X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Billions 2, la serie tv legal e la difficoltà nel romanzare il mondo finanziario

22/09/2016 18:00
Billions 2 la serie tv legal la difficoltà romanzare il mondo finanziario

La serie tv targata Showtime porta sul piccolo schermo lo spietato mondo di Wall Street. Occasione persa o affresco riuscito? Scopriamolo.

“Gli affari sono affari”. E’ una delle frasi più celebri del grande schermo, prestata ad innumerevoli film e presente sulla bocca di famosi - e meno famosi - attori. Se il detto, col passare del tempo, non invecchia ed anzi mantiene inalterato il suo sapore freddo e glaciale, è pur vero che quando ci troviamo di fronte ad una battuta di questo genere, difficilmente potremo evitare di farci tornare alla memoria Gordon Gekko, il celebre personaggio interpretato da Michael Douglas nel 1987 nel film “Wall Street”, di Oliver Stone.

Non è un caso che questa frase si adatti alla perfezione a questa pellicola, che parla appunto di uno squalo dell’alta finanza capace di tutto e di manipolare ogni cosa per raggiungere i suoi fini. Ecco: se il capolavoro di Stone è sicuramente uno specchio autentico dell’ascesa del capitalismo negli anni Ottanta e Novanta in America, con relativa critica, qualunque film successivo o serie tv deve in un certo modo confrontarsi con un colosso come questo, capace di restituire alla perfezione quel mondo finanziario e speculativo privo di scrupoli.

La domanda, a questo punto, è se Billions, che si appresta a presentare al suo pubblico la seconda stagione, riesca nel suo vero intento: riprodurre in maniera quanto più concreta possibile il crudo mondo di Wall Street, spesso dominato da insensibili regole finanziarie, numeri e desiderio di successo ad ogni costo.

La serie Billions, che é ambientata a New York, vive della contrapposizione tra un procuratore distrettuale di nome Chuck Rhoades (Paul Giamatti), uno che in carriera non ha mai perso un caso, e un cinico magnate della finanza di nome Bobby “Axe” Axelrod (Damian Lewi), spregiudicato proprietario di un fondo speculativo che si é arricchito dopo i fatti dell’11 settembre.

Showtime ha avuto coraggio nel presentare una serie come Billions e il pubblico, tutto sommato, ha ripagato le aspettative. Va tuttavia sottolineato come, probabilmente, il network potesse e dovesse osare di più per rendere vero fino in fondo il suo mondo dell'alta finanza. Il problema di fondo, quello su cui si sono soffermate anche le critiche piombate sul web, é che Billions pone le basi per analizzare e criticare un sistema-finanza senza però mai affondare il colpo.

Certo: gli autori guidati da Brian Koppelman e David Levien sono onesti nel dichiarare il comportamento criminale presente nei personaggi così come le fredde relazioni che si instaurano tra gli organi di garanzia e i magnati della finanza, ma il tutto viene descritto in modo superficiale, senza mai assestare un colpo netto, con dialoghi che a volte ti fanno dubitare persino si tratti di un legal. Non di rado ci troviamo di fronte a situazioni artificiose. Plot e tematiche risultano quindi un po' piatte e poco "pericolose", poco scomode, forse più funzionali alla trama in sé e al proseguo dello show.

Che sia una scelta precisa o una mancanza di talento nella scrittura non é dato saperlo. Quello che tuttavia appare certo é che Billions può e deve cambiare marcia per convincere fino in fondo chi lo guarda. Occorre insomma più coraggio per rendere del tutto credibile la trama e conquistare di conseguenza pubblico e critica. Se manca questo, Billions difficilmente potrà ambire a diventare uno dei prodotti di punta del network e occupare stabilmente un posto in cima ai cuori degli spettatori.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 
Serie TV correlate
Billions
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

"Z Nation 4", Kellita Smith segue le visioni verso Est e appare in "Hell's Kitchen"

"Z Nation 4" continua a mantenersi su una falsariga piuttosto accattivante, a metà fra la parodia di "The Walking Dead" e il fumetto anni ottanta a base di splatter e trovate demenziali. Senza troppe pretese, la creatura Syfy ha saputo guadagnarsi un pubblico fedele, pur senza raggiungere livelli di ascolto paragonabili a quelli delle serie ...

 

Vida, novità nel cast della serie tv

Starz ha annunciato l’ingresso di Mishel Prada (“Fear the Walking Dead: Passage”), Karen Ser Anzoategui (“East Los Hig”, ), Chelsea Rendon ("The Fosters ”), Carlos Miranda (“Chicago PD”) e Maria Elena Laas ("Vital Signs") nel cast di “Vida”. Lo showrunner della serie televisiva è T...

 

La strada di casa, anticipazioni prima puntata

La serie televisiva "La strada di casa" debutta domani sera su Rai 1. La prima puntata delinea le circostanze su cui si basa il racconto, il personaggio principale è Fausto Morra (Alessio Boni), un imprenditore agricolo di successo che custodisce un segreto. Paolo Ghilardi (Nicola Adobati), un ispettore del distretto veterinari, è in...

 

The Little Drummer Girl: dopo 'The Night Manager' una nuova miniserie basata su un romanzo di John le Carré

Dopo il grande successo riscosso da “The Night Manager”, The Ink Factory, BBC ONE e AMC hanno annunciato il loro nuovo progetto, si tratta della miniserie televisiva “The Little Drummer Girl”, basata sull’omonimo romanzo dello scrittore britannico John le Carré.  Articolata in sei parti, "The Little Drumme...

 

"Shameless 8" rinnovato per la nona stagione, ma Ethan Cutkosky è un bad boy non solo sul set

"Shameless 8", la serie tv su una famiglia disfunzionale che cerca di arrangiarsi nei quartieri popolari di Chicago, è ormai un grande classico del piccolo schermo: Showtime ha deciso di rinnovarla per una nona stagione, confermando l'intero cast tra cui le star William H. Macy ed Emmy Rossum. Difficile biasimarli dal momento che la premi&eg...

 

Dietland, la serie tv: nel cast anche Julianna Margulies

AMC ha annunciato nei giorni scorsi che Julianna Margulies interpreterà il ruolo di Kitty Montgomery nella nuova serie televisiva "Dietland" basata sull'omonimo romanzo del 2015 di Sarai Walker.  L'attrice e produttrice statunitense è nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione al celebre medical drama "E.R. - Med...

 

"Mr. Robot", Rami Malek stupisce nei panni del mito Freddie Mercury e in "Papillon"

"Mr. Robot", la serie tv sulla vita del giovane dissociato sociopatico Elliot, è giunta alla terza stagione e le vicende degli stralunati personaggi impegnati a rovesciare l'ordine finanziario mondiale continuano a sorprendere. In questa stagione lo show ha mantenuto lo stile delle precedenti, con una trama estremamente avvincente e un punto...

 

Lady Dynamite, la seconda stagione della serie tv basata sulla vita di Maria Bamford

La serie televisiva intitolata “Lady Dynamite” è stata creata da Pam Brady e Mitch Hurwitz, la seconda stagione debutterà domani sulla piattaforma streaming Netflix.  Connotata da un'impostazione comedy, la serie è basata sulla vita dell’attrice e comica statunitense Maria Bamford, la quale int...

 

La strada di casa, noir e melò nella nuova serie tv con Alessio Boni

La serie televisiva “La strada di casa” debutterà su Rai 1 il 14 novembre. La trama si svolge attorno al personaggio di Fausto, un imprenditore agricolo che entra in coma a seguito di un grave incidente stradale e si risveglia dopo cinque anni. Il protagonista deve confrontarsi con una situazione radicalmente cambiata rispetto a...

 

The Crown, verso la seconda stagione: il nuovo trailer

È stato pubblicato un nuovo trailer della seconda stagione di "The Crown", serie televisiva che ha dimostrato di essere in grado di generare un coinvolgimento dello spettatore ed ha ricevuto una lunga serie di giudizi positivi da parte della critica.  La seconda stagione si compone di dieci nuovi episodi e debutterà l'8 dicembre...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1