisiva creata da Mick Jagger, Martin Scorsese, Rich Cohen e Terence Winter.

Il protagonista principale di “Vinyl” è Richie Finestra, presidente della fittizia "American Century Records". Nell'episodio pilota diretto da Martin Scorsese è efficacemente rappresentata la condizione esistenziale del personaggio interpretato dall'attore statunitense Bobby Cannavale, offrendo al pubblico una narrazione di grande intensità emotiva.

"Incontriamo Richie nel pilot e ci dà l'impressione di essere anestetizzato" - spiega Terence Winter - "Sulla carta, ha molto successo. Ha una grossa casa in Connecticut, una bellissima moglie e dei figli. Sicuramente è molto ricco. Ma sembra aver perso di vista ciò che l'ha fatto entrare nel mondo della musica. E sta per vendere la sua compagnia."

Musica e serie tv: il fascino degli anni '70

Nel cast artistico della serie televisiva è presente anche l'attrice britannica Juno Temple, la quale da forma al personaggio di Jamie. Terence Winter descrive l'utilità del ruolo nella ricostruzione di alcune dinamiche della case discografiche degli anni '70: "Jamie è un'autodidatta molto decisa, molto intraprendente" - dichiara lo sceneggiatore e produttore televisivo - "È l'assistente del reparto Talent Scout. È anche la persona che si occupa di distribuire droga ai dirigenti. Questa funzione esisteva davvero nelle case discografiche degli anni '70. Le nostre ricerche hanno determinato che le droghe erano molto diffuse. E che c'era sempre qualcuno nelle compagnie, che si occupava di procurarle e distribuirle."

Vinyl, intervista all'attrice MacKenzie Meehan: "è un piacere sbirciare dietro le quinte della realizzazione di un disco"

La trama concede ampio spazio anche al personaggio di Devon, la moglie del protagonista, interpretata dall'attrice statunitense Olivia Wilde. "Credo che il mondo di Devon vada in frantumi quando scopre che Richie ha ricominciato a farsi" - spiega Terence Winter - "In pratica, tra loro c'è un patto per cui nessuno dei due può assumere alcol e droghe. Quando Richie rompe l'accordo è perde la retta via, credo che Devon inizi a chiedersi che cosa sta facendo. "Se lui non rispetta i patti, perché io dovrei?" "Sono qui, in mezzo al nulla. Che cosa sono diventata? Che vita ho?" Il flashback ci fa vedere com'era, un tempo, la sua vita.”

La prima stagione della serie televisiva statunitense si compone di 10 episodi. In Italia è andata in onda su Sky Atlantic dal 15 febbraio al 18 aprile 2016.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Serie TV correlate
Vinyl



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Vinyl, la movimentata serie tv ripercorre le trasformazioni della scena musicale degli anni '70

La New York degli anni ’70 costituisce la fascinosa ambientazione della nuova serie televisiva intitolata “Vinyl”, il cui debutto è atteso per il prossimo 14 febbraio su HBO. In esclusiva per l'Italia, il primo episodio è trasmesso in contemporanea su Sky Atlantic. Attraverso il racconto delle vicissitudini del pres...

 

Il colore dei soldi: il film di Martin Scorsese con Tom Cruise e Paul Newman

Il colore dei soldi è un film statunitense del 1986 tratto dall’omonimo romanzo di Walter Tevis, diretto da Martin Scorsese e interpretato da Tom Cruise, Paul Newman, Mary Elizabeth Mastrantonio, John Turturro e Forest Withaker. Seguito de “Lo spaccone” (1961) di Robert Rossen, l’opera ha avuto alla sua uscita un disc...

 

The Walk, il nuovo film di Robert Zemeckis con Joseph Gordon-Levitt

The Walk. Dopo tanti anni, forse troppi, dedicati al cinema d'animazione e al motion capture ("Polar Express", "La leggenda di Beowulf" e "A Christmas Carol"), Robert Zemeckis nel 2012 è tornato dietro la macchina da presa con "Flight": la pellicola verrà ricordata soprattutto per la superlativa drammatica interpretazione del protagon...

 

Silence, il nuovo film storico di Martin Scorsese con Liam Neeson e Andrew Garfield

Silence è un film storico diretto da Martin Scorsese, scritto da Jay Cocks (“Gangs of New York”), e interpretato da Liam Neeson (“La preda perfetta”), Andrew Garfield (“The Social Network”), Issei Ogata (“Il sole”) e Adam Driver (Coppa Volpi come “miglior attore” alla 71a Mostra del...

 

Leonardo DiCaprio è H.H. Holmes, il primo folle serial killer della storia americana: dirige Martin Scorsese

Leonardo DiCaprio nuovo film diretto da Martin Scorsese. Nuova collaborazione che conferma il sodalizio artistico tra Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio: rispettivamente, regista e protagonista di The Devil in the White City, film in uscita 2017, tratto dal bestseller di Erik Larson - The Devil in the White City: Murder, Magic and Madness at ...

 

Tron 3, Olivia Wilde e Garrett Hedlund: la Disney decide di accantonare il terzo film

Tron 3. Recentemente Olivia Wilde dichiarava l'entusiasmo nel tornare sul set accanto al co-protagonista Garrett Hedlund in Tron 3. Imminenti sembravano anche le riprese annunciate a Vancouver con Joseph Kosinski, già regista di Tron: Legacy (2010), pronto a dirigere il terzo episodio. Uscita. Dopo aver mostrato interesse per l'ingaggio di ...

 

Via dalla pazza folla, per Carey Mulligan tempo di remake d'autore

Via dalla pazza folla anteprima film. Quando nel 1998 lo scandaloso "Festen" rivelò al mondo la grandezza del suo autore, il danese Thomas Vinterberg, nessuno si aspettava che quest'ultimo avrebbe impiegato anni per ritrovare ispirazione e consenso di pubblico. C'è voluto il successo de "Il sospetto"(2012) con il bravissimo ...

 

The Taking, Bryan Singer produce un horror a basso costo e ad alta tensione

The Taking horror di Adam Robitel. Negli ultimi anni il mockumentary è diventato un vero e proprio genere cinematografico, che spesso e volentieri va a braccetto con i film horror: si tratta di un falso documentario, girato con le telecamere per riprendere eventi di finzione come se fossero reali. Quale migliore tentazione per aumentare la c...

 

Lazarus, nel 2015 al cinema il debutto horror di Olivia Wilde

Lazarus. Fedele alla linea già ampiamente collaudata dalla Blumhouse Productions, specializzata in thriller/horror a basso budget ma di sicura presa sul pubblico, ecco profilarsi all'orizzonte del calendario cinematografico statunitense della prossima stagione Lazarus. Sulla falsariga della saga di “Paranormal Activity”, di &ldqu...

 

Adam Driver, film in arrivo aspettando Star Wars: Hungry Hearts di Saverio Costanzo

Adam Driver in Star Wars - Ha fatto parte del cast in J. Edgar di Clint Eastwood, Lincoln di Spielberg, A proposito di Davis dei fratelli Coen e, recentemente, in Tracks- Attraverso il deserto di John Curran. Ora, l'attore californiano cresciuto in Indiana, arruolatosi giovanissimo nei Marines in seguito all'attentato dell'11 settembre 2001, avr&ag...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni